Marketing e programmazione neurolinguistica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il campo del marketing è molto vasto e difficile da comprendere, ma con studio e pratica sarà possibile capire tutti i meccanismi che stanno dietro a questo mondo. Se poi uniamo marketing e programmazione neurolinguistica, allora tutto si fa ancora più interessante. Oggi si fa uso della Programmazione Neurolinguistica, chiamata semplicemente PNL, come tecnica di vendita per agenti, venditori e affini. Si tratta di “tecniche mnemoniche” facili da mettere in campo e di cui il marketing si può servire, più o meno come l’idraulico attinge dalla sua cassetta degli attrezzi. Vediamo quindi qualche rudimento di marketing e programmazione neurolinguistica, attraverso pochi e semplici passaggi.

24

Conoscere la PNL

La PNL è nata nel 1975 negli USA a scopi psicoterapici ed è frutto dello studio comportamentale dei grandi comunicatori dell’epoca, da cui furono estratte le strategie utilizzate in modo istintivo, ma che conducevano a grandi risultati. Da allora la PNL si è diffusa in molti settori, tra cui la psicologia, la formazione aziendale, il marketing, non escludendo gli ambienti radio-televisivi e la politica. E’ considerata oggi la più potente tecnica di manipolazione del pensiero umano mai esistita, pertanto potremmo dire che l’applicazione delle sue leve strategiche impiegate nel campo del marketing genera il potere.

34

Applicare la PNL

Facciamo qualche esempio: poniamo il caso del nostro ex presidente del Consiglio, che ha tutto l’interesse a diffondere la sua notorietà. Nel corso della precedente legislatura ha utilizzato almeno tre strumenti di comunicazione mediatica: un cerotto in volto, una figurina con due bilance, una donna associata ai suoi successi pubblici (l’Aquila). Il medicamento in volto è quello che si definisce un metamessaggio in PNL, in pratica un messaggio non verbale che facendo presa sulla vista colpisce il sentimento umano. Le due bilance sono una nota audio-visiva con cui si illustra la missione politica di equilibrio tra giustizia e magistratura. Il messaggio della donna (visivo-uditivo-cinetico) era chiaramente teso a catturare l’attenzione, facendo percepire una versione della realtà al popolo dei telespettatori.

Continua la lettura
44

Approfondire la PNL

E’ pressoché evidente che la potenza della parole non avrebbe raggiunto i medesimi effetti, perché l’attenzione umana si sarebbe distolta per strada e i sensi sarebbero stati sotto sfruttati; considerato che sono dei canali di veicolazione all'interno della mente, più se ne usano e più si fa centro. L’ampiezza del tema sulla PNL è particolarmente articolato nel campo del marketing e soprattutto interessante da sviluppare in funzione delle nuove frontiere dell’e-commerce. L’approfondimento dovrebbe andare verso la ricerca dei “modelli” e dei “valori” che concorrono a programmare un cervello, ma tutti questi temi possono essere ulteriormente approfonditi in Internet.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Marketing digitale: i 10 errori che fanno perdere soldi

Con il passare del tempo il marketing digitale sta sempre più entrando nelle vite e nella quotidianità delle persone. Un processo che agevola un maggior sviluppo economico, e la conoscenza da parte delle aziende dei bisogni di un maggior bacino d�...
Aziende e Imprese

Come gestire il marketing aziendale

Il marketing rappresenta un insieme di attività che un'azienda mette in atto per realizzare un'immagine di qualità, offrendo prodotti e servizi che soddisfano le richieste dei propri clienti che gli rimangono così affezionati. Queste azioni avvengono...
Aziende e Imprese

Come fare un marketing mix

Come ben sappiamo le imprese utilizzano diverse strategie di marketing. Sia per la gestione interna che per aumentare gli introiti. Tra esse, quelle di marketing mix assumono una importanza fondamentale. Gestirle al meglio richiede l'attuazione di un...
Aziende e Imprese

Come pianificare una strategia di marketing

Pianificare un'attenta strategia di marketing è la chiave del successo di ogni imprenditore. È la via principale per rendere più florida la propria impresa. Un buon inizio per mettere in piedi un'ottima strategia di marketing è analizzare la propria...
Aziende e Imprese

5 cose da sapere sul Web Marketing

Se decidete di intraprendere una nuova attività, tuffandovi nel mondo del web e nello specifico nel settore del marketing, è importante sapere che per ottimizzare il risultato, ci sono alcuni punti base su cui conviene focalizzarvi; infatti, ci sono...
Aziende e Imprese

Il marketing per le piccole imprese

In questo articolo vi darò delle utili e preziose informazioni su il marketing per le piccole imprese.Molto spesso le piccole imprese si trovano a far fronte a una serie di problematiche completamente diverse da quelle che riguardano le grandi imprese.Alcune...
Aziende e Imprese

Le migliori tecniche di email marketing

Se intendiamo fare del marketing ed in particolare pubblicizzare il nostro sito web, non c'è niente di meglio che sfruttare il servizio mail, che può rivelarsi un'opzione vincente a patto che sia ben strutturato. In riferimento a ciò, ecco una lista...
Aziende e Imprese

5 trucchi di marketing

Quando si apre un negozio commerciale la qualità dei prodotti venduti risulta importante. Questo comunque non basta per ottenere dei guadagni elevati. Da studiare in modo approfondito è il marketing, una forma di analisi profonda del mercato e studio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.