Liberi professionisti: i pro e i contro

Tramite: O2O 25/05/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il libero professionista è un individuo in grado di prestare un servizio specifico in cambio di un corrispettivo in denaro. Nella maggior parte dei casi, il libero professionista è iscritto ad un albo e lavora con partita IVA. Dall'idraulico al giornalista e ancora dal fotografo fino all'avvocato: questi sono solo alcuni esempi di libere professioni che è possibile praticare. Se da una parte questo regime di lavoro offre autonomia, dall'altra impone a chi si mette in proprio una certa dose di rischio. Proprio per tale ragione, nella presente guida, vi illustrerò i principali pro e contro dei liberi professionisti. Vediamo quindi come procedere.

28

Occorrente

  • Business plan
38

L'autonomia

Innanzitutto, fra i vantaggi di essere un libero professionista, c'è il fatto di godere di un'ampia autonomia nell'organizzazione degli impegni di lavoro. Molto spesso infatti, le figure professionali di questa categoria lavorano su appuntamento o, comunque, riescono a gestire il proprio tempo in modo più libero rispetto alla categoria dei commercianti o a quella dei dipendenti. Ovviamente, maggiore è il tempo impiegato nell'attività lavorativa, maggiori saranno i guadagni. Un altro pro decisamente importante da considerare, sono le ridotte spese d'impresa: spesso i liberi professionisti non hanno bisogno di un fondo commerciale, come nel caso di chi ha un negozio, ma solo di strumenti di lavoro più o meno costosi.

48

La formazione

Successivamente, da annoverare fra i fattori negativi, c'è invece il fatto che il libero professionista, in qualunque settore operi, ha alle spalle una formazione imprescindibile. Nel caso dell'idraulico ad esempio, questo dovrà aver maturato una certa esperienza e professionalità proprio in quell'ambito. Nel caso invece di professioni di natura intellettuale, come ad esempio l'avvocato, il giornalista o il geometra, questi avranno alle spalle non solo una formazione scolastica e pratica, ma anche l'onore di iscriversi all'apposito albo di competenza. In genere, l'iscrizione ad un albo comporta costi fino a mille euro.

Continua la lettura
58

Le tasse

Da considerare è poi l'onore della tassazione che in Italia è molto elevata. Esso infatti comprende: IRPEF, IRAP, contributi INPS e pagamento dell'IVA. E proprio riguardo all'IVA, è da precisare che in genere, i liberi professionisti, hanno l'incombenza di doverne anticipare una notevole somma a fronte di pochi prodotti acquisti. I liberi professionisti hanno perciò poche voci da detrarre, ma ricevono per questo, in fase di conguaglio dell'IVA, la somma a loro credito.

68

I rischi

Diventare il capo di sé stesso significa non avere alcuna garanzia di lavoro, il che implicherebbe non avere la garanzia di ottenere benefici economici. Tuttavia, vendere sé stesso dà più fiducia e sicurezza, poiché il cliente ha una comunicazione diretta con il venditore di beni o servizi, il che aumenta la qualità della risposta e riduce le possibilità di incomprensioni. Tuttavia, prima di scegliere di diventare un libero professionista, bisognerebbe considerare e analizzare una serie di fattori quali il luogo in cui lavorare e la necessità di assumere terze parti, come ad esempio un commercialista. Pertanto, è opportuno valutare attentamente tutti questi fattori, al fine di ridurre il più possibile i rischi collegati a questo tipo di attività.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Informatevi bene sulle agevolazioni per giovani e sul regime dei minimi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Smart Working: pro e contro per il lavoratore

Smart Working o lavoro agile è il termine che indica l'alternativa al consueto lavoro in sede aziendale o negli pubblici uffici. Venuto alla ribalta nel drammatico periodo del lockdown, ha consentito in alcuni settori lavorativi, un minimo di continuità...
Lavoro e Carriera

Contratto di apprendistato: pro e contro

L'apprendistato è una fase pre-lavorativa, che consente all'aspirante lavoratore di imparare il mestiere che si è proposto di svolgere in futuro. Proprio per questo motivo, una delle forme più impiegate per l'inserimento dei giovani nel mondo dei lavoratori...
Lavoro e Carriera

Differenze tra Co.Co.Co e Co.Co.Pro

In questo articolo cercheremo di capire bene "Differenze tra Co. Co. Co e Co. Co. Pro". Parliamo di una collaborazione che dura a lungo nel tempo, tutto coordinato ed organizzato con il nostro datore di lavoro, in tal caso non ci sono dei vincoli. Trattasi...
Lavoro e Carriera

Come costituire uno studio associato

Lo studio associato sta diventando un'opportunità di lavoro per molti giovani e soprattutto per coloro che sono liberi professionisti. Oggi vedremo in questa guida come costituire uno studio associato e tutte quelle informazioni che sono necessarie per...
Lavoro e Carriera

Come diventare ispettore tecnico in agricoltura biologica

Il "tecnico ispettore in agricoltura biologica" è colui che si occupa di concedere le autorizzazioni alla coltivazione biologica e annualmente verifica tramite il prelevamento di campioni, che la coltura sia davvero biologica. In Italia gli Ispettori...
Lavoro e Carriera

Come diventare Elettricista

La professione di elettricista è sicuramente una tra le più utili e ricercate sul mercato del lavoro al giorno d'oggi. Come ogni lavoro, anche questo necessità di una formazione personale e professionale. Per intraprendere questa carriera è necessario...
Lavoro e Carriera

Come relazionarsi Con il Datore Di Lavoro

Il lavoro è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza. In numerose sono infatti le professioni che possiamo svolgere e che vanno per esempio dall'operaio in fabbrica e dal cuoco, fino ad arrivare a liberi professionisti quali per esempio dentisti...
Lavoro e Carriera

Come diventare un traduttore freelance

Se abbiamo una forte passione per le lingue e ne parliamo almeno due (di cui una è la nostra lingua madre), potremo prendere in considerazione l'idea di diventare dei traduttori freelance. Essere dei freelance l'ideale per persone che non vogliono sottostare...