Pignoramento della pensione

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando la pensione si pignora, si avvia un procedimento di pignoramento presso terzi. Il creditore il quale vanta dei crediti nei confronti di un soggetto debitore, può avvalersi di strumenti per il recupero dei propri crediti. Le somme di denaro in possesso del soggetto debitore disponibili in banca vegono pignorate. Queste somme di denaro possono essere libretti postali, libretti bancari, stipendio o la pensione. Ecco perché si usa la definizione "presso terzi". Vediamo quindi senza ulteriori preamboli come avviene il pignoramento della pensione in maniera chiara.

26

Titolo esecutivo

Per poter procedere con il pignoramento il creditore dovrà dotarsi in primis di un titolo esecutivo. Ad esempio una sentenza, un decreto ingiuntivo, un assegno, una cambiale ecc.. Quindi un documento che attesti l’esistenza di un credito certo, liquido ed esigibile. Se in possesso di uno di questi titoli è possibile esperire l’esecuzione forzata e pignorare somme di cui il debitore è a sua volta creditore, ad esempio retribuzione dal datore di lavoro o pensione dall’I. N. P. S..

36

L'oggetto

Quindi col pignoramento presso terzi si va a prelevare somme di denaro dovute al debitore da terzi: può avere ad oggetto, pertanto, conti correnti, crediti di lavoro e pensioni. Prima di pignorare lo stipendio o la pensione, verrà comunicato il tutto al debitore. Prima con una lettera di diffida e messa in mora, alla quale seguirà un decreto ingiuntivo. Qualora il creditore fonda la sua pretesa su un credito certo, liquido ed esigibile, poi con un atto di precetto, con il quale viene dato al debitore un termine di dieci giorni per pagare. Se questi non paga si procede entro 90 giorni con il pignoramento. Veniamo ora al pignoramento della pensione: ci focalizzeremo su quale tra le prestazioni pensionistiche è pignorabile.

Continua la lettura
46

Condizioni economiche

L’ assegno sociale è per legge impignorabile in quanto ha carattere assistenziale. Viene infatti erogato ai cittadini, tra cui anche casalinghe, che non hanno maturato i contributi lavorativi. E inoltre si trovano pertanto in condizioni economiche disagiate. La pensione di anzianità è pignorabile nella misura di un quinto. Perciò è pignorabile purché al pensionato resti, al netto, una somma congrua a garantire i mezzi adeguati alle esigenze di vita. Più precisamente 516 € al mese, per un totale di 6.713,98 € annui. Pertanto, sia lo stipendio che la pensione di anzianità si possono pignorare fino ad un massimo di un quinto, al netto delle ritenute di legge.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Come crearsi una pensione integrativa

A causa della crisi, dell'alto tasso di disoccupazione e della probabilità sempre inferiore di andare in pensione, molte persone hanno deciso di crearsi una pensione integrativa. Ma cos'è? È semplicemente una pensione che aumenta le possibilità di...
Previdenza e Pensioni

Come fare rinuncia alla pensione di reversibilità

La pensione è un momento che tutti i grandi lavoratori aspettano dopo una vita di sacrifici e di lavoro continuo. Quando all'interno di una coppia viene a mancare un coniuge pensionato, si può richiedere la pensione di reversibilità che spetta per...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare la pensione Inps online

La pensione è il sussidio che viene erogato dall'INPS a tutti coloro che sono in possesso dei giusti requisiti. Al giorno d'oggi in Italia ci sono due tipi di pensione: la pensione di vecchiaia e la pensione anticipata. Per accedere alla pensione di...
Previdenza e Pensioni

Come investire per la pensione

Con le nuove leggi di oggi e con le nuove iniziative politiche, spesso ci si ritrova a parlare della futura pensione dei giovani, che oggi non hanno ancora lavoro. Molti giovani infatti, non pensano nemmeno di arrivare a percepire mai una pensione, utile...
Previdenza e Pensioni

Come riscattare anticipatamente un fondo pensione

I fondi pensione sono dei particolarissimi strumenti istituti per garantire ai lavoratori una pensione di tipo complementare. Questi fondi pensione sono istituiti dal legislatore italiano e vengono affiancati alla classica pensione che viene invece erogata...
Previdenza e Pensioni

Come e quando andare in pensione

Andare in pensione è uno dei traguardi più importanti per qualsiasi lavoratore che si avvicina alla terza età. In Italia, negli ultimi anni sono cambiate molte regole in materia di pensionamento: è stata aumentata l'età pensionabile fino a 67 anni...
Previdenza e Pensioni

Come chiedere il supplemento di pensione

Il periodo della pensione, per una persona, è molto significativo e importante. Esso viene infatti vissuto come denso di tensione, poiché ci si aspetta un trattamento degno dopo numerosi anni passati a lavorare con grande fatica. Arrivare alla pensione,...
Previdenza e Pensioni

Come funziona una pensione

La pensione è uno dei temi più discussi negli ultimi tempi: pensioni che sono slittate più avanti nel tempo, pensioni che alcuni non riescono ad ottenere... Ma che cos'è di preciso una pensione? Essa consiste in una quantità di denaro (una sorta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.