Locazione turistica: mini guida sul contratto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si avvicinano le ferie, inizia la corsa agli appartamenti in affitto. Che la vacanza sia di qualche giorno o per un lungo periodo, è essenziale che il contratto di locazione sia chiaro. Esistono infatti norme ed adempimenti che il locatore e l'affittuario devono rispettare.
Vediamo dunque, con questa mini guida, tutte le informazioni sul contratto per locazione turistica.

26

Occorrente

  • Abitazione da fittare per sé o ad altri
  • Contratto di locazione per periodi superiori a 30 giorni
36

Per quel che concerne la locazione turistica, se hai una casa di proprietà e vuoi affittarla, devi recarti all'Agenzia delle Entrate ed effettuare la registrazione. Se affitti la casa per meno di 30 giorni, non registrerai il contratto di locazione. In caso contrario, dovrai compilare l'apposito modulo RLI. Lo trovi presso qualsiasi Agenzia delle Entrate. La registrazione del contratto di locazione prevede il pagamento delle tasse relative al registro e del bollo. Il pagamento è carico sia del locatore che del conduttore. Ogni foglio del contratto di locazione abbisogna di un bollo di €16,00.

46

Se affitti una casa estiva per più di 30 giorni e non registri il contratto di locazione turistica, incorrerai in sanzioni gravose. È tua la decisione de stabilire la cifra dell'affitto e le modalità di pagamento. Tieni presente che la cifra non può superare €999,99 contanti. Se l'affitto è più alto, il resto del pagamento avverrà tramite assegno o bonifico bancario. Sarebbe bene stabilire una cifra di cauzione. Così facendo potrai tutelarti in caso di danni all'immobile. Se l'inquilino non arreca alcun danno, restituirai l'intera caparra alla fine del periodo di affitto. Secondo la Legge, è obbligatorio redigere il contratto di locazione in forma scritta. Puoi reperire il modulo gratuitamente presso qualsiasi centro CAF o Ente convenzionato.

Continua la lettura
56

Puoi includere nel contratto di locazione anche le spese relative a gas, acqua e corrente elettrica. Non puoi però prevedere servizi di pulizia. In questo caso, non si tratta più di locazione ma di camera in affitto. L'attività di affittacamere richiede l'apertura di una partita IVA, non necessaria per il contratto di locazione. Quando consegni l'immobile, devi denunciarlo alla Pubblica Sicurezza entro 48 ore. Questa mini guida sul contratto di locazione prende in considerazione le norme generali. Informati presso il tuo Comune per sapere se ci sono altri eventuali obblighi a riguardo. Con questo ulteriore accorgimento, eviterai brutte sorprese, come il pagamento di multe o ulteriori oneri fiscali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Locazione: tutto sulla registrazione del contratto

In questa guida parleremo di locazione: ecco tutto sulla registrazione del contratto. Cominciamo col dire che registrare un contratto di locazione è un obbligo dell'affittuario. Generalmente si deve provvedere alla registrazione solo se la locazione...
Case e Mutui

Come subentrare nel contratto di locazione

Partendo dal presupposto che, indipendentemente dal fatto che voi siate dei locatori oppure dei veri e propri affittuari, un contratto di locazione regolarmente registrato risulta essere sempre una garanzia per entrambe le parti. Tuttavia, se avete intenzione...
Case e Mutui

Come effettuare la cessione di un contratto di locazione

Nel contratto di locazione una persona cede a un'altra persona un bene, per un determinato periodo, a fronte di un corrispettivo in denaro. Se si tratta di bene mobile (es. Auto, moto, barca) si parlerà di nolo o noleggio, nel caso di bene immobile (es....
Case e Mutui

Come risolvere anticipatamente un contratto di locazione

Quando si stipula un contratto di affitto tra il locatario (proprietario dell'immobile) ed il conduttore (persona fisica che occupa il locale) vengono stabilite diverse clausole, tra cui la durata di locazione. Nel contratto vi è un intero paragrafo...
Case e Mutui

Contratto di locazione: come fare una disdetta

Quando abbiamo un locale od un appartamento da locare, capita a volte che si firmino i contratti di locazioni e ci troviamo in difficoltà per fare la disdetta per un cambio di programmi per diversi motivi. Con il tempo possono capitare questi cambi e...
Case e Mutui

Come rinnovare un contratto di locazione

Quando si parla di contratto di locazione occorre capire per prima cosa di cosa si tratta per procedere poi in base alle numerose leggi in vigore. È un documento molto diffuso e dalle varie tipologie, alcuni hanno durata annuale, con formula 4x4 e canone...
Case e Mutui

Come verificare la registrazione di un contratto di locazione

Il contratto di locazione è quel contratto con cui il proprietario di un immobile concede in locazione, o come comunemente si dice "in affitto", una casa, un appartamento o altro locale, al conduttore (cioè l'inquilino). I contratto di locazione affinché...
Case e Mutui

Come valutare Un Contratto Di Locazione Con La Cedolare Secca

La “cedolare secca” è un regime facoltativo, che si sostanzia nel pagamento di un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali (per la parte derivante dal reddito dell’immobile). In più, per i contratti sotto cedolare secca non andranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.