Prestiti per disoccupati

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come tutti sappiamo purtroppo oggi nel nostro paese la disoccupazione è uno dei maggiori problemi, soprattutto quella giovanile. Nel nostro paese ai disoccupati possono essere concessi dei prestiti. L'ottenimento di questi ultimi però non è semplice poiché servono delle garanzie che la somma di denaro prestata venga effettivamente restituita. Per un disoccupato, quindi, non è semplice chiedere un prestito. In questa guida ci si occuperà di analizzare, seppur in breve, la complessa tematica dei prestiti per i disoccupati.

26

Attività imprenditoriale

Il disoccupato che intende avviare una propria attività imprenditoriale deve semplicemente recarsi in regione con tutta la documentazione relativa al proprio progetto; una volta fatto ciò sarà la regione che sceglierà se erogare o meno il prestito, che in tali casi non dovrà essere restituito poiché è a fondo perduto. La presenza di un garante in questo caso non è necessario per ottenere il prestito.

36

Mutuo di liquidità

Una ulteriore soluzione per avere un prestito pur non avendo un occupazione, è quello di fare richiesta per avere un mutuo ipotecario, chiamato anche "mutuo di liquidità". Questo tipo di mutuo può essere ottenuto dal disoccupato se possiede un immobile. Una volta ottenuto il mutuo di liquidità questo consisterò nel cinquanta per cento del valore dell'immobile oggetto del mutuo ipotecario. Condizione necessaria per ottenere il mutuo di liquidità è che l'immobile non sia oggetto di ipoteca. Sfortunatamente, anche in questo caso è necessario che il disoccupato abbia un garante esterno che garantisca per lui.

Continua la lettura
46

Garanzie

Il disoccupato che richiede un prestito ha poche garanzie da offrire alla banca o agli istituti di prestiti poiché non ha una busta paga che costituisce una garanzia di pagamento del prestito. Mancando questo tipo di garanzia il disoccupato può prendere in considerazione l'ipotesi di presentare come garante un soggetto terzo, meglio se un amico o un parente, che firmi la fideiussione del prestito. Tale soggetto dovrà, ovviamente, fornire delle garanzie reali per far si che il prestito venga effettivamente approvato.

56

L'imprenditoria giovanile

Nel caso il disoccupato sia di giovane età e intenda avviare un'attività imprenditoriale per conto proprio può fare richiesta per ottenere dei prestiti a fondo perduto. Tale tipo di di prestiti è legato all'imprenditoria giovanile e si deve richiedere alla propria regione di residenza. Esistono, infatti, alcuni fondi che sono messi a disposizione dalle regioni per incentivare l'avvio di nuove attività da parte di giovani fino ai 30 anni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Requisiti per ottenere una cessione del quinto dello stipendio

La cessione del quinto è una tipologia di prestito offerta ai pensionati e lavoratori dipendenti. Questa opportunità di credito permette di avere un prestito sicuro, senza offrire garanzie in quanto protetto da elevate coperture assicurative. Inoltre...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Georgia

In questo articolo vorrei spiegarvi come aprire un conto corrente in Georgia. Bisogna sapere che esistono molte differenze tra le banche della Georgia e le banche dei principali stati europei. Le banche della Georgia guardano moltissimo le vecchie abitudini...
Banche e Conti Correnti

Come negoziare con banche

Che si sia trattato di aprire o estinguere un conto privato, piuttosto che chiedere un prestito o sussidio per la propria azienda, chi non ha mai avuto a che fare con almeno un istituto di credito? Mentre nel primo caso il singolo individuo (a volte pur...
Banche e Conti Correnti

Cos'è e come funziona l'anagrafe tributaria

L'anagrafe tributaria è una banca dati contenente tutti i dati utili al fisco per monitorare i contribuenti italiani. Istituita nel 1973, possiede oggi la maggior parte delle informazioni relative a prestiti, mutui, bonifichi bancari, assegni ecc. Ecc....
Banche e Conti Correnti

Cos'è e come funziona un avallo bancario

Se avete spesso a che fare con le banche, vi sarà sicuramente capitato di aver sentito parlare del cosiddetto "avallo bancario". Un tempo questo tipo di contratto era piuttosto frequente in caso di prestiti, mentre oggi viene utilizzato molto spesso...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente condominiale

Avete preso in carico l'amministrazione del condominio e volete informazioni riguardo l'apertura di un conto corrente condominiale? Grazie a questa guida avrete tutte le informazioni necessarie e, in pochi e semplici passaggi, avrete un conto in banca...
Banche e Conti Correnti

Vantaggi e gli svantaggi della banca online

Grazie alle banche online, un cliente può controllare il suo conto, effettuare pagamenti on-line e trasferire denaro tra conti differenti solo grazie ad un semplice clic, questo ha reso i servizi bancari estremamente popolari per tutte quelle persone...
Banche e Conti Correnti

Come chiudere un conto corrente cointestato

Come per tutte le utenze, quando stiamo per diventare clienti di una struttura, anche le banche fanno in modo di renderci semplice la procedura. Che sia personale o cointestato, nel momento in cui decidiamo di accendere un Conto Corrente presso una determinata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.