Mutuo: come sceglierlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Pur essendo un periodo di crisi, sempre più italiani compiono il grande passo di "andare a vivere da soli". E sempre più persone optano per comprare una casa, piuttosto che affittarla. Comprare una casa però, richiede necessariamente il dover stipulare un mutuo con una banca e per chi è alle prime armi può essere difficoltoso sceglierlo. Un mutuo infatti è un prestito di denaro da un soggetto (mutuante) ad un altro (mutuatario) a titolo solitamente oneroso, nel quale il mutuatario si impegna a restituire l'intera somma di denaro prestatagli più gli interessi. Il problema nello scegliere un mutuo nasce proprio dal fatto di dover scegliere con cura, valutando pro e contro del mutuo in questione. Oggi vi daremo un aiuto attraverso la nostra guida "mutuo: come sceglierlo".

25

Confrontare le proposte di mutuo

La prima cosa da dover fare quando si è alla ricerca di un mutuo per comprare un immobile è non fermarsi alla prima offerta che ci viene proposta, ma documentarsi. È necessario infatti, valutare più enti bancari e le loro proposte, per essere sicuri di scegliere quella più conveniente. Un valido aiuto viene sicuramente offerto dal web, dove sono presenti diversi siti con motori di ricerca che permettono di confrontare, inserendo i criteri desiderati, diversi pacchetti di mutui. Un consiglio: quando firmate un accordo con la banca che avete scelto, fate inserire la clausola "proposta vincolata all'accettazione del mutuo", che in parole povere significa che voi non perderete l'acconto versato nel caso decidiate di non accendere il mutuo. La guida "mutuo: come sceglierlo" continua...

35

Valutare i tassi di interesse del mutuo

Un aspetto fondamentale di come scegliere un mutuo, è sicuramente il sapersi districare nella giungla dei tassi di interesse. Cominciamo col fare chiarezza, spiegando che ogni pacchetto finanziario deve indicare il Taeg e il Tan. Il Taeg è sicuramente il valore a cui fare riferimento per la scelta del muto, poiché indica il Tasso Annuo Effettivo Globale, in parole povere l'ammontare reale ed effettivo dei costi che la banca deve sostenere per accendere il mutuo. Il Tasso Nominale, Tan è il solo tasso di interesse del mutuo. Un altro passo di estrema importanza è saper scegliere se volere un mutuo da restituire con un tasso di interesse fisso o invece variabile. È bene sapere che all'inizio la scelta più conveniente può sembrare il tasso variabile, poiché può essere inferiore anche del 20 - 30% rispetto a quello fisso, ma questo potrebbe aumentare nel tempo. Per aggirare questo ostacolo, è bene chiedere alla banca di fare una valutazione della variazione di un tasso in aumento del 2-3%, in un arco temporale che può andare dai 4 agli 8 anni. Così saprete se vi conviene scegliere tra un tasso fisso che resterà dello stesso importo per tutta la durata del mutuo o scegliere un tasso variabile.

Continua la lettura
45

Scegliere durata ed importo del mutuo

Un mutuo prevede il pagamento di una rata mensile per molti anni, quindi è di vitale importanza scegliere con estrema accortezza l'importo giusto e la durata giusta del mutuo per non avere spiacevoli sorprese. Per fare questa scelta dovrete farvi i conti in tasca, cioè fare un bilancio della vostra entrata finanziaria mensile. La rata perfetta non deve superare il 35% della vostro reddito mensile. Ovviamente una rata più alta mensile, significa durata inferiore del mutuo e meno interessi, ma bisogna essere certi di riuscire a coprirne la spesa nel tempo. Chiedete alla banca una copia del contratto da poter "studiare" nei minimi dettagli, anche facendovi aiutare da un notaio di fiducia qualora fosse necessario. Una volta verificato che il contratto e i termini per l'erogazione del mutuo sono effettivamente quelli concordati con l'ente bancario e quelli a voi più convenienti, sarete pronti a firmare il contratto. Un percorso abbastanza complesso, ma che sicuramente vi eviterà brutte sorprese in futuro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggete sempre con estrema attenzione i termini del contratto che andrete a stipulare, facendovi aiutare anche da un esperto in materia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Amministratore di condominio: come sceglierlo

Quando la propria abitazione si trova all'interno di una palazzina, è necessario avere un buon amministratore di condominio. In questo modo si cerca di gestire al meglio la convivenza civile tra i condòmini. Le decisioni riguardanti gli aspetti comuni...
Case e Mutui

Come risparmiare sul mutuo in 5 mosse

L'acquisto di una casa, soprattutto se per la prima volta, è sicuramente uno dei passi più importanti della propria vita. Comprare una casa è ormai il desiderio di molti, e quando si sceglie di compiere un'operazione così importante, si devono anche...
Case e Mutui

Come valutare la convenienza di un mutuo

Se stiamo pensando di acquistare un immobile o abbiamo bisogno di denaro per svolgere alcuni lavori, potremo rivolgerci ad un istituto di credito per poter richiedere un mutuo. Il muto è un particolare contratto attraverso il quale una parte presta del...
Case e Mutui

5 cose da sapere sul mutuo a tasso fisso

Quando si richiede un mutuo, oltre a negoziare con la banca, per un cliente è importante sapere o ancora meglio farsi spiegare prima o durante la concessione del mutuo cosa sia un mutuo a tasso fisso o a tasso variabile. Per chiarirvi le idee in merito...
Case e Mutui

Come funziona il mutuo con CAP

Le offerte e le tipologie di mutuo che una persona può scegliere di aprire sono davvero molteplici. Generalmente un mutuo viene aperto per l'acquisto di un immobile o per effettuare opere di ristrutturazione, ma non sono pochi i casi in cui i mutui vengono...
Case e Mutui

Come sostituire un mutuo

Il mutuo costituisce un ottimo sistema per poter acquistare beni immobili che avendo un valore elevato, in rapporto al contante che si ha a disposizione, ci consentono, nel tempo, di rateizzare l'acquisto. Nella scelta di un mutuo, saranno presi in considerazione...
Case e Mutui

Consigli per ottenere un mutuo vantaggioso

Quando si scegli un mutuo per la casa è bene seguire dei consigli, delle regole per risparmiare qualsiasi cosa su un mutuo. In modo da poter così scegliere il finanziamento migliore in maniera semplice e veloce. Di seguito vi farò vedere le 5 regole...
Case e Mutui

I vantaggi del mutuo offset

Il mutuo Offset è molto utilizzato in Inghilterra e poco diffuso in Italia. In poche parole si tratta di un mutuo che in un certo senso compensa il debito residuo con i soldi tenuti in deposito sui conti correnti; in pratica più soldi avrete sui vostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.