Riscatto laurea: condizioni e costi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Conseguire la laurea è al giorno d'oggi sicuramente molto faticoso e dispendioso, sia in termini di studio che di spese economiche. Queste ultime però possono essere in qualche modo rimborsate effettuando il cosiddetto riscatto di laurea. Si tratta essenzialmente di una sorta di risarcimento di tutti gli anni che corrispondono al periodo universitario (esclusi quelli fuori corso) i quali vengono convertiti in contributi. Essi, se vengono sommati agli anni effettivi di lavoro svolto, consentono di andare in pensione anticipatamente. In questa guida pertanto verranno esposte tutte le condizioni e i costi necessari per richiedere il riscatto di laurea.

24

Per prima cosa è opportuno specificare che il riscatto di laurea riguarda complessivamente i diplomi conseguiti nel periodo precedente all'anno 1999 e quello successivo a tale data. Oltre a ciò possono essere anche compresi eventuali master, specializzazioni e/o dottorati, nonché diplomi di laurea conseguiti al di fuori dell'Italia a patto che questi ultimi abbiano effettiva validità nel territorio italiano. Anche i neolaureati, ovvero coloro i quali non hanno ancora cominciato un'attività lavorativa, possono fare domanda per il riscatto di laurea. Esso è inoltre richiedibile sia per l'intero percorso di studi che solamente per una parte.

34

Ovviamente, richiedere il riscatto di laurea comporta dei costi. Questi ultimi variano a seconda di differenti fattori: innanzitutto è necessario verificare se la persona che fa la richiesta è in possesso di un sistema previdenziale contributivo. Oltre a ciò sono da tenere in considerazioni altri importanti elementi come ad esempio l'età, il sesso, i compensi ricevuti nel corso degli anni lavorativi e il momento nel quale il riscatto viene richiesto. Maggiori sono gli anni di lavoro e i compensi lavorativi, maggiore sarà l'ammontare dell'onere del riscatto di laurea.

Continua la lettura
44

Il costo che bisognerà affrontare può essere tranquillamente pagato, dopo averlo comunicato all'Inps, sia in centoventi comode rate (senza applicare gli interessi) sia in una sola volta nel caso in cui se ne avesse la disponibilità. Per quanto riguarda invece i metodi di pagamento, essi sono essenzialmente due: è possibile infatti pagare i bollettini in un comune ufficio postale, in una banca o in un tabacchi della propria città di residenza oppure semplicemente effettuare il pagamento online sul sito internet dell'Inps.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come presentare domanda per il riscatto della laurea

Una buona notizia per tutti i dottori. Come è noto, l'Inps consente a tutti coloro che hanno conseguito una laurea, di poter riscattare gli anni trascorsi a studiare per ottenere le opportune agevolazioni ai fini pensionistici. Ma muoversi tra le decine...
Richieste e Moduli

Riscatto laurea: modalità di richiesta

Per chi prosegue il percorso di studi dopo le scuole superiori, la laurea è un obiettivo importantissimo. Questo tipo di diploma può esser rilasciato solo ed esclusivamente dalle università e al compimento del ciclo di studi che può esser triennale...
Previdenza e Pensioni

INPS: come riscattare la laurea

Quando possono essere riscattati gli anni universitari e quanto può essere vantaggioso farlo? Il nostro ordinamento giuridico concede ai i giovani di poter recuperare, ai fini pensionistici, gli anni relativi alla loro formazione universitaria: viene...
Previdenza e Pensioni

Come controllare i contributi INPS

Tanti anni di lavoro per assicurarci domani una pensione. Quando e con quale rata andremo in pensione dipende dalle ritenute e dai versamenti fatti negli anni di lavoro. A questi concorrono sia i contributi figurativi (i versamenti da lavoro) che quelli...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare il valore di riscatto di una polizza vita a premio unico

In questo semplice ed esauriente articolo andremo a parlare del valore di riscatto di una polizza assicurativa sulla vita. Occorre, innanzitutto, partire dal presupposto che è necessario conoscere che il suddetto valore consiste nell'importo che viene...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare il valore di riscatto di una polizza vita a premi periodici

Le polizze vita sono polizze stipulate dal cliente con l'agenzia assicuratrice e garantiscono ingenti somme di denaro in caso di morte o invalidità, permanente o non. Queste polizze presentano una scadenza, e solo le persone minori di una certa età...
Previdenza e Pensioni

Fondi pensione: come fare per trasferimento e riscatto

La crisi economica che si sta protraendo e le ultime riforme in merito di previdenza hanno fatto sì che sempre più persone abbiano deciso di creare dei fondi di pensione alternativi. Purtroppo però, la recessione che non allenta la morsa ha obbligato...
Case e Mutui

Come affittare una casa con diritto di riscatto

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter affittare una casa, però con il diritto di riscatto. Specie in questo periodo di forte crisi economica, si sente la necessità di poter effettuare dei passi sicuri, in modo da non mettersi in debiti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.