Riscaldamento in ufficio: consigli per una perfetta diffusione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se nel vostro ufficio intendete installare un impianto di riscaldamento efficiente e funzionale, è importante sapere che ci sono diverse soluzioni per una perfetta diffusione del calore in tutti gli ambienti. A tale proposito, ecco una lista con alcuni consigli e tecniche per massimizzare il risultato.

26

Praticare dei fori nella controsoffittatura

Se avete optato per una stufa a gas o a pellet, ed intendete diffondere il calore in tutte le stanze di cui si compone il vostro ufficio, allora conviene praticare dei fori nella controsoffittatura, sostituendo uno o più pannelli in cartongesso con plafoniere o griglie circolari. La diffusione del calore in questo caso, avviene grazie ad una condotta che in corrispondenza di ogni stanza, ha una perforazione che ne consente la fuoriuscita.

36

Aggiungere delle griglie all'altezza del pavimento

Com'è noto il calore, specie quello diffuso a mezzo di fiamme, quindi con un termocamino o una stufa a pellet, tende a salire verso l'alto, per cui una volta posizionate le condotte all'altezza del pavimento e precisamente subito dopo i battiscopa, conviene aggiungere delle griglie, da cui il calore fuoriesce e si espande verso la parte alta della stanza, creando una sorta di vortice caldo ed uniforme.

Continua la lettura
46

Inserire dei tramezzi in ghisa

Se l'ufficio si compone ad esempio di due stanze adiacenti l'una all'altra e della stessa quadratura, una volta posizionata una stufa a legna, a pellet oppure un termocamino, per ottimizzare il risultato ed erogare il calore anche nella parte opposta, basta inserire nelle pareti dei tramezzi in ghisa. Questi ultimi, consentono di trasmettere il calore nella stanza, senza nessun tipo di tubazione a pavimento o a soffitta, e quindi ad un costo decisamente abbordabile oltre che esteticamente accettabile, visto che sono disponibili anche con il design tipico di un radiatore.

56

Installare dei diffusori a ventola

Dei diffusori a ventola meglio conosciuti come termoconvettori, sono un'altra ottima soluzione per erogare il calore in più ambienti di un ufficio. Una volta installata la fonte primaria, quindi una stufa a pellet, un caminetto oppure un normale termosifone alimentato a gas, il calore sprigionato, viene spinto con la forza di una ventola nelle condotte, che si possono creare all'interno della soffittatura con le relative mascherine per la fuoriuscita dell'aria calda.

66

Posare delle tubazioni in ghisa

Un modo sicuramente più dispendioso sia in termini di tempo che economico, ma ugualmente efficace, è la posa sotto al pavimento o sulle pareti di speciali tubazioni in ghisa del tipo a vista, in modo che la guaina isolante che le avvolge, serve per prevenire le scottature, e consente di trasmettere il calore in modo uniforme, indipendentemente dalla grandezza e dall'altezza degli ambienti da riscaldare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Pranzo in ufficio: 5 consigli per restare in forma

Come ogni anno si avvicina la primavera e con essa il pensiero fisso che assale la mente di ogni donna, ossia quello di essere in forma. Molto spesso però non è possibile fare sport e seguire una dieta, e allora come bisogna fare? Tutto ciò è possibile,...
Lavoro e Carriera

Consigli per stare bene in ufficio

Molti di noi vivono la maggior parte della giornata in ufficio, allora per forza di cose dovremo vivere al meglio quelle tante ore in ufficio facendo uscire fuori il nostro vero carattere per non soccombere dalla troppa rigidità tenendo un tono serio...
Lavoro e Carriera

5 consigli per organizzare una festa di compleanno in ufficio

Adorate feste, non sempre ci trovano disponibili per festeggiarle e omaggiarle, giorni che ci impegnano e che non ci danno libertà di celebrare, ma...... Porterò di seguito 5 consigli per organizzare una festa di compleanno in ufficio con la gioia di...
Lavoro e Carriera

Come diventare capo ufficio stampa

Questa figura ha il compito di selezionare, organizzare e mettere insieme le informazioni inerenti l’azienda per cui lavora e gestire la loro diffusione all’esterno. Mette a punto strategie di difesa dell’immagine aziendale o dell’amministrazione...
Lavoro e Carriera

Come organizzare l'archivio dell'ufficio

In ufficio capita spesso di avere grandi quantità di materiale cartaceo che con il passar del tempo tende ad accumularsi, ed oltre a diventare ingombrante è anche difficile da consultare in caso di necessità. Per questo motivo è importante organizzare...
Lavoro e Carriera

Pranzo in ufficio: gli errori da non fare

Lavorare in ufficio non è facile: ci sono orari spezzati, pause non retribuite, distributori di caffè obsoleti, e soprattutto per chi non ha una mensa nella società per la quale si lavora, si è costretti a cercare di rimediare nel miglior modo possibile...
Lavoro e Carriera

Il bon ton in ufficio

Avere un posto di lavoro ai nostri giorni è una realtà da tenersi molto stretta. Se il luogo di lavoro è un ufficio, alcune volte la convivenza con i colleghi può essere molto difficile. Spesso la necessità di concentrazione può mettere a dura prova...
Lavoro e Carriera

Ufficio: i 10 errori da evitare

Se sei fra quei pochi fortunati che, in questi tempi così duri, sono riusciti a trovare lavoro, questo articolo fa per te; soprattutto se l'impiego in questione si svolge in un ufficio. Non hai mai lavorato in un ufficio prima d'ora? Stai tranquillo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.