Le certificazioni per insegnare italiano a stranieri

Tramite: O2O 24/06/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sebbene per diventare insegnante di italiano per stranieri non esista un vero e proprio percorso di studio o una laurea specifica, ci sono alcuni titoli che è bene conseguire se si intende intraprendere questa carriera. In Italia le certificazioni ufficiali per insegnare italiano come lingua straniera sono due e prendono il nome di DITALS e CEDILS. (Immagine di winnond / www. Freedigitalphotos. Net.

26

La certificazione DITALS

La certificazione DITALS fa capo all'Università per stranieri di Siena ed è un titolo culturale che valuta le capacità teoriche e pratiche del futuro docente. Prevede lo svolgimento di un esame e per sostenerlo ci si può preparare sia autonomamente che seguendo corsi specifici. Sia i corsi preparatori che l'esame vero e proprio possono essere svolti presso l'Università di Siena ma anche in numerose altre sedi, convenzionate con l'Istituto. I livelli della certificazione sono due ed è possibile scegliere se fermarsi al primo, conseguirli entrambi, oppure - in presenza di determinati requisiti - accedere direttamente al secondo.

36

La certificazione DITALS di livello 1

La certificazione DITALS di I livello può essere conseguita da italiani e stranieri (con conoscenza dell'italiano pari almeno al livello C1 del Quadro Comune Europeo) diplomati e che abbiano insegnato qualsiasi materia o svolto attività di tirocinio con studenti stranieri. Per entrambe si richiede un monte ore pari almeno a 60. In alternativa al tirocinio, è valida anche la frequenza ad un corso di preparazione all'esame DITALS purché integrato da attività pratiche. Con il titolo di I livello si certifica il possesso della preparazione necessaria per insegnare ad un particolare profilo di studenti.

Continua la lettura
46

La certificazione DITALS di livello 2

La certificazione di II livello invece permette di conseguire un titolo valido per insegnare a tutti i profili di apprendenti previsti. È l'attestazione quindi di una competenza più avanzata e per questo ai fini dell'ammissione richiede requisiti più complessi: ottima conoscenza della lingua italiana (C2), diploma di laurea almeno triennale in classi di laurea afferenti a materie umanistiche, esperienza documentata di minimo 150 ore come insegnanti di italiano a stranieri, 30 ore di formazione specifica effettuata anche tramite il corso di preparazione al DITALS II.

56

Il CEDILS

Altro importante titolo, riconosciuto per operare nel settore, è il CEDILS. Questo certifica la competenza in didattica dell'italiano come lingua straniera o seconda ed è rilasciato dal Laboratorio ITALS dell'Università di Venezia. L'esame può essere sostenuto a Venezia oppure in altre sedi presenti sia in Italia che all'estero in strutture convenzionate con l'Università. Possono sostenere l'esame CEDILS (frequentando se si ritiene opportuno uno specifico corso preparatorio) laureati italiani o stranieri in lingue, lettere o scienze della formazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante d'italiano all'estero

Oggi vi parliamo di un argomento che potrebbe interessare a molti, ovvero come diventare insegnante d'italiano all'estero. Sono sempre più numerosi i giovani che ogni anno si trasferiscono all'estero in cerca di quelle opportunità di lavoro che qui...
Lavoro e Carriera

Come insegnare al Conservatorio

Torquato Tasso diceva che la musica "è una delle vie per le quali l'anima torna al cielo" e non possiamo che concordare con il grande letterato: la musica è arte allo stato puro, è magia, è uno dei mondi più affascinanti in cui ci si possa imbattere...
Lavoro e Carriera

I gradi nell'Esercito Italiano

L'Esercito Italiano è una delle quattro forze armate presenti nel nostro Paese, assieme all'Arma dei Carabinieri, la Marina Militare e l'Aeronautica Militare. Ogni forza armata è un ente a sé stante fondato su un sistema gerarchico. Ognuno ha superiori...
Lavoro e Carriera

5 differenze tra CV italiano e CV inglese

L'attuale crisi economica rende difficile ottenere un lavoro, specialmente quando mancano le abilità professionali. Trovare un'occupazione in linea con le proprie conoscenze scolastiche e competenze professionali richiede la formazione di un Curriculum...
Lavoro e Carriera

Come fare l'Incursore dell'Esercito Italiano

L'incursore è una figura d'élite dell'esercito italiano, addestrata per operazioni d'assalto in territorio nemico. Impiegato nelle operazioni più delicate e rischiose, l'incursore è il combattente per antonomasia. Egli è in grado di svolgere efficacemente...
Lavoro e Carriera

Gradi dell'Esercito Italiano: titoli per accedere

Cadetti, tenenti, capitani e maggiori non possono essere promossi ai gradi più alti, a meno che non abbiano superato almeno gli esami di livello certificato nella disciplina militare. I cadetti possono essere promossi al rango di tenente, solo dopo aver...
Lavoro e Carriera

Come ottenere l'abilitazione per insegnare presso la scuola elementare

Un maestro di scuola elementare si specializza nell'insegnamento a bambini e ragazzi che hanno un'età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Ciascun insegnante può dare lezioni in una specifica materia, come italiano, storia, geografia, matematica, inglese...
Lavoro e Carriera

Come Ottenere Il Certificato B2 per Insegnare

Sei interessato a sapere come ottenere il certificato B2 per insegnare nelle scuole? La guida che segue ti risulterà utile poiché ti spiegherò i passi da seguire per ottenerlo e per risolvere ogni domanda, analizzando ogni aspetto. Fino a qualche anno...