Management: come gestire il tempo e ottimizzarlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un buon management è dato da un insieme di aspetti che comprendono la gestione di un'impresa, la sua organizzazione, le capacità operative dei reparti da un punto di vista individuale e nelle reciproche relazioni, fino ai risultati produttivi. In molti casi gestire il tempo e riuscire a ottimizzarlo, può essere la chiave per il successo di un'impresa. Ecco dunque come gestire il tempo ed ottimizzarlo.

25

Occorrente

  • Tempo
  • Lavoro
  • Dedizione
35

Orari

Per gestire bene il proprio tempo, il manager deve anzitutto conoscere i tempi del suo corpo per organizzare la giornata lavorativa in funzione dei propri orari, svolgendo mansioni complesse nel momento della giornata in cui le proprie energie sono maggiori. I diversi compiti del manager vanno distribuiti in una scaletta di priorità, per evitare disordini e dispersioni di energia ed eliminare il rischio di dimenticare passaggi che possono essere importanti per l'impresa stessa. Nel momento in cui vi sentite pronti stenderete una scaletta di quanto c'è da fare, giornalmente o settimanalmente in funzione del tipo di attività e di management, attribuendo a ogni mansione una durata prestabilita e indicando il giorno della settimana o l'ora del giorno in cui quel compito dovrà essere affrontato e concluso.

45

Mansioni ordinarie

Ottimizzare il tempo vuol dire anche saper distinguere l'ordinario dallo straordinario. Organizzare la propria routine per le mansioni ordinarie, che si svolgono con cadenza regolare, rende il lavoro individuale e di squadra efficace. La concentrazione con il tempo si adatta allo sforzo di un lavoro di routine senza generare stress. Per evitare di perdere del tempo passando da un compito all'altro, raggruppate e pianificate attività simili o collegate. Per compiti più complessi lo sforzo mentale può essere elevato e il tempo potrebbe trascorrere senza dare risultati.

Continua la lettura
55

Luogo di lavoro

Gestire un'azienda in cui vi sono altri lavoratori può essere molto difficile se non si riescono a gestire le proprie forze e il proprio tempo. Identificare i momenti della giornata lavorativa in cui perdete tempo vi aiuterà a organizzarli in maniera diversa, per limitare il problema e svolgere magari in quegli istanti azioni più semplici. È bene che il luogo di lavoro abbia un suo ordine. Se in ufficio vi sono molti oggetti inutili, il lavoro rallenterà. Per evitare di perdere tempo a cercare un documento sparso sulla scrivania ingombra, organizzate tutti i dossier in apposite cartelle, avendo cura di eliminare quelli che non servono a nulla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come fare del project management

Il "Project Management" consiste nella gestione di progetti dalle fasi iniziali sino a quelle conclusive. Un progetto, di qualsiasi dimensione e portata esso sia, comprende una serie di fattori fondamentali. Tra questi troviamo attività specifiche da...
Lavoro e Carriera

Le 10 caratteristiche che deve avere un leader

Se vi state chiedendo quali caratteristiche deve avere un leader per poter operare credibilmente la sua forza “trascinante” avete individuato la guida giusta che mette in evidenza 10 elementi imprescindibili di tale figura. In particolare chi effettua...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una job description

Per "job description" si intende una sorta di descrizione in ambito lavorativo che punta a delineare le caratteristiche principali di una posizione di lavoro. Si tratta dunque di una sorta di scheda professionale con la finalità di individuare lo scopo,...
Lavoro e Carriera

Come diventare Game Developer

Nella nostra guida oggi ci occupiamo di come diventare game developer. Il Game Developer, più esattamente è lo sviluppatore del videogiochi. Il termine game developer raggruppa diverse figure professionali, che svolgono precise funzioni all'interno...
Aziende e Imprese

Come incentivare il personale

Esistono diverse teorie, più o meno valide, per incentivare e motivare il personale sul lavoro, così da migliorarne il rendimento. Secondo alcuni studi, infatti, esistono dei fattori specifici in grado di condizionare i dipendenti nello svolgimento...
Lavoro e Carriera

Come diventare internal auditor

Se sei laureato in ingegneria o in economia, e sei una persona con brillanti doti di controllo e gestione delle risorse umane, ti posso consigliare di diventare "controllore interno", meglio definito come "internal auditor". L'internal auditor è un professionista...
Lavoro e Carriera

Come diventare team manager

Il team manager è quella figura che si sviluppa all'interno di una società sportiva, che si prefigge di rispettare diversi compiti, tra i quali: organizzare gli allenamenti delle diverse squadre della società, in modo che non si creino sovrapposizioni...
Aziende e Imprese

Come sviluppare competenze gestionali

Eccoci qui, per proporvi una valida guida, che ci faccia capire ed imparare, come poter sviluppare tutte le competenze gestionali, che possono servire.Molti lavoratori vengono affidati a posizioni di gestione senza l'adeguata preparazione. Spesso anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.