Saldi: consigli per non sbagliare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il popolo dei consumatori, in particolar modo la parte femminile, attende sempre con una certa trepidazione i periodi dei saldi e, con questo breve articolo, cercheremo di fornire qualche utile consiglio per evitare di sbagliare e di incappare in incauti acquisti ma, soprattutto, per concludere davvero dei buoni affari.

26

Monitoraggio dei prodotti

Sarà capitato più o meno ad ognuno di noi di vedere un capo di abbigliamento o un accessorio esposto in una certa vetrina e pensare: "Mi piacerebbe, ma costa troppo, aspetto i saldi..." Per prepararsi al meglio all'inizio dei ribassi, però, sarebbe opportuno - se non si tratta di rivenditori di fiducia presso i quali ci serviamo abitualmente e conosciamo bene - effettuare visite periodiche mirate per visionare e monitorare la merce in vendita ed i relativi prezzi in modo da capire e confrontare se ciò che verrà scontato è campionario di stagione oppure no: infatti, spesso, si rischia di trovare prodotti di collezioni o anni precedenti o, nella peggiore delle ipotesi, i cosiddetti "fondi di magazzino" che qualche commerciante tenta comunque di smerciare per liberarsene.

36

Analisi della merce in saldo

Quando finalmente riusciamo a trovare l'oggetto del desiderio che corrisponde perfettamente alla nostra taglia o al nostro colore preferito, non corriamo subito alla cassa presi dall'entusiasmo, ma, per evitare brutte sorprese, fermiamoci un attimo ad analizzare alcuni aspetti fondamentali che, a titolo esemplificativo, si riportano di seguito:
- controllare che negli indumenti non ci siano buchi o danni nel tessuto dovuti a tarme o a difetti di fabbricazione- verificare che le fodere interne non siano sgualcite o bucate o lacerate- testare che le cerniere e le zip si aprano e chiudano correttamente- notare se sono presenti aloni o macchie strane (es. Di trucco) sui capi di abbigliamento - vedere se un paio di calzature presenta discromie o difettosità dovute alla lavorazione del pellame o alla tintura- assicurarsi che non manchino dei bottoni ove previsti- sentire se i vestiti emanano odori sgradevoli (es. Di muffa o di cantina)- sospettare di prezzi troppo ribassati (es. Del 70% o 80%).

Continua la lettura
46

Prova pratica prima dell'acquisto

Dopo aver effettuato un controllo visivo e tattile di ciò che si intende comprare, è tassativo provare l'accessorio o il capo di abbigliamento per almeno tre motivi:
- una cosa indossata può anche non piacere più da un punto di vista estetico e/o non dà la vestibilità immaginata in un primo momento- la prova pratica può smascherare eventuali difettosità del prodotto che sono sfuggite ad un esame preliminare- può succedere che la taglia riportata sul cartellino non corrisponda alla taglia effettiva del vestito, così come in una scatola possono essere erroneamente contenute scarpe di numeri spaiati.

56

Acquisto di un prodotto

È risaputo che, soprattutto all'inizio del periodo dei saldi, nei negozi c'è molta confusione e, nella ressa, può tranquillamente succedere che i clienti, toccando e prendendo ciò che interessa dagli scaffali o dalle grucce, e spesso non rimettendo la roba al proprio posto, scambino involontariamente i cartellini o i riferimenti dei prezzi della merce esposta: per questo motivo è auspicabile chiedere sempre ad una commessa o a chi è in cassa la conferma del costo esatto di ciò che stiamo per pagare. Se tutto corrisponde, allora si può procedere con l'acquisto tenendo ben presente tre cose:
- meglio diffidare da chi vuole solo contanti dichiarando, magari, che il bancomat è fuori uso...- non buttare subito gli scontrini fiscali, ma tenerli per alcuni giorni, non si sa mai...- sapere che, nonostante certi venditori affermino il contrario, per legge il prodotto acquistato in saldo si può cambiare!

66

Conclusioni

In conclusione, l'attività del consumatore che affronta il periodo dei saldi, diventa quasi un vero e proprio lavoro da svolgere con scaltrezza e precisione per non finire vittima di truffe o episodi spiacevoli. Per sapersi muovere adeguatamente in questa jungla, in caso di eventuali perplessità o domande specifiche, è bene comunque rivolgersi a interlocutori autorevoli quali Associazioni dei Consumatori e Guardia di Finanza che potranno sicuramente dare un valido supporto e chiarire al meglio ogni dubbio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Vita di coppia: consigli su come risparmiare

Viviamo in una società in cui il denaro è importantissimo, ma purtroppo negli ultimi anni siamo stati colpiti da una crisi economica che ha messo a dura prova davvero tutti. Ne deriva, dunque, un disperato bisogno di risparmiare su ogni piccola cosa,...
Finanza Personale

5 consigli per vendere oro in sicurezza

Le tante difficoltà economiche che, ormai da anni, vivono milioni di italiani, stanno portando tanti nostri concittadini a disfarsi di collanine, anelli, bracciali e tutto quello che può aiutare a realizzare un utile necessario a far fronte ai tanti...
Finanza Personale

10 consigli per vendere usato

Al giorno d'oggi accumuliamo moltissimi oggetti, un po' per necessità e un po' per vizio. Ma quando lo spazio non basta più, ecco che occorre vendere l'usato che non si utilizza, per non doverlo buttare o accantonare in un angolo. Per fare questo, ci...
Finanza Personale

Conto corrente: 5 consigli per la chiusura del conto

Può capitare, talvolta, di avere la necessità di chiudere un conto corrente personale presso un istituto di credito. I motivi sono tanti: potreste aver trovato una banca che offre condizioni più vantaggiose, oppure semplicemente state optando per forme...
Finanza Personale

5 consigli per risparmiare sull'acquisto di un terreno

Nell'articolo che andremo a produrre, ci occuperemo di acquisto di beni immobili. Per entrare più nel dettaglio, cercheremo di darvi 5 consigli per poter riuscire a risparmiare sull'acquisto di un terreno. L'acquisto di un terreno è un investimento...
Finanza Personale

Consigli su come avviare un'attività imprenditoriale

Tutti prima o poi ci troviamo davanti ad un bivio: cosa vogliamo fare da grandi? Se abbiamo un lavoro soddisfacente, probabilmente non rientra tra le nostre priorità ma, nel caso in cui il lavoro dipendente non fa per noi, potremmo optare di avviare...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Liechtenstein

Il 1° gennaio 2011, in Liechtenstein è entrato in vigore un nuovo sistema fiscale con l'obiettivo di modernizzare il precedente ordine giuridico in materia di imposizione fiscale, tenendo conto degli sviluppi internazionali. Il nuovo sistema dovrebbe...
Finanza Personale

Come si calcola la rendita catastale degli immobili

Il Catasto stabilisce la rendita degli immobili che possiede un proprietario. Per sapere a quanto ammonta la rendita catastale, basterà ottenere i documenti necessari e consegnarli agli uffici del Catasto. Ciò è utile per calcolare l'IMU di un immobile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.