Riscatto laurea: condizioni e costi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Conseguire la laurea è al giorno d'oggi sicuramente molto faticoso e dispendioso, sia in termini di studio che di spese economiche. Queste ultime però possono essere in qualche modo rimborsate effettuando il cosiddetto riscatto di laurea. Si tratta essenzialmente di una sorta di risarcimento di tutti gli anni che corrispondono al periodo universitario (esclusi quelli fuori corso) i quali vengono convertiti in contributi. Essi, se vengono sommati agli anni effettivi di lavoro svolto, consentono di andare in pensione anticipatamente. In questa guida pertanto verranno esposte tutte le condizioni e i costi necessari per richiedere il riscatto di laurea.

24

Per prima cosa è opportuno specificare che il riscatto di laurea riguarda complessivamente i diplomi conseguiti nel periodo precedente all'anno 1999 e quello successivo a tale data. Oltre a ciò possono essere anche compresi eventuali master, specializzazioni e/o dottorati, nonché diplomi di laurea conseguiti al di fuori dell'Italia a patto che questi ultimi abbiano effettiva validità nel territorio italiano. Anche i neolaureati, ovvero coloro i quali non hanno ancora cominciato un'attività lavorativa, possono fare domanda per il riscatto di laurea. Esso è inoltre richiedibile sia per l'intero percorso di studi che solamente per una parte.

34

Ovviamente, richiedere il riscatto di laurea comporta dei costi. Questi ultimi variano a seconda di differenti fattori: innanzitutto è necessario verificare se la persona che fa la richiesta è in possesso di un sistema previdenziale contributivo. Oltre a ciò sono da tenere in considerazioni altri importanti elementi come ad esempio l'età, il sesso, i compensi ricevuti nel corso degli anni lavorativi e il momento nel quale il riscatto viene richiesto. Maggiori sono gli anni di lavoro e i compensi lavorativi, maggiore sarà l'ammontare dell'onere del riscatto di laurea.

Continua la lettura
44

Il costo che bisognerà affrontare può essere tranquillamente pagato, dopo averlo comunicato all'Inps, sia in centoventi comode rate (senza applicare gli interessi) sia in una sola volta nel caso in cui se ne avesse la disponibilità. Per quanto riguarda invece i metodi di pagamento, essi sono essenzialmente due: è possibile infatti pagare i bollettini in un comune ufficio postale, in una banca o in un tabacchi della propria città di residenza oppure semplicemente effettuare il pagamento online sul sito internet dell'Inps.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Riscatto laurea: modalità di richiesta

Per chi prosegue il percorso di studi dopo le scuole superiori, la laurea è un obiettivo importantissimo. Questo tipo di diploma può esser rilasciato solo ed esclusivamente dalle università e al compimento del ciclo di studi che può esser triennale...
Richieste e Moduli

Come sviluppare un'analisi costi-benefici

L'analisi costi-benefici (ACB) è una tecnica di valutazione utilizzata per prevedere gli effetti di un progetto, di un programma o di un investimento. Lo scopo è quello di accertarsi se, dopo un'attenta analisi e, con la realizzazione dell'investimento...
Richieste e Moduli

Come chiedere la modifica delle condizioni di separazione e divorzio

La separazione sancisce, attraverso un atto legale, la fine di un’unione coniugale. Questa fase, protratta per almeno tre anni, precede il divorzio e fino a quel momento la coppia manterrà la possibilità di riappacificarsi e riunirsi nuovamente. Queste...
Richieste e Moduli

Come vendere il proprio oro alle condizioni migliori

Vendere l'oro che si possiede, e che magari è in forma di gioielli che non ci piacciono più o che sono stati ereditati da un lontano parente, è un'attività che ha preso parecchio piede negli ultimi anni, complici la crisi e la conseguente difficoltà...
Richieste e Moduli

Come esercitare il diritto di prelazione agraria

L'articolo 47 della Costituzione Italiana prevede che l'accesso alla proprietà della terra sia favorito da parte della persona che provvede direttamente alla propria coltivazione: questa disposizione costituzionale venne introdotta a favore dell'affittuario...
Richieste e Moduli

Come recedere da una polizza vita

L'assicurazione sulla vita prevede, in caso di morte, il pagamento di una determinata somma di denaro indicata sul contratto. Tuttavia, questi contratti contengono, talvolta, molteplici clausole che si dovranno necessariamente comprendere alla perfezione,...
Richieste e Moduli

Come chiedere il rimborso delle tasse universitarie

Frequentare l'università, privata o pubblica che sia, richiede costanza e impegno per riuscire ad affrontare nel modo migliore i numerosi esami che separano dal traguardo della laurea. Anche gli aspetti burocratici, come il pagamento delle tasse, possono...
Richieste e Moduli

Come compilare un modulo per pacco ordinario

Il pacco ordinario di Poste Italiane è fra i metodi più diffusi per la spedizione di piccoli e grandi oggetti, grazie ad un buon compromesso fra il costo contenuto ed i tempi di consegna del pacco stesso, la quale avviene in genere entro 4 giorni lavorativi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.