Marketing virale: cos'è e come farlo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

La nascita di internet ha reso possibile la diffusione di strategie di marketing molto potenti. Una di queste è senza dubbio il marketing virale. Il punto di forza di questa strategia sta nella diffusione tramite la rete e nella totale inconsapevolezza degli utenti di essere manipolati e influenzati. Il marketing virale è una forma di pubblicità che si autoalimenta, venendo trasmetta da utente ad utente, proprio come un virus. E proprio come un virus, non ci si accorge di essere stati contagiati. La strategia di tale marketing infatti è proprio quella di operare nell'ombra, ciò è reso possibile tramite la condivisone di contenuti divertenti, che piacciono e colpiscono le persone e che vengono quindi condivisi senza sospettare che si tratti di pubblicità. Ad oggi risulta una delle migliori trovate pubblicitarie. Riuscire ad organizzare una strategia di questo calibro richiede però diversi fatto, tra cui un attento studio dell'interesse collettivo. Quindi mode, tendenze e apprezzamenti sono tutti fattori da dover tenere in considerazione se si vuole ottenere un buon lavoro. In questa guida cercheremo di chiarirvi un po' cos'è il marketing virale e come farlo.

27

Occorrente

  • Conoscenza delle tendenze
  • Basi di economia
37

Scelte del marketing

Innanzitutto dobbiamo dire che il viral marketing non è per tutti. Infatti per poterlo praticare occorre una perfetta conoscenza del mercato poiché è bene attuare una pianificazione precisa che illustri la spesa effettiva da sostenere, la tipologia di messaggio da inviare (ad esempio un video), i canali giusti da utilizzare per far si che questo sia visto dal maggior numero di utenti e nel minor tempo possibile e cosi via discorrendo.

47

Studiare il messaggio da trasmettere

Sebbene siano indispensabili i fattori analizzati nel passaggio precedente, è altrettanto necessaria un'idea vincente e creativa studiare bene il prodotto che si vuole vendere e di conseguenza studiare bene come far arrivare il messaggio agli utenti. Senza dimenticare che il messaggio deve essere virale, deve cioè causare una reazione forte che porti l'utente a condividere il contenuto con altre persone questa e la base di tutto un elemento imprescindibile, quindi se si vogliono vendere delle emozioni occorre scegliere quelle giuste. Ciò che va sempre tenuto a mente è che ogni destinatario rappresenta un possibile acquirente quindi cercate il profitto, non la fama.

Continua la lettura
57

Lavorare con i social network

Se non può dirsi una mossa vincente nella totalità dei casi, lavorare con i social network di certo è l'opzione generalmente più felice per un'operazione comunicazionale di questo tipo. La condivisione sui media sociali è facile e immediata: cosa c'è di più virale di Facebook o Twitter? Tuttavia il viral marketer deve tenere a mente che non esiste solo il web. Si può quindi pensare di sfruttare anche altri canali come la televisione o la carta stampata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare web marketing manager

Il Web Marketing Manager si occupa di definire e applicare i piani relativi alla comunicazione e interazione, via internet, tra l'azienda e gli utenti. La sua figura, all'interno di un'azienda, è molto importante, visto che grazie al marketing digitale...
Lavoro e Carriera

Guida ai concetti fondamentali del marketing

Il marketing è un branca dell'economia che si dedica alla descrizione del mercato e all'analisi dell'azione del mercato stesso. Questo termine, di provenienza inglese, nasce dalla parola market, cioè mercato. Aggiungendo poi la desinenza del gerundio...
Lavoro e Carriera

Come diventare web marketing specialist

Il Web Marketing Specialist è una figura professionale che si occupa sia della promozione e commercializzazione dei prodotti di una società che dell'analisi e dello studio delle migliori, e più efficienti, politiche di vendita in rete. Sicuramente...
Lavoro e Carriera

Come avviare un attività di network marketing

Con l'avanzare della tecnologia e i sempre piu sofisticati mezzi di comunicazione ormai l'utilizzo di internet è alla portata di tutti, fino a risultare addirittura indispensabile per le nostre vite durante le attivitá quotidiane, questo ci consente...
Lavoro e Carriera

Come fare carriera nel network marketing

Oggigiorno grazie ad internet in mobilità il mondo intero sta attraversando uno sviluppo senza precedenti circa il lavoro online. Guadagnare online, dunque, è diventato progressivamente l'obiettivo e il sogno di milioni di giovani e meno giovani, di...
Lavoro e Carriera

Come aumentare il fatturato con il local web marketing

In questo ultimo decennio abbiamo assistito ad un cambio repentino dell'economia. Molto spesso, accendendo la tv o sfogliando un comune quotidiano, ci imbattiamo nelle solite notizie, calo del lavoro, tagli degli stipendi e quant'altro. Niente di più...
Lavoro e Carriera

Come diventare Marketing Manager

Il marketing è ormai una delle anime fondamentali del commercio. Questa branca non è più soltanto una semplice gestione della pubblicità, ma incorpora tutta una serie di processi molto complessi che portano alla commercializzazione di un prodotto....
Lavoro e Carriera

Come usare i social network per fare marketing

Alcuni eventi fanno oramai parte di una nostra classica giornata, in cui parliamo, telefoniamo, chattiamo, twittiamo, inviamo le email o gli SMS/MMS, controlliamo ed interagiamo con il nostro profilo su "Facebook" oppure sugli altri Social Network (come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.