Teamwork: 5 strategie per un efficace lavoro di squadra

Tramite: O2O 22/04/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il teamwork è un processo lavorativo che se ben impostato può rivelarsi ottimo per un gruppo di persone affinché possano raggiungere un determinato obiettivo. Il lavoro di squadra significa tra l'altro che le persone cercheranno di cooperare utilizzando le proprie capacità individuali e fornendo un feedback costruttivo, nonostante qualsiasi conflitto personale tra gli individui stessi. In riferimento a quanto sin qui premesso, ecco 5 strategie da adottare per un efficace lavoro di squadra.

26

Nominare un leader

La prima strategia da adottare per creare un teamwork affiatato consiste nel nominare un leader che sia in grado di gestire il gruppo con rigidità, in modo da assicurare all'intera comunità il massimo risultato. La persona che viene nominata come capo di un teamwork deve quindi essere autorevole, ma nel contempo dimostrarsi elastico nei confronti degli altri membri al fine di consentire loro di svolgere il lavoro con le giuste tempistiche e modalità.

36

Condividere gli obiettivi

La seconda strategia indispensabile per ottenere il massimo risultato da un teamwork consiste nel condividere gli obiettivi prefissati con tutti i componenti del gruppo. Da ciò si evince che ognuno dei membri deve svolgere il suo ruolo seguendo le linee guide che gli sono state impartite. Il rispetto di queste ultime consentirà quindi al gruppo di lavoro di fornire i risultati nei tempi stabiliti e con il massimo impegno.

Continua la lettura
46

Assegnare ruoli specifici

La terza strategia che può rivelarsi vincente per un teamwork è quella di assegnare ruoli e compiti specifici ad ogni singolo membro del gruppo, evitando possibilmente di far sovrapporre le idee tra un componente e l'altro. Tale accortezza serve a creare una maggiore sinergia nel team stesso, e con buone prospettive di raggiungere in tempi brevi il massimo risultato e senza nessun disguido.

56

Stabilire una scadenza

La quarta strategia per ottimizzare un lavoro di gruppo consiste nello stabilire una data di scadenza del progetto per ognuno dei componenti, in modo che all'unisono possano poi accorpare dati e idee per stilare il progetto definitivo. Questa strategia se rispettata da tutti è un ottimo modo per portare a buon fine il lavoro senza ritardi e con la massima precisione.

66

Risolvere i conflitti

La quinta strategia che può definirsi essenziale per un ottimo lavoro di gruppo consiste nel risolvere e analizzare le varie fasi di un progetto senza nessun conflitto nè tantomeno con monotonia. Se infatti il teamwork rispetta le linee guida su cui sono state gettate le fondamenta e ognuno porta avanti il lavoro come programmato e all'insegna del divertimento i risultati non tarderanno a venire.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come fare un curriculum efficace e trovare lavoro

Alla base di una buona presentazione di noi stessi e delle nostre capacità lavorative e non, la prima cosa da avere con sé e da lasciare a chi ci sta offrendo un lavoro è il curriculum vitae. Quindi, risulta fondamentale presentarsi al meglio, senza...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum efficace per lavorare

Il mondo del lavoro, in questo periodo storico, si sta lentamente saturando. Trovare un posto che garantisca stabilità economica diventa sempre più difficile. Questo è vero, in particolare, per i giovani privi di esperienza e per gli over-40. Un modello...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un CV efficace da neolaureato senza esperienza

Il curriculum vitae è lo strumento più efficace che abbiamo per farci conoscere da un'azienda. È una specie di carta d'identità del lavoratore, in cui si trovano tutte le informazioni che ci riguardano: dati anagrafici, esperienze lavorative, formazione,...
Lavoro e Carriera

5 strategie per gestire le obiezioni del cliente

Durante una vendita, le obiezioni sono inevitabili ma non dovrebbero mai essere viste come una porta che si chiude. La chiave è capire perché il cliente si oppone e dobbiamo prenderci il tempo giusto per scoprirlo se speriamo di andare avanti in modo...
Lavoro e Carriera

Come fare carriera nel lavoro: 5 consigli

Al giorno d'oggi per migliorare il proprio stile di vita specie per i giovani è necessario affacciarsi nel mondo del lavoro. Inoltre in base alle proprie aspettative e tipologie di attività che si scelgono è fondamentale fare carriera, in modo da ottenere...
Lavoro e Carriera

Come cercare un lavoro dopo i 50 anni

Se dovessimo stabilire quale sia il principale problema di un Paese come l'Italia, di sicuro la maggior parte di noi penserebbe all'occupazione. Il lavoro continua ad essere una chimera per parecchie persone e chi non ne ha mai avuto uno nutre sempre...
Lavoro e Carriera

5 consigli per fare amicizia sul posto di lavoro

Sempre più spesso il posto di lavoro assume l'aspetto sterile solo di un ambiente in cui si è costretti a stare per ore, intenti solo nelle nostre operazioni di routine e a portar a termine i nostri compiti, senza nessun rapporto umano. Questo porta...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro alle Maldive

Trovare lavoro alle Maldive è il vostro sogno ma non avete idea di come fare? Niente paura! Nei paragrafi che seguono, vi offriremo preziosi suggerimenti in merito. Se amate il mare e i climi caldi, l’arcipelago delle Maldive è il posto ideale per...