Pratiche catastali: come verificarne lo stato

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Stai cercando un modo pratico e veloce di interrogare lo stato delle pratiche catastali? Con i servizi online offerti dall'Agenzia delle Entrate lo puoi fare in modo semplice, inserendo i dati richiesti e relativi alla tua casistica. Per capire meglio come accedere al portale dell'Agenzia delle Entrate, nell'area riservata alle pratiche catastali e verificarne l'andamento, continua a leggermi. Ti fornirò tutte le informazioni del caso.

27

Occorrente

  • Documenti della pratica e dati personali
  • Sito dell'agenzia delle entrate, sezione "interrogazione pratica catastale".
37

Assicurati di avere i dati a disposizione

Per verificare lo stato delle pratiche catastali, ti servono dei dati ben precisi. In primis dovrai avere accanto il tuo codice fiscale. Dovrai inoltre sapere indicare l'ufficio provinciale di riferimento e alcuni dati relativi alla tua casistica. Questi ultimi sono il numero e l'anno di protocollo ed il codice di riscontro. Ciò significa che prima di avventurarti nel procedimento dovrai tenere a portata di mano la ricevuta di pagamento che ti consegnano all'Agenzia delle Entrate al momento della registrazione della pratica catastale. Se nella tua ricevuta di pagamento manca il codice di riscontro, vuol dire che non è previsto il servizio di interrogazione online della pratica. Se hai tutto il necessario a disposizione, puoi continuare con gli step successivi.

47

Apri la pagina di verifica online

Prendi il tuo computer e apri il browser. Probabilmente conoscerai già il sito dell'Agenzia delle Entrate, ma per evitarti di dover cercare il servizio di interrogazione delle pratiche, ti indico direttamente il link da visitare. Cliccando qui ti si aprirà una pagina che riporta tutte le istruzioni da seguire per accedere al servizio di interrogazione della pratica. Il testo che ti si presenterà davanti avrà un'intestazione in rosso riportante il testo "interrogazione stato pratica catastale". Leggi attentamente il testo e, quando termini, clicca sul bottone in fondo alla pagina. Il bottone in questione riporta la scritta "accedi al servizio".

Continua la lettura
57

Inserisci i dati richiesti

Il sistema, in base ai dati che inserirai, verificherà la possibilità di collegarsi con l'ufficio di riferimento. Se l'operazione andrà a buon fine, potrai controllare lo stato d'avanzamento delle pratiche catastali in pochi istanti. Per non commettere errori segui sempre le indicazioni riportate a schermo. Se inizi la procedura avendo accanto tutto ciò che ti indico in questa guida al passo 1, non ci saranno intoppi di alcun genere. Nell'eventualità in cui dovessi avere difficoltà a collegarti alla pagina dell'Agenzia delle Entrate, riprova in un secondo momento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Esegui la procedura con calma, quando hai del tempo a disposizione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come accorpare particelle catastali

Per chi possiede due o più lotti adiacenti di beni immobili, si consiglia di combinarli in un unico pacchetto catastale. Il vantaggio di tale accorpamento è che sarà possibile ottenere delle agevolazioni sulle spese fiscali. Se si costruisce però...
Richieste e Moduli

Come autocertificare lo stato di disoccupazione

Oggigiorno, con la crisi che stiamo attraversando, trovare e soprattutto mantenere un posto di lavoro, è sicuramente un'operazione molto complicata da affrontare. Lo Stato, al fine di agevolare tutti coloro che hanno perso momentaneamente il proprio...
Richieste e Moduli

Come cambiare stato di famiglia

Lo Stato di Famiglia è un documento che attesta quali sono i componenti di un determinato nucleo familiare che abitano nello stesso luogo e hanno la stessa residenza. Se un soggetto della famiglia va a vivere fuori casa allora deve cambiare il suo stato....
Richieste e Moduli

Come fare l'autocertificazione dello stato di famiglia

Svilupperemo i quattro passi di questa guida con lo scopo di spiegarvi, in maniera semplice e veloce, come fare l'autocertificazione dello stato di famiglia. Possiamo immediatamente incominciare con le nostre argomentazioni su questa tematica interessante.L'autocertificazione...
Richieste e Moduli

Come dimostrare lo stato di disoccupazione

Riuscire a trovare un posto di lavoro è molto complicato ai giorni nostri, e molte persone, per lo più i giovani, rimangono disoccupate. Lo Stato prevede delle agevolazioni per far fronte a questa situazione. Le agevolazioni sono diverse e comprendono:...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di stato famiglia

Molto spesso, per il disbrigo delle più disparate formalità ed adempimenti, si ha necessità di ottenere vari tipi di certificati.Uno dei più richiesti ed importanti è sicuramente il certificato di stato di famiglia. Il certificato di stato di famiglia...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di stato civile

Molto spesso siamo chiamati a presentare dei documenti per far fronte alle situazioni più svariate. Se i certificati da presentare riguardano degli atti di nascita, di morte, di matrimonio oppure documenti relativi alla cittadinanza e alle pubblicazioni...
Richieste e Moduli

Come controllare lo stato della richiesta disoccupazione Inps

Andando sul sito dell’INPS è possibile vedere lo stato della domanda di disoccupazione. Se, in sostanza, la pratica è stata acquisita, esaminata o se è stata liquidata dall'ente previdenziale. Attualmente i tempi dell'esito sono di breve durata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.