Permesso di soggiorno per motivi umanitari: come ottenerlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il permesso di soggiorno per motivi umanitari (anche noto come soggiorno per protezione sussidiaria), viene considerato esattamente come lo status di rifugiato. La seguente guida infatti, attraverso pochi e semplici passaggi, vi illustrerà come ottenere il permesso di soggiorno per motivi umanitari. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • modulo da compilare
  • passaporto
  • fotocopia dei documenti
  • quattro fotografie in formato tessera
  • marca da bollo
36

I documenti

Il rilascio del permesso di soggiorno prevede il pagamento della marca da bollo del costo di circa sedici euro e dell'invio della documentazione tramite raccomandata presso le Poste Italiane pari a circa trenta euro. Per quanto riguarda le altre tipologie di richiesta di permesso di soggiorno, invece, sono previsti pagamenti che partono dai 107 euro circa ai 227 euro, dipendenti comunque dalla natura e dalla durata. Nel caso in questione, ovvero per la richiesta di permesso di soggiorno per motivi umanitari, i richiedenti sono tenuti a pagare solamente questa cifra, ossia 27,50 euro, a prescindere da quanto tempo dovranno rimanere nel territorio italiano. In ogni caso c'è anche una scadenza da rispettare.

46

Il rilascio

Tutti coloro che devono scontare una pena, ma non vogliono tornare al proprio Paese poiché temono rivolte di linciaggio, condanna a morte, minacce di vita o torture di vario genere, possono richiedere questo tipo di permesso per potere godere della protezione della Questura del territorio competente. Come prima cosa, per riuscire ad ottenere questo tipo di permesso di soggiorno, la prima operazione da compiere, nonché quella più importante, è quella di presentare i seguenti documenti.

Continua la lettura
56

I richiedenti

Successivamente, i richiedenti di qualsiasi tipologia di permesso di soggiorno, possono recarsi presso i Comuni che offrono questo servizio, quindi presso la Questura, i Patronati, le Poste Italiane, o direttamente presso lo sportello unico per l'immigrazione. Per quello in oggetto in questa guida invece (permesso di soggiorno per motivi umanitari) dovrà essere la Questura a rilasciarlo. La validità ha la durata di tre anni, è rinnovabile purché venga riconfermato lo status che ne ha consentito il rilascio. Prima di tutto, va compilato il modulo relativo alla tipologia di permesso che viene richiesto (nel nostro caso, per "motivi umanitari"), il passaporto o qualsiasi altro tipo di documento valido per l'espatrio e che, ovviamente, sia valido al momento della richiesta, una fotocopia del documento appena menzionato e quattro fotografie in formato tessera scattate recentemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso retribuito sul lavoro

Al giorno d'oggi, ogni lavoratore ha il diritto di fare richiesta per una sospensione da ogni attività lavorativa. Ovviamente, tale richiesta dovrà essere seguita da motivazioni valide e da altrettanto valide esigenze personali. Tra queste, ad esempio,...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso elettorale

Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini, ma spesso alcune persone potrebbero riscontrare dei problemi per recarsi direttamente al seggio o per dover richiedere un permesso elettorale. Specificatamente, si parla di tutti quei soggetti...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso SIAE per un intrattenimento pubblico o privato

La SIAE è l'ente che protegge i diritti d'autore degli artisti e dei compositori, per cui se abbiamo intenzione di organizzare un evento pubblico o privato con dei musicisti, è necessario richiedere un permesso speciale. In riferimento a ciò, ecco...
Richieste e Moduli

Come prolungare visto turistico per l'Italia

Districarsi tra la burocrazia del nostro Paese non è per niente facile, e lo è ancora meno se si tratta di immigrazione e documenti relativi. In questa guida vi spiegherò come fare per poter prolungare il visto turistico per l'Italia per non più di...
Richieste e Moduli

Passaporto: motivi di mancato rilascio

Secondo le norme italiane, ciascun cittadino è libero di uscire dal territorio della Repubblica, utilizzano l'apposito documento di espatrio, cioè il passaporto e successivamente di rientrarvi. Esistono però delle particolari condizioni dell'individuo...
Richieste e Moduli

Motivi che impediscono il rilascio del passaporto

Le documentazioni personali sono davvero importanti, sia all'interno dello Stato in cui si risiede, sia nel caso di espatrio. Tra i documenti sicuramente necessari affinché si possa effettuare un viaggio all'estero, il primo posto è occupato dal passaporto....
Richieste e Moduli

5 motivi per chiedere il rimborso del ticket sanitario

Il sistema sanitario nazionale, abbreviato anche con l'acronimo SSN, prevede il rimborso del ticket per alcune specifiche ragioni, tutte esasustivamente spiegate sul sito del Ministero della Salute, ma anche sulle pagine dedicate dei siti internet delle...
Richieste e Moduli

Come ottenere il legale patrocinio a spese dello Stato

In Italia ci sono uffici di assistenza legale (detti anche servizi legali) di aiuto non-profit e anche agenzie che forniscono assistenza legale gratuita alle persone che non possono permettersi di assumere un avvocato. Mentre molti uffici di assistenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.