Requisiti per accedere alle classi di concorso

Tramite: O2O 18/09/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il desiderio di tante persone è quello di intraprendere una carriera lavorativa per insegnare le capacità e competenze personali. Per fare l'insegnante scolastico, è necessario avere tanta pazienza e volontà di trasmettere le proprie conoscenze agli studenti. L'ingresso nel mondo della scuola richiede il possesso di uno o più titoli di ammissione stabiliti ed aggiornati dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR). All'interno del presente tutorial vediamo quindi i requisiti per accedere alle classi di concorso riguardanti cattedre o posti di insegnamento. Dedicando giornalmente qualche ora allo studio, le possibilità di cominciare ad insegnare diventano maggiormente elevate. Non resta che augurare buona fortuna!

26

Titoli di accesso all'insegnamento

Prima di indicare i requisiti per accedere alle classi di concorso, vediamo quali sono i titoli di accesso all'insegnamento. A tal proposito, bisogna distinguere tra la scuola dell'infanzia o primaria e quella secondaria di primo o secondo grado. Nel caso della scuola materna occorre una laurea alla Facoltà di Scienze della formazione primaria, un diploma magistrale oppure un diploma dell'attuale liceo delle scienze umane conseguito entro il 2002. Nel caso delle medie o superiori è invece necessario conseguire un diploma di maturità (per gli istituti tecnici), una laurea di vecchio ordinamento, un diploma di conservatorio, una laurea specialistica/magistrale o un diploma all'Accademia di Belle Arti di vecchio ordinamento.

36

Diploma di maturità

Per accedere alle classi di concorso riguardanti cattedre o posti di insegnamento, bisogna ovviamente possedere almeno un diploma di maturità. Questo titolo di studio è possibile conseguirlo in qualunque scuola secondaria di secondo grado riconosciuta in Italia. Innanzitutto si possono citare i diplomi come analista contabile, aspirante al mestiere di costruttore navale, corrispondente in lingue straniere e geometra. Ulteriori titoli necessari sono i diplomi di istruzione professionale/tecnica in diversi settori (tecnologico, industria ed artigianato, servizi ed economico), maturità professionale della sezione agraria/industriale, operatore commerciale/turistico e perito aziendale/aeronautico.

Continua la lettura
46

Laurea di vecchio ordinamento, magistrale o specialistica

Un altro requisito per accedere alle classi di concorso riguardanti le cattedre o i posti di insegnamento è il possesso di una qualsiasi laurea di vecchio ordinamento, magistrale o specialistica. Esempi di titoli universitari relativi al vecchio ordinamento sono la laurea in architettura, biotecnologie, matematica, chimica, lettere, economia, lingue o ingegneria. Per quanto riguarda la magistrale si può citare la laurea in giurisprudenza, archeologia, scienze infermieristiche, biologia, finanza, informatica, medicina o psicologia. Come laurea specialistica necessaria è possibile conseguire ad esempio quella in scienze marittime e navali, farmacia, ingegneria biomedica/elettronica, linguistica o relazioni internazionali. Come si può notare facilmente, le possibilità di scelta risultano veramente numerose. Di conseguenza ognuno potrà assumere la decisione in funzione delle proprie attitudini.

56

Titoli AFAM

Gli ulteriori generi di titoli che permettono l'accesso alle classi di concorso per cattedre e posti di insegnamento vengono denominati AFAM. Si tratta di quei diplomi che vengono rilasciati dalle accademie di livello universitario comprese nell'Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica. Innanzitutto si può citare il titolo AFAM in scultura, restauro, grafica, musica, fotografia o pittura. Dopodiché è possibile conseguire un diploma AFAM in scenografia, decorazione, grafica d'arte e conservatorio o istituto superiore di studi musicali. Prima di iscriversi ad una qualunque scuola finalizzata al conseguimento di uno specifico titolo AFAM, si ha anche l'opportunità di seguire un corso pre-accademico. In questo modo è possibile arrivare maggiormente preparati alle varie lezioni di alta formazione artistica e musicale.

66

Ulteriori titoli e requisiti

Per accedere alle classi di concorso riguardanti le cattedre ed i posti di insegnamento, si possono avere ulteriori titoli e requisiti previsti dal MIUR. Innanzitutto è possibile indicare l'accertamento dei titoli professionali relativi all'insegnamento di arte del restauro, del marmo, della pietra o dell'animazione. Dopodiché si possono citare gli insegnamenti di arte dello sviluppo, della litografia, del tessuto, del taglio o della ripresa cinematografica. Un altro titolo è quello di ispettore esperto in circolazione degli aerei o assistenza al volo all'interno dell'aviazione civile. Da ricordare c'è anche il diploma di ufficiale/sottufficiale pilota dell'Aeronautica Militare o della Marina Militare. Buono studio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Requisiti per accedere alla carriera militare

L'accesso alla carriera militare richiede in genere il possesso di determinate caratteristiche fisiche ed attitudinali, necessari per svolgere il ruolo militare nel modo più appropriato possibile. Questi requisiti sono in genere molto simili per tutte...
Lavoro e Carriera

Come fare una domanda di ammissione per un concorso pubblico

Apparentemente, fare una domanda per un concorso pubblico potrebbe sembrare una cosa piuttosto semplice. Infatti non si tratta di una cosa complessa, ma bisogna ricordarsi di rispettare attentamente la procedura in maniera scrupolosa. Infatti, trascurare...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi per il concorso per docenti

Con l'arrivo del nuovo ministro dell'istruzione è stato inserito nuovamente il concorso per l'insegnamento, una pratica tutto sommato, che ha portato una ventata di novità in questo settore. È prevista l'assunzione di molti docenti per le svariate...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi al concorso per bibliotecario

Fino a qualche anno fa la maggior parte dei bibliotecari non aveva alle spalle una formazione professionale ben precisa, molti di loro accedevano a questo lavoro senza necessariamente conseguire una laurea e senza un apposito concorso. Nel corso del tempo...
Lavoro e Carriera

Come partecipare a un concorso

Spesso le domande di ammissione sono in quantità considerevoli e devono essere opportunamente valutate dagli addetti. I concorsi pubblici sono promossi attraverso i bandi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi ed Esami, che può essere acquistata...
Lavoro e Carriera

Come superare le prove fisiche nel concorso della polizia

I concorsi per poter far parte della Polizia di Stato sono tutt'altro che facili da superare, ma non impossibili. Sebbene vengono banditi ogni anno, le domande sono talmente tante che superano i posti offerti. Tutte le informazioni sui concorsi, li potete...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi ad un concorso pubblico

Di fronte alla carenza cronica di lavoro, soprattutto a tempo indeterminato, riuscire nell'impresa di entrare a far parte dell'amministrazione pubblica può voler dire raggiungere quello che per molti è un obbiettivo primario; la stabilità economica...
Lavoro e Carriera

Concorso a cattedra: cos'è

In questa guida ci occuperemo di fornire alcuni dettagli utili per capire cos'è il cosiddetto Concorso a Cattedra, un argomento molto delicato se si pensa alle responsabilità che ciascun pretendente alla cattedra deve avere. Chi partecipa (e vince)...