Le principali differenze tra carta di credito e bancomat

Tramite: O2O 19/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Bancomat e carta di credito sono ormai, sistemi di pagamento di uso comune in tutto il mondo. Sono delle tessere di plastica rilasciate dalle banche e appartenenti ad un circuito proprio di pagamento, che permette di spostare digitalmente le somme di denaro. Sono entrambi sistemi di pagamento elettronico e ci permettono di effettuare pagamenti, vendite, acquisti, prelievi e transazioni di diverso tipo. Sono molto comode se non vogliamo portare soldi contanti in tasca. Hanno dei costi e dei limiti di utilizzo riportati nel contratto che firmiamo. Attenzione che a volte le condizioni possono cambiare ed essere più sfavorevoli. La banca è tenuta sempre ad informarci, ma noi non dobbiamo dimenticare di prendere visione delle nuove mutate condizioni. Nella guida parleremo di quali sono le principali differenze tra carta di credito e bancomat, per farne un uso più responsabile e consapevole.

27

Sistema di utilizzo

Il bancomat (o carta di debito) e la carta di credito hanno sistemi diversi di utilizzo del denaro. La principale differenza tra le due carte, consiste nella disponibilità di denaro sul conto corrente. Con il bancomat, possiamo effettuare operazioni soltanto se le somme sono fisicamente disponibili, mentre la carta di credito, ci consente di svolgere le nostre transazioni anche in momentanea indisponibilità di soldi sul conto.

37

Limiti

Quindi possiamo interpretare la carta di credito come una sorta di mezzo di "prestito" in quanto, anche se non c'è disponibilità fisica, ci vengono prestati dei soldi, ma a che prezzo? Intanto la somma "prestata" o anticipata dalla banca non può superare un certo plafond, cioè una cifra limite. Questo è espresso in modo evidente nelle condizioni economiche che abbiamo firmato. L'altro svantaggio è che, la somma in questione, ci verrà addebitata entro il mese successivo. Ciò comporta che dobbiamo versare la cifra che richiede la banca entro i termini prestabiliti per evitare eventuali interessi passivi. Inoltre, insieme all'addebito della somma spesa, avremo anche i costi di transazione.

Continua la lettura
47

Costi

Oltre a quelle citate, ci sono ancora altre differenze tra bancomat e carte di credito che dobbiamo tener presente. Il bancomat viene solitamente, concesso gratuitamente dalla banca, al momento dell'apertura del conto corrente. A questo scopo è utile consultare le offerte e i costi che potrebbero variare tra le diverse banche. Per la carta di credito, viene aggiunto un costo aggiuntivo al contratto ed inoltre per i prelievi in denaro sono previste delle commissioni aggiuntive. Infine, non dimentichiamo, che il costo annuo per il possesso di una carta di credito è più salato degli altri mezzi di pagamento di questo tipo.

57

Chi può richiederle

Anche qui si presenta una sostanziale differenza. Mentre il bancomat viene concesso in automatico con l'apertura di un conto, la carta di credito viene concessa soltanto ai titolari di stipendio o di una pensione. La banca valuterà poi se ammettere eccezioni. Questo per ovvie ragioni, se non siamo in grado di restituire le cifre spese, rappresentiamo un problema per la banca.

67

Sicurezza

La sicurezza dovrebbe essere un aspetto cruciale per la tutela del consumatore. Le truffe sono sempre in agguato e la prudenza non è mai troppa. Molto dipende dal nostro buon senso e di quanto la nostra banca investi in sicurezza. Anche in questo ambito, purtroppo esiste una notevole differenza tra bancomat e carta di credito. Il bancomat è provvisto di codice PIN che dobbiamo digitare durante l'utilizzo, quindi è una maggiore garanzia in caso di furto o smarrimento. Per lo stesso motivo, rende più difficile la clonazione della carta da parte di malintenzionati. L'utilizzo della carta di credito invece è più semplice, basta "strisciarla" nel POS e questo comporta un maggior rischio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come Bloccare una Carta di Credito CartaSI

Al giorno d'oggi le carte di credito sono uno tra gli strumenti maggiormente utilizzati per effettuare qualsiasi genere di acquisto. Uno dei principali vantaggi consiste nella possibilità di effettuare l'acquisto pur non disponendo, nell'immediato, della...
Banche e Conti Correnti

Le principali differenze tra Postepay e PayPal

Come vedremo nel corso di questo tutorial, tra la carta postepay e la carta paypal esistono delle differenze sostanziali, nonostante entrambe siano delle prepagate senza costi di apertura del conto o di chiusura (se non piccoli costi irrisori). Se desideri...
Banche e Conti Correnti

Come acquistare online senza carta di credito

Lo shopping online è cresciuto sempre di più negli ultimi anni ed è diventato sempre più popolare. I rivenditori spesso offrono una selezione di articoli più ampia online, rispetto ai tradizionali negozi, per non parlare della comodità della consegna...
Banche e Conti Correnti

Come verificare il proprio conto PayPal senza una carta di credito

Paypal è un'azienda leader nel settore delle transazioni online, con sede giuridica in Lussemburgo, diventata in pochi anni tra le più diffuse al mondo per invio e ricezione di pagamenti digitali in tempo reale. Questo permette un considerevole risparmio...
Banche e Conti Correnti

Come bloccare un pagamento con carta di credito

Oggigiorno per effettuare degli acquisti si utilizza sempre più spesso la carta di credito, anche perché in questo modo tutti i pagamenti sono tracciabili e si può evitare di portare con sé il denaro in contanti. Tuttavia, può capitare di smarrire...
Banche e Conti Correnti

5 cose da fare prima di bloccare una carta di credito

Quasi tutte le famiglie possiedono oggi almeno una carta di credito. Questo è infatti uno degli strumenti di pagamento più utilizzati anche per fare acquisti on line. Tuttavia può succedere a volte di smarrire la carta di credito o peggio ancora di...
Banche e Conti Correnti

Come creare una carta di credito virtuale

Al giorno d'oggi con la presenza di numerosi e-commerce e pagamenti vari che si possono effettuare via web per utenze, abbonamenti e tanto altro, è importante per ognuno di noi avere a disposizione una carta di credito sicura ed efficiente. Per questo...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare Postepay con carta di credito

Negli ultimi anni Postepay ha riscosso un notevole successo nella gente e quindi anche nel mercato probabilmente per la miriade di servizi che offre a facile utilizzo e versatilità. Postepay è una carta ricaricabile attivabile presso tutti gli sportelli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.