Quali sono le agevolazioni prima casa

Tramite: O2O 13/10/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nel caso in cui ci trovassimo nella situazione di dover comprare casa, sono molte le cose da sapere e tenere in considerazione.
L'acquisto della propria abitazione è un passo che va pianificato nei dettagli senza tralasciare nulla.
Una cosa di cui dobbiamo tenere conto anche in fase di ricerca, è che al prezzo dell'immobile vanno aggiunte delle spese fisse e variabili che sono per legge a carico dell'acquirente.
Tra queste spese hanno particolare importanza le spese notarili, quelle di intermediazione se ci si è rivolti ad una agenzia immobiliare e le imposte e tasse del caso.
Ci sono però buone notizie, perché anche per il 2017, sono previste delle agevolazioni per chi acquista come prima casa, qui di seguito andremo ad elencare di cosa si tratta e quali sono i requisiti per accedervi. Questa è una guida sommaria con lo scopo di dare delle informazioni generali, quindi vi invito a rivolgervi ad un professionista che saprà darvi indicazioni relative al vostro caso.

27

Requisiti per agevolazioni prima casa

Per poter usufruire delle agevolazioni sulla prima casa bisogna possedere alcuni requisiti.
l'immobile deve rientrare in una categoria catastale non di lusso, quindi sono escluse le abitazioni signorili, le ville, i castelli e gli immobili di prestigio più precisamente le categorie A/1, A/8 e A/9.
Altro requisito fondamentale è l'ubicazione dell'immobile nel proprio comune di residenza, o in quello della propria occupazione. Nel caso in cui non siate residenti nello stesso comune avete 18 mesi di tempo dall'acquisto per prendervi la residenza.
per le forze armate e le forze di polizia non è necessario risiedere nel comune dove è ubicato l'immobile.
È necessario non essere proprietari, nemmeno in parte di un altro immobile situato nello stesso comune.

37

Agevolazione sull'imposta di registro

L'imposta di registro per l'acquisto di un immobile cambia a seconda che l'acquisto avvenga da un privato o da un impresa.
Nel caso di compravendita tra privati l'imposta dovuta sarà proporzionale al 9% del prezzo di acquisto, con l'agevolazione prima casa si ridurrà al 2%.
Nel caso di compravendita da un' impresa l' imposta sara' in quota fissa di 200 euro in ogni caso.

Continua la lettura
47

Imposta ipotecaria e catastale

L'imposta ipotecaria e quella catastale vengono pagate nel caso di una compravendita da privato nella misura fissa di 50 euro ciascuna.
Nel caso di acquisto da impresa la quota dovuta sarà di 200 euro per l'una e 200 euro per l'altra.
Queste imposte non variano con le agevolazioni prima casa.

57

Agevolazione IVA

Anche sull'IVA è prevista una riduzione nel caso si acquisti sfruttando le agevolazioni prima casa.
Infatti se acquistiamo da un impresa soggetta a IVA anzichè pagare, a seconda della categoria il 22 % o il 10%, un'aliquota ridotta al 4%, garantendo cosi un risparmio minimo di 6 punti percentuali.

67

Credito di imposta

Se abbiamo già usufruito delle agevolazioni di imposta per l'acquisto della prima casa che poi abbiamo venduto, abbiamo il diritto di riacquistare con il credito d'imposta a patto che venga acquistato un altro immobile, che rientri nei requisiti, entro un anno dal rogito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come risparmiare sul mutuo in 5 mosse

L'acquisto di una casa, soprattutto se per la prima volta, è sicuramente uno dei passi più importanti della propria vita. Comprare una casa è ormai il desiderio di molti, e quando si sceglie di compiere un'operazione così importante, si devono anche...
Case e Mutui

Come calcolare l'imposta di registro prima casa

Chi decide di comprare un immobile può avere interesse a capire meglio come calcolare l’imposta di registro per la prima casa, soprattutto in considerazione dei cambiamenti introdotti nel 2016.Le nuove norme prevedono delle agevolazioni che consentono...
Case e Mutui

come richiedere le detrazioni per l'affitto di casa

L'Italia viene vista come il Paese dei mammoni, in cui non ci si allontana nè dalla propria città e dalle abitudini, ma neanche dalla casa dei genitori. Un altro epiteto spesso attribuito alla nostra Nazione riguarda il mercato nero, non solo del lavoro,...
Case e Mutui

Requisiti per ottenere il mutuo prima casa

L' acquisto di un' abitazione è per la maggior parte delle persone una scelta di vita molto importante. Accedere a un mutuo è un passo che si prefiggono coloro che desiderano coronare quasi un sogno, che prevede l' acquisto della prima casa. La richiesta...
Case e Mutui

Come unire due case

Unire due case permette di ottenere i vantaggi di uno spazio abitativo aumentato e di un maggiore numero di stanze a disposizione, ma prima di lanciarsi in un progetto del genere è necessario conoscere le procedure da seguire. Gli obblighi infatti sono...
Case e Mutui

Come detrarre il canone d'affitto dal 730

Chi vive in affitto ha diritto ad alcune detrazioni fiscali Irpef. Per molti è la voce più rilevante della dichiarazione dei redditi, proprio perché la spesa incide molto sul bilancio familiare. I vantaggi offerti dalle normative sono una buona occasione,...
Case e Mutui

Come acquistare casa in comproprietà

La casa è da sempre uno dei sogni di ogni cittadino, in passato il suo acquisto era agevolato dall'ampia scelta di lavoro e dalle tasse che non opprimevano le tasche delle persone. Oggi per comprarsi una casa, dobbiamo ricorrere a mutui a lungo termine,...
Case e Mutui

Come ottenere un mutuo per una seconda casa

In Italia comprare una casa è sempre più difficile in quanto la precarietà colpisce la maggior parte della popolazione. C'è anche però una parte della popolazione che ha la prima casa di proprietà e vuole acquistare una seconda casa. La maggior...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.