Surroga del mutuo: le 5 cose da sapere

Tramite: O2O 25/07/2019
Difficoltà: media
16
Introduzione

La surroga del mutuo è una pratica che permette di trasferire il debito da un istituto bancario ad un altro, in modo da ottenere delle condizioni più vantaggiose come ad esempio un tasso fisso anzichè variabile o viceversa. Premesso ciò, se si opta per questa soluzione è importante aggiungere che ci sono almeno 5 cose da sapere prima di procedere all'inoltro della pratica. A tale proposito, ecco una lista descrittiva in merito.

26

La surroga non prevede delle penali

La prima cosa da sapere è che la surroga non permette di ottenere liquidità bensì soltanto il trasferimento del mutuo residuo presso una banca. L'operazione non prevede il pagamento di penali all'istituto bancario con cui è stato acceso il mutuo, in quanto un recente Decreto (Legge Bersani) ha abolito questa condizione che in Italia esisteva fino a meno di un decennio fa e che oggi si è adeguata agli standard europei.

36

La banca verifica l'affidabilità del cliente

La seconda cosa da sapere in merito alla surroga di un mutuo consiste nel fatto che ci sono dei tempi minimi per ottenerla; infatti, è possibile richiedere alla banca il nulla osta ma comunque non prima che siano trascorsi sei mesi dalla stipula del contratto, poiché l'istituto deve sfruttare questo lasso di tempo per verificare l'affidabilità del cliente nel pagamento delle rate mensili.

Continua la lettura
46

Il nuovo istituto richiede clausole aggiuntive

La terza cosa da sapere è che la surroga si può ottenere fornendo alla nuova banca le stesse garanzie presentate all'atto della stipula del vecchio mutuo. Tuttavia è possibile modificare i tassi e anche la durata riducendola o allungandola, anche se va sottolineato che il nuovo istituto può proporre delle clausole aggiuntive come ad esempio la stipula dell'assicurazione sulla casa.

56

Il nulla osta si ottiene entro 30 giorni

La quarta cosa da sapere in merito alla surroga del mutuo riguarda l'istruttoria della pratica; infatti, una volta inoltrata la richiesta la banca originaria impiega circa dieci giorni per verificare se ci sono le condizioni per rilasciare il nulla osta, anche se alcune volte i tempi complessivi possono arrivare fino a trenta giorni prima di ottenerlo.

66

La surroga non prevede spese extra

La quinta cosa da sapere in merito alla surroga di un mutuo è che non ci sono spese da sostenere per quanto riguarda il trasferimento da una banca all'altra in quanto la nuova si farà carico di tutto. Nello specifico provvederà ad accollarsi le spese inerenti le varie perizie, quelle notarili e di istruttoria. Inoltre convertirà le eventuali polizze assicurative sulla casa stipulate in precedenza con la vecchia banca affidandole a delle sue compagnie di fiducia.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Le 5 cose da sapere prima di firmare un mutuo

L'acquisto di una casa tramite un mutuo richiede la conoscenza di alcuni fattori che sono di rilevante importanza ai fini del risparmio. La maggior parte di questi finanziamenti vengono erogati dalle banche anche se ci sono numerose società private che...
Case e Mutui

Come ridurre la durata di un mutuo

L’acquisto di una casa o la sua ristrutturazione richiedono risorse economiche ingenti, che si possono trovare solo ricorrendo ad un mutuo. Quest’ultimo è un finanziamento a medio lungo termine concesso dagli istituto di credito, il cui rimborso...
Case e Mutui

Come spostare il mutuo da una banca all'altra

Il mutuo è un contratto di prestito che vede coinvolti due soggetti: il mutuante (colui che presta) ed il mutuatario (chi riceve). Si può quindi dire che il mutuo è uno scambio di denaro tra mutuante e mutuatario. Quest'ultimo deve poi restituire il...
Case e Mutui

Come chiedere il prolungamento durata di un mutuo

Quando si affronta un corso riguardante il diritto privato, l'argomento più ampio si riferisce ai negozi giuridici ed ai contratti. Il negozio giuridico è la manifestazione di volontà di un soggetto giuridico finalizzata ad ottenere un determinato...
Case e Mutui

Differenze tra mutuo con ammortamento alla francese e mutuo con ammortamento all'italiana

Acquistare una casa al giorno d'oggi non è molto facile, anche se risulta essere un investimento tanto utile quanto consigliato. Ad occuparsi di quest'ultimo ci sono le banche ed ognuna di essere ha diversi piani di ammortamento, che possono essere alla...
Case e Mutui

Come risparmiare sul mutuo in 5 mosse

L'acquisto di una casa, soprattutto se per la prima volta, è sicuramente uno dei passi più importanti della propria vita. Comprare una casa è ormai il desiderio di molti, e quando si sceglie di compiere un'operazione così importante, si devono anche...
Case e Mutui

Come estinguere un mutuo casa in anticipo

Tutti sappiamo che se non abbiamo abbastanza soldi per poter comprare una casa è possibile richiedere un mutuo presso una Banca o ad un Istituto Finanziario. Il mutuo è a tutti gli effetti un contratto che intercorre tra il mutuante (Banca), che presta...
Case e Mutui

Come funziona l'ipoteca sul mutuo

L'ipoteca viene iscritta presso il Registro degli immobili del comune e ha una validità di vent'anni dal momento della sua accensione. Quando si trattano determinati argomenti, come ad esempio quello finanziario, molti non sanno come orientarsi. L'ipoteca...