Matched Betting: come arrotondare lo stipendio

Tramite: O2O 26/10/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per gli amanti delle scommesse sugli avvenimenti sportivi, oggi esiste una nuova formula chiamata Matched Betting. Nello specifico si tratta di un metodo che da anni esiste nel Regno Unito, e che consente di fare delle puntate su ciò che offrono i bookmaker e quindi di arrotondare il proprio stipendio. A tale proposito, ecco una guida che nei dettagli ci spiega di cosa si tratta e come partecipare.

25

Aprire due o più account

Il Matched Betting che tradotto letteralmente significa scommesse abbinate, prevede l?apertura di un account con due o anche più agenzie di scommesse, e con almeno una in grado di offrire una puntata gratuita con e senza bonus. Quando questa scommessa viene piazzata, si possono usare altri siti di cui si possiede il suddetto account per incrementare le possibilità di vincita, e magari con un minimo di costanza e soprattutto con un gioco responsabile per riuscire a vincere.

35

Seguire con attenzione le istruzioni

Il Matched Betting si basa su un calcolo statistico matematico, che viene usato per sfruttare i soldi dei bonus offerti gratuitamente, per guadagnare poi online anche circa 400? al mese standosene comodamente seduti in poltrona dopo una giornata di lavoro. Il gioco in oggetto non può inoltre definirsi d?azzardo, poiché non comporta alcun rischio in termini di perdita di soldi. In sostanza si può puntare su tutti gli eventi e su qualsiasi risultato, in modo da guadagnare sempre qualunque sia l?esito di una partita di calcio o di un incontro di basket. Il gioco inoltre è oggi disponibile anche in Italia, ed approvato dalla AAMS ovvero l'ente statale che regola tutti i giochi terrestri ed online. Premesso ciò, vediamo nel dettaglio come funziona realmente. Innanzitutto è importante sottolineare che partecipare non richiede una grande conoscenza del settore, anche se bisogna seguire con attenzione le relative istruzioni e saper distinguere le due tipologie di scommesse.

Continua la lettura
45

Piazzare le scommesse

Una volta imparato il concetto ed aperti gli account su due o più siti, si può iniziare a piazzare le scommesse partendo magari da una della tipologia singola. Quest'ultima nello specifico, prevede ad esempio un risultato secco che può essere la vittoria o la sconfitta della squadra di casa (oppure di quella ospite). In tal caso dopo averla piazzata a pagamento con quella gratuita si fa l'esatto contrario, per cui se il risultato della squadra data per vincente è opposto (perdente) si vince. Aprire quindi almeno un account con un sito online che propone scommesse sportive e contemporaneamente sfruttare anche il bonus gratuito, si hanno maggiori possibilità di arrotondare lo stipendio, e quindi guadagnare quel minimo per riuscire almeno a togliersi qualche sfizio in più.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come comportarsi quando lo stipendio viene pagato in ritardo

Un lavoratore per legge deve essere retribuito con un regolare stipendio in una data ben precisa, ma un eventuale ritardo può creargli problemi di diversa natura; infatti, il denaro oltre che per comprare il cibo, gli serve anche per pagare le utenze,...
Lavoro e Carriera

Come calcolare lo stipendio netto del contratto a progetto

Uno dei contratti più diffusi nell'ambito del lavoro è sicuramente quella "a progetto": si tratta di un tipo di contratto firmato dal lavoratore che accetta di realizzare un determinato progetto dietro il corrispettivo di un prezzo. In questa guida,...
Lavoro e Carriera

10 idee per guadagnare d'estate

L'estate è un'occasione ghiotta per guadagnare qualcosa con dei facili lavoretti. Per arrotondare le magre finanze dello studente o del giovane disoccupato, il periodo estivo offre numerose opportunità per fare esperienza lavorativa e guadagnare un...
Lavoro e Carriera

Come diventare una rappresentante di prodotti

Tutte le donne appassionate di prodotti di vario genere come ad esempio bigiotteria, profumi o accessori per l’abbigliamento, tanto per citarne alcuni, possono diventare delle rappresentanti, e quindi arrotondare il loro stipendio o farne una professione...
Lavoro e Carriera

10 migliori lavori da casa

Oggi sempre più persone cercano di "arrotondare" il proprio stipendio facendo lavori da casa. La tendenza a lavorare dalla propria abitazione è in forte aumento e oggi esistono svariate possibilità. In questa guida vi illustreremo i 10 migliori lavori...
Lavoro e Carriera

Come negoziare il salario per un offerta di lavoro

Se avete preparato un buon curriculum e il colloquio è andato a buon fine, ora si prospetta una nuova possibilità di impiego. Ma prima di dare le dimissioni dalla posizione attuale, è necessario finalizzare quella nuova, negoziare lo stipendio e i...
Lavoro e Carriera

Come si calcola il guadagno netto di un'ora di lavoro straordinario

A chi possiede un contratto di lavoro dipendente può essere richiesto, di tanto in tanto, di lavorare anche al di fuori del proprio consueto orario. In tempi di crisi, fare alcune ore di straordinario può essere importante per il proprio bilancio, naturalmente...
Lavoro e Carriera

Come negoziare un'offerta di lavoro

Quando ci viene prospettata una proposta di lavoro, il più grande errore che si può fare è semplicemente accettare qualsiasi retribuzione pur di lavorare. La ricerca mostra che la maggior parte dei giovani (ma non solo) in cerca di occupazione spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.