Rientro al lavoro dopo la maternità: 5 consigli

Tramite: O2O 17/07/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se vuoi tornare al lavoro prima della fine del tuo congedo di maternità, devi dare al tuo datore di lavoro almeno otto settimane di preavviso sulla data in cui tornerai. Puoi cambiare idea sul fatto di tornare al lavoro in anticipo, a condizione che tu comunichi almeno 8 settimane prima della data in cui intendi tornare o della data che avevi intenzione di restituire, qualunque sia il più presto possibile. Se sei un'azionista dipendente, è necessario fornire un preavviso di 16 settimane sulla data di ritorno. In questa lista saranno illustrati i 5 consigli sul rientro al lavoro dopo la maternità.

26

Preavviso

Se si ritorna al lavoro senza preavviso, il datore di lavoro ha il diritto di posticipare la restituzione per il periodo di preavviso completo, ma non può posticiparlo oltre la data in cui il congedo di maternità sarebbe terminato. Se il tuo datore di lavoro ti avvisa che la tua data di ritorno è stata posticipata e se torni a lavorare in ogni caso, non hai diritto al pagamento. Non è necessario dare preavviso di ritorno anticipato (anche se sarebbe una buona idea). Nel caso in cui il datore di lavoro non ti ha comunicato la data in cui il tuo congedo di maternità sarebbe terminato e in questo caso non ha il diritto di ritardare il tuo reso.

36

Congedo ordinario

Quando torni al lavoro dopo il congedo di maternità ordinario (i primi sei mesi di congedo di maternità) hai il diritto di tornare al tuo vecchio lavoro con i tuoi vecchi termini e condizioni. Quando torni al lavoro dopo aver preso un ulteriore congedo di maternità (AML). Nel qual caso il tuo datore di lavoro deve offrirti un lavoro alternativo adatto a condizioni e termini simili.

Continua la lettura
46

Licenziamento automatico

Se non ti è permesso tornare al lavoro dopo il congedo di maternità o non ti è stato restituito il vecchio lavoro oppure non hai un lavoro alternativo adatto se stai tornando dopo un AML, potresti avere un reclamo per licenziamento automatico ingiusto.
I datori di lavoro possono riorganizzare il posto di lavoro di volta in volta. Se una riorganizzazione ha comportato modifiche minori al tuo lavoro, potrebbe comunque essere considerato lo stesso lavoro.

56

Ferie

Il tuo diritto a tornare al lavoro può essere diverso se prendi periodi consecutivi di ferie. Hai il diritto di tornare esattamente allo stesso lavoro se ritorni dopo:
Congedo di maternità ordinario (OML): se torni al lavoro, anche per un breve periodo, il tuo congedo non sarà considerato come consecutivo anche se sei in congedo annuale o congedo per malattia. Gli stessi diritti valgono per il congedo ordinario e aggiuntivo per le maternità.

66

Orario di lavoro

Se si desidera modificare il proprio orario di lavoro al momento della restituzione, è necessario richiedere di farlo.
Una richiesta di lavoro flessibile può richiedere fino a tre mesi per essere elaborata, quindi chiedila il prima possibile.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come richiedere on line la maternità

Il congedo di maternità o la maternità obbligatoria è un diritto per ogni donna. La durata è di cinque mesi, oltre i due mesi precedenti la data del parto ed i tre successivi. In tale lasso di tempo, la donna deve sospendere l'attività lavorativa...
Lavoro e Carriera

Come calcolare la retribuzione in maternità

Il congedo per maternità è un periodo di assenza obbligatoria della lavoratrice dal lavoro retribuito, durante il quale la donna riceve una retribuzione economica da parte dell'INPS, in sostituzione di quella abituale. Normalmente l'assenza obbligata...
Lavoro e Carriera

10 consigli per fare il turno di notte a lavoro

I turni di notte, siano essi occasionali o la routine di un impiego notturno, potrebbero essere dannosi per il nostro corpo tanto quanto per la psiche. Invertire il consueto ritmo di veglia e riposo fisiologico, può comportare infatti rischi di varia...
Lavoro e Carriera

Collaborazione a progetto: tutela della maternità

Un argomento che offre un interesse davvero importante è sicuramente la maternità. Nonostante questo interesse, le mamme non sempre riescono a essere organizzate nel momento in cui si ritrovano in questa determinata situazione. Nella guida che seguirà,...
Lavoro e Carriera

10 consigli per fare colpo a un colloquio di lavoro

Per trovare lavoro è necessario sempre fare un colloquio mirato ed esporre tutte le proprie capacità. In un colloquio lavoro è importante capire se la persona che si cerca per una determinata posizione, è adatta o meno a ricoprire un posto preciso...
Lavoro e Carriera

Il congedo di maternità facoltativo

Oltre alla tipologia di astensione dal lavoro più ricorrente, ovvero il "congedo di maternità obbligatoria", ne esiste una seconda tipologia detta "facoltativa". Il congedo di maternità facoltativo, anche detto "congedo parentale", presenta una serie...
Lavoro e Carriera

Come comunicare al datore di lavoro la gravidanza

Il mondo del lavoro può diventare un ambiente ostico specialmente per le donne, nonostante una teorica "uguaglianza" di diritti che non rispecchia la realtà: infatti è notizia di questi giorni come lo stipendio di una donna rimane più basso rispetto...
Lavoro e Carriera

Come fare domanda di astensione dal lavoro per esami prenatali

Per le donne è difficile coniugare lavoro e vita privata. La legge, comunque, prevede modi e metodi di tutela della donna in caso di gravidanza: dal diritto all'astensione obbligatoria dal lavoro, detta congedo di maternità, per un periodo di cinque...