Le regole essenziali per un esportatore di merci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'esportazione è definita come la vendita di merci, o la prestazione di servizi, al di fuori del proprio Stato. Quando si parla di questa operazione dobbiamo ben distinguere l'esportazione in un paese comunitario (Europeo) dall'esportazione in un paese extra-comunitario (non Europeo). I documenti, e le operazioni, necessarie per portare a termine l'esportazione sono infatti diversi nei due casi. In Italia questa attività viene regolata da leggi fiscali e doganali anche se, in caso di esportazione di materiali particolari, può intervenire anche il Ministero degli affari esteri. Quindi, che siate degli esportatori abituali, o che dobbiate semplicemente esportare un bene per la prima volta, dovrete essere a conoscenza delle regole essenziali per un esportatore di merci.

26

Fattura e D.D.T.

Se si esporta in un paese comunitario non vi è bisogno di molti documenti, quelli principali sono la fattura commerciale e il documento di trasporto. Non sono richiesti dei documenti aggiuntivi poiché la circolazione delle merci, in territorio Europeo, è libera. L'unica cosa che è richiesta, oltre ai due documenti già citati, è il modello INTRASTAT, il quale riassume tutte le operazioni, in entrata ed in uscita, che sono state realizzate nei paesi comunitari.

36

Fattura commerciale in triplice copia

Se, invece, dovete esportare delle merci in un paese non comunitario, dovrete presentare altri documenti. Tra questi vi è la fattura commerciale in triplice copia. In più, se necessario, la merce deve essere accompagnata da una documentazione per l'esportazione dei beni stessi.

Continua la lettura
46

Packing list

Oltre alla presentazione della fattura commerciale in triplice copia, come abbiamo visto in precedenza, per esportare in paesi non comunitari vi servirà anche una packing list. Questa lista è un documento molto importante che accompagna la merce, vi è riportato sopra il numeri di colli consegnati, con il relativo codice identificativo ed, inoltre, vi è segnato tutto il contenuto che ogni pacco contiene. Questo documento servirà molto al nostro cliente che potrà trovare agevolmente la merce da noi inviata senza controllare uno ad uno i nostri pacchi.

56

Documento di trasporto

Così come per le esportazioni in paesi comunitari, il documento di trasporto vi sarà richiesto anche se volete esportare della merce in paesi non comunitari. Questo documento racchiude i dati del venditore, del compratore e della merce che si sta inviando.

66

Documento Amministrativo Unico

L'ultima cosa che vi resta da allegare alla vostra merce, se volete esportare in un paese extra-europeo, è il documento amministrativo unico (D. A. U.). Questo documento, introdotto recentemente, deve dichiarare i dati relativi alla merce che sta per essere inviata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come richiedere Il Certificato Di Origine per l'estero

Qualsiasi merce che deve essere esportata all'estero necessita di una precisa certificazione per poter passare alla dogana in base alla normativa vigente nel nostro Paese. Il certificato più importante in questo senso è quello di origine per l'estero....
Aziende e Imprese

Le regole essenziali per un importatore di merci

Nel mercato di oggi è importante importare merci non solo a livello nazionale o europeo ma anche a livello mondiale. Fallire in questo mondo, rimettendoci anche una discreta quantità di denaro, è un qualcosa di abbastanza possibile se non vengono rispettati...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare le fatture da ricevere

Nel corso dell'esercizio le rilevazioni contabili afferenti gli acquisti dei beni o dei servizi vengono registrate all'atto del ricevimento della relativa fattura. Alla fine dell'esercizio, nel momento della chiusura dei conti, si possono presentare delle...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare le rettifiche alle vendite

Tra le poste di bilancio maggiormente rappresentative di un'impresa deve essere senza dubbio annoverata, nel conto economico, la voce "Ricavi di vendita" facente parte del gruppo A- Ricavi della produzione, del conto, che accoglie i componenti positivi...
Aziende e Imprese

Come Gestire la vendita di merci in un'azienda

Alcune imprese svolgono come attività principale quella legata alla vendita di merci, che possono essere o acquistate da altre ditte per poi essere rivendute, o possono anche essere prodotte direttamente dall'azienda, nel caso in cui si tratti anche...
Aziende e Imprese

Dogana e merci Extra UE: 5 cose da sapere

La dogana è un’istituzione che ormai per quanto riguarda i paese della comunità europea, è del tutto scomparsa, ma per chi intende intraprendere un viaggio o si intende comprare da paesi extra europei, la dogana rimane ancora come frontiera e tutela...
Aziende e Imprese

Come registrare una bolla doganale

Gli acquisti effettuati fuori dal territorio comunitario, sono documentati dalla bolla doganale, che fiscalmente rappresenta la nazionalizzazione della merce, con relativo pagamento di I. V. A. (imposta sul valore aggiunto) e dazi doganali. L'IVA e i...
Richieste e Moduli

Come compilare una bolla di reso merci

La bolla di reso merci, conosciuta anche con la sigla di DDT, rappresenta un documento di trasporto che viene utilizzato per giustificare il passaggio di una determinata merce, da una persona ad un'altra. È entrata in vigore con il DPR 472/96 e va a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.