Mutui: 5 buone ragioni per scegliere il tasso fisso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi anni, complice la crisi economica, sono aumentate le richieste per la concessione di un mutuo. Il mutuo è un finanziamento a lungo o breve termine, erogato da una banca o da un intermediario autorizzato, per l'acquisto di un immobile o di altri beni. I mutui possono essere a tasso fisso e la rata non varia nel tempo, o a tasso variabile quando la rata si modifica nel tempo. Per conoscere le 5 buone ragioni per scegliere un mutuo a tasso fisso, leggete questa lista.

26

Rate

Quando si decide di stipulare un mutuo a tasso fisso, l'importo della rata viene prefissato e non subisce variazione nel tempo. Per calcolare la rata mensile del mutuo si tiene conto di alcuni criteri: importo richiesto, durata del mutuo, e tasso a regime. La rata stabilita, al momento della stipula del contratto, rimane invariata per tutta la durata del mutuo, non subendo aumenti o riduzioni. Il mutuo a tasso fisso è sinonimo di sicurezza a lungo termine, non subendo le costanti oscillazioni del mercato finanziario.

36

Tassi

Il tasso di interesse, nei mutui a tassi fissi, è prefissato alla stipula del contratto e non subisce variazioni. Solitamente il tasso di interesse fisso, ha un costo più alto rispetto al tasso variabile, ma assicura una maggiore sicurezza e tranquillità nel tempo. Il tasso di interesse del mutuo si calcola in base all'indice fornito dall' Eurirs (Euro Interest Rate Swap) ed allo spread, che è il valore riferito al guadagno marginale dell'ente creditizio.

Continua la lettura
46

Reddito

Il mutuo a tasso fisso, è una certezza per chi lo stipula, grazie alla conoscenza preventiva dell'importo da versare mensilmente. È indicato per coloro che hanno un lavoro a tempo indeterminato, che hanno la certezza di poter pagare le rate senza variazioni significative sul reddito. È indicato anche per chi non ama l'imprevedibilità del mercato e sceglie la certezza di un prestito invariabile nelle modalità e nel tempo.

56

BCE

La Banca Centrale Europa ha deciso di tagliare i tassi di interesse, per rilanciare l'economia, di conseguenza i mutui a tasso fisso saranno stipulati con un tasso di interesse molto basso, una buona notizia per chi vuole investire e mantenere lo stesso tasso invariato nel tempo. Si prevede che il ribasso dei tassi di interesse, sarà costante nei prossimi anni, quindi è il momento giusto per accendere un mutuo.

66

Rinegoziazione

Anche nel caso di mutuo a tasso fisso, è possibile la rinegoziazione del contratto. La rinegoziazione del contratto, solitamente, viene richiesta quando i tassi di interesse sono molto bassi, rispetto al momento in cui si è contratto il finanziamento. La rinegoziazione del mutuo a tasso fisso si può fare presso la stessa banca, o trasferirlo presso altri istituti che hanno condizioni contrattuali più favorevoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come funziona il mutuo con CAP

Le offerte e le tipologie di mutuo che una persona può scegliere di aprire sono davvero molteplici. Generalmente un mutuo viene aperto per l'acquisto di un immobile o per effettuare opere di ristrutturazione, ma non sono pochi i casi in cui i mutui vengono...
Case e Mutui

Come calcolare il tasso d'interesse di un mutuo

Uno dei fattori principali da considerare prima di chiedere l'erogazione di un mutuo è il tasso d'interesse: esso rappresenta l'importo aggiuntivo che il cliente deve versare alla banca. Il calcolo del tasso di interesse è influenzato molto dalle dimensioni...
Case e Mutui

10 consigli per la scelta del mutuo

La sottoscrizione di un mutuo per l'acquisto di un immobile, rappresenta un impegno importante da mantenere nell'arco di un relativamente lungo numero di anni. Quasi sempre si tratta di una scelta obbligata, in quanto gli importi necessari all'acquisto...
Case e Mutui

5 cose da sapere sul mutuo a tasso fisso

Quando si richiede un mutuo, oltre a negoziare con la banca, per un cliente è importante sapere o ancora meglio farsi spiegare prima o durante la concessione del mutuo cosa sia un mutuo a tasso fisso o a tasso variabile. Per chiarirvi le idee in merito...
Case e Mutui

5 motivi per preferire un mutuo a tasso fisso

All'interno della presente guida andremo a parlare di mutui. Lo faremo, nello specifico, per comprendere quali siano i 5 motivi principali che potrebbero farci preferire un mutuo a tasso fisso.Struttureremo questa guida in 6 passi differenti, compreso...
Case e Mutui

Mutui prima casa: 10 consigli

Il mercato immobiliare sembra essersi definitivamente sbloccato dopo la crisi economica che ha colpito inizialmente gli Stati Uniti, nel 2007. Oggi paghiamo ancora parte di quel dissesto finanziario, facendo trasparire una flebile ripresa. Le case continuano...
Case e Mutui

Come sostituire un mutuo

Il mutuo costituisce un ottimo sistema per poter acquistare beni immobili che avendo un valore elevato, in rapporto al contante che si ha a disposizione, ci consentono, nel tempo, di rateizzare l'acquisto. Nella scelta di un mutuo, saranno presi in considerazione...
Case e Mutui

Mutui: quale scegliere?

Molto spesso, soprattutto a causa della crisi economica, le persone fanno affidamento ai mutui. In poche parole quando non si hanno tante disponibilità economiche, il soggetto per far fronte ad una determinata spesa (acquisto di casa, ristrutturazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.