Pensione sociale: requisiti per ottenerla

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Probabilmente, se sentite parlare di "pensione sociale" non sapete di cosa si stia parlando: in realtà la cosa è del tutto normale, dato che nel 1995 il termine è stato sostituito da "assegno sociale". Si tratta di una prestazione assistenziale, ovvero un sostegno economico che viene elargito e che non dipende e non si calcola sulla base del reddito versato negli anni lavorativi. Al contrario è un assegno che viene versato a coloro che hanno raggiunto i 65 anni di età e che non raggiungono il limite minimo di reddito. L'obiettivo di questa guida è, pertanto, quello di spiegarvi passo passo come ottenere una pensione sociale ed i vari requisiti necessari per ottenerla.

26

Capire in cosa consista un assegno sociale.

L'assegno sociale è un supporto economico che viene elargito alle persone dai 65 anni di età. L'assegno sociale viene emesso dall'INPS che, annualmente, ha il compito di aggiornare tutti i requisiti di chi ne gode per garantire l'effettiva spettanza. Potranno inoltrare la richiesta tutti coloro che, raggiunti i 65 anni di età, dichiarano la totale mancanza di reddito oppure il non raggiungimento del limite minimo di reddito disposto dalla legge.

36

Conoscere i requisiti per l'assegno sociale.

Coloro che richiederanno l'assegno sociale dovranno rispettare i limiti di età e di reddito, ma non solo: infatti, essi dovranno anche dichiarare di essere cittadini italiani o cittadini dell'unione europea residenti in Italia da almeno 10 anni continuativi. Tutti coloro che rientreranno a pieno diritto avranno versato, mensilmente, e per 13 mensilità, il totale massimo di 5.749,90 euro (per l'anno 2013) se il reddito è pari a zero. Se invece il reddito è al di sotto della soglia minima prevista dalla legge, verrà versata la differenza.

Continua la lettura
46

Accedere al sito Inps.

A questo punto, dopo essersi assicurati che tutti i requisiti sono soddisfatti, bisogna accedere al sito Inps digitando il PIN. Se non siete pratici di queste cose, non preoccupatevi: basta richiedere l'assegno tramite la linea telefonica, semplicemente chiamando il contact center al numero 803164 da rete fissa oppure allo 06164164 da telefonia mobile. Infine, se volete un contatto diretto, basterà rivolgersi ai patronati. Una volta acquisita e accettata la domanda, l'assegno verrà depositato il mese successivo dall'accettazione della pratica. La guida si conclude qui, spero di esser stato più chiaro possibile e non dimenticate di consultare il video linkato in fondo a questa pagina per ulteriori chiarimenti: richiedere l'assegno sociale non è una cosa molto semplice!

56

Guarda il video

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Invalidità civile: requisiti per ottenerla

La legge 118/1971 all'articolo 2 definisce cosa sia l'invalidità civile. Qualsiasi persona affetta da menomazioni che gli impediscono un normale svolgimento della propria attività può avere diritto ad avere dei vantaggi economici o socio-sanitari...
Previdenza e Pensioni

Tutti i requisiti per accedere alla pensione anticipata

L’età per il diritto alla pensione, in una logica di contenimento dei costi, è stato progressivamente innalzata e collegata al criterio della speranza di vita introdotto nel 2010. Il momento del meritato riposo è divenuto una sorta di miraggio lontano...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la maggiorazione sociale del minimo

La maggiorazione sociale del minimo è un'indennità integrativa alla pensione o all'assegno sociale riconosciuta ed erogata dall’INPS a favore di quei pensionati che dimostrano di vivere in una condizione economica svantaggiata. Proprio per questo...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la pensione di vecchiaia

La pensione è una obbligazione che consiste in una rendita vitalizia o temporanea corrisposta ad una persona fisica in base ad un rapporto giuridico con l'ente o la società che è obbligata a corrisponderla per la tutela del rischio di longevità o...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'APE Sociale da lavoratore autonomo

Quando si parla di APE si fa riferimento ad un sussidio economico, disposto a fare di alcune categorie di soggetti i quali, a partire dal compimento dei 63 anni, hanno diritto ad un assegno di accompagnamento fino alla pensione. È questa un'importante...
Previdenza e Pensioni

Come funziona la pensione di accompagnamento

La pensione di accompagnamento è un particolarissimo sostegno di tipo economico che viene erogato dall'INPS alle persone con una invalidità pari al 100% che hanno difficoltà a muoversi autonomamente o che hanno bisogno di cure continue. Se ci troviamo...
Previdenza e Pensioni

Come si ottiene la pensione per le casalinghe

Molti pensano che la pensione sia un contributo che spetta soltanto a coloro che hanno lavorano una vita intera, accumulando una determinata somma di contributi. Tuttavia, a partire dal 1° gennaio 1997, grazie all'istituzione del fondo casalinghe, è...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la pensione di reversibilità

La pensione di reversibilità consiste nell'erogazione, da parte dell'istituto nazionale di previdenza sociale, di un assegno a favore dell'erede in caso del decesso di un soggetto assicurato o comunque pensionato. La normativa attualmente in vigore prevede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.