Tutti i requisiti per accedere alla pensione anticipata

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L’età per il diritto alla pensione, in una logica di contenimento dei costi, è stato progressivamente innalzata e collegata al criterio della speranza di vita introdotto nel 2010. Il momento del meritato riposo è divenuto una sorta di miraggio lontano che le nuove generazioni, neanche provano ad immaginare. Nel 2016 l’età per il diritto alla pensione è fissata in 66 anni e 7 mesi per uomini e donne. Nel nostro sistema previdenziale si parla di pensione anticipata per indicare la possibilità di aver diritto ad un trattamento pensionistico a prescindere dall’età anagrafica posseduta e prevista in generale per accedervi, purché in possesso di particolari requisiti. Ecco quali sono t tutti i requisiti per accedere alla pensione anticipata.

26

Anzianità contributiva

Il primo requisito che permette di andare in pensione in maniera anticipata è aver maturato un certo numero d’anni d’anzianità contributiva. Nel triennio 2016-2018 si può andare in pensione prima del compimento dei 66 anni e 7 mesi qualora si abbia maturato un’anzianità contributiva di 41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini. Questo vale sia per i lavoratori dipendenti, gli autonomi nonché i lavoratori del pubblico impiego.

36

Lavoratori precoci

E’ una novità di questi ultimi giorni la possibilità per i lavoratori precoci di accedere alla pensione con un’anzianità contributiva di 41 anni. Il requisito di base è però quello di avere avuto almeno 12 mesi di contributi anche non continuativi prima del compimento dei 19 anni d’età. Una misura questa che premia chi ha iniziato a lavorare molto giovane con regolare contratto di lavoro.

Continua la lettura
46

Lavoro usurante

Potranno andare in pensione con un anticipo compreso tra 12 e 18 mesi rispetto al termine previsto dalla normativa in materia di pensione agevolata i lavoratori impiegati in lavori usuranti. Si tratta d’attività elencate dall’art. 2 del DM Lavoro del 1999. Sono usuranti, ad esempio, i lavori in cava, miniera, i lavori notturni chi effettua turnazione.

56

Meccanismo APE

Permette ai lavoratori che hanno compiuto 63 anni d’età di beneficiare della pensione in maniera anticipata sotto forma di prestito. Il lavoratore dovrà poi restituire ratealmente quanto percepito solo nel momento in cui otterrà il diritto alla pensione. L’ammortamento del prestito avverrà in rate costanti per 20 anni.

66

Lavoratori invalidi

I lavoratori che hanno o che contraggono un’invalidità pari all’80% possono andare in pensione a 60 anni se uomini e 55 anni nel caso siano donne. Questa categoria di lavoratori non è quindi sottoposta all’innalzamento dei limiti d’età per accedere alla pensione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Pensione anticipata: come fare domanda

APE, Acronimo di Anticipo Pensionistico, si regge in base ad una serie di valutazioni da effettuare prima della sua ricezione. Scopriamo insieme della pensione anticipata come fare domanda. In generale, il lavoratore e l'Inps devono rispettare diversi...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare la pensione contributiva

La pensione contributiva è stata introdotta con la cosiddetta riforma Dini, legge n. 335 del 1995, insieme a successivi interventi legislativi n. 449 del 1997 e la successiva riforma Maroni del 2004. Questi interventi hanno cambiato profondamente il...
Previdenza e Pensioni

Come usufruire del prepensionamento

Con l'argomento pensioni, si entra sempre in confusione. Le leggi sulle pensioni, sui prepensionamenti, sull'età per la pensione, sugli anni di servizio, ecc., diventano sempre più complessi da decifrare e da capire e spesso non si sa come agire. Molti...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare la propria pensione

La legge Fornero ha dato vita alla riforma del sistema pensionistico cambiando i criteri in base ai quali prima si calcolava l' importo della propria pensione. Dal 1° gennaio 2012 per calcolare la pensione bisogna basarsi sul sistema contributivo, cioè...
Previdenza e Pensioni

Come anticipare la pensione

Il sogno proibito di ogni lavoratore è ricevere la pensione anticipata, dopo aver svolto la propria professione per tanti anni, fin da quando era giovane. C'è da dire però che la vita lavorativa nel corso degli anni è andata evolvendosi e ciò ha...
Previdenza e Pensioni

Pensione in anticipo: come fare

Nell'ultimo anno si sente spesso parlare di pensione in anticipo, o, in alcuni casi, di APE. La pensione in anticipo, come potrete ben immaginare, non è altro che una manovra attuata dal governo, in collaborazione con i sindacati, che da la possibilità...
Previdenza e Pensioni

Le maggiori novità sulle pensioni anticipate e precoci

La vita lavorativa come tutti sanno è abbastanza difficoltosa, soprattutto quando si ha una certa età e si è stanchi di lavorare. Una delle cose che si attende di più dopo una lunga vita lavorativa, è sicuramente la pensione che negli ultimi anni,...
Previdenza e Pensioni

Come fare la totalizzazione dei contributi

Nel corso della loro vita ed esperienza lavorativa non tutti i lavoratori riescono a versare alle aziende pensionistiche preposte i contributi necessari che consentano loro di avere diritto ad una pensione. In questa particolare circostanza, l'unico mezzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.