Le caratteristiche dell'atto notarile

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un atto notarile è un documento che viene redatto esclusivamente dai notai. Questo tipo di documento è stabilito dall'articolo 2699 del Codice Civile, dove vengono indicate le caratteristiche, la funzione ed il ruolo. Inoltre, con l'avvento della tecnologia, è stato nel tempo modificato, subendo un evoluzione e divenendo sostanzialmente un atto pubblico informatico. In questa guida analizzeremo tutte le caratteristiche dell'atto notarile.

24

Definizione

L'atto notarile si definisce, in modo specifico, come un documento che viene redatto in modo formale (rogato), per dare evidenza e prova legale di un fatto, di un atto giudiziario, che il notaio rende valido con la sua firma ed il sigillo. In Italia ogni tipo di contratto o di atto giuridico privato, può essere realizzato come un atto pubblico. Un atto notarile può essere definito "vero fino a prova contraria", cioè vero fino a che un giudice non attesti la falsità. È stabilito dalla legge che esso venga redatto a mano, o a stampa e che venga consegnato in presenza di tutte le parti in causa. In alcuni casi, come ad esempio la separazione dei beni, è necessario che siano presenti anche due testimoni (maggiorenni e residenti in Italia).

34

Le responsabilità

Il notaio ovviamente, nel redarre questo tipo di documento, ha delle responsabilità di tipo civile, penale e disciplinare. Egli fa le veci del pubblico ministero e potrebbe anche essere sospeso dalla sua attività, se condannato per dichiarazioni di falso in atto pubblico. Egli, nel pieno delle sue facoltà, deve garantire che l'atto notarile sia idoneo al raggiungimento dell'obbiettivo di entrambe le parti, ed ha l'obbligo di verificare l'identità e la volontà di chi stipula il contratto. Il notaio può essere definito come il garante della legalità degli atti da lui rogati, dei cittadini, dello Stato ed anche dei mercati, assicurando la veridicità dei traffici giuridici. L'imparzialità, il suo essere “super partes”, è sostenuta proprio dallo stesso Stato.

Continua la lettura
44

L'evoluzione digitale

L'atto notarile, negli ultimi anni, si sta pian piano trasformando in un vero e proprio atto digitale. Oggi è possibile apporre la firma in formato digitale, permettendo di firmare i documenti attraverso una strumentazione digitale per il notaio, mentre le parti ed i testimoni utilizzano le firme digitali ed elettroniche. Questi documenti hanno la stessa valenza di quelli cartacei, ottenendo così una maggiore facilità della trasmissione degli atti e facilitando la conservazione dei documenti in formato digitale (informatico).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere copia di un atto notarile online

Spesso siamo alla ricerca di documenti e copie di atti notarili per portare avanti delle pratiche edilizie o per presentarne nuove istanze. Districassi nei meandri della burocrazia non è piacevole e richiedere certi documenti diventa un'impresa. Ma non...
Richieste e Moduli

Come richiedere la copia di atti notarili

Possono esistere diversi problemi qualora si devono andare ad eseguire degli iter burocratici particolari, ciò avviene specie quando ci si cimenta per la prima volta. Tali problematiche possono già presentarsi al momento della compilazione, ma potranno...
Richieste e Moduli

Come richiedere la copia di un atto notarile

Un atto notarile è un documento legale scritto e stilato da un notaio che certifica e ufficializza l'accordo tra due o più parti. Può riguardare diverse tipologie come la compravendita, accettazione o rifiuto di eredità, mutui, separazione dei beni,...
Richieste e Moduli

Come ottenere una certificazione notarile

Quando su un immobile pende un’istanza di pignoramento o qualsiasi altro cavillo burocratico, è necessario poter disporre (per i creditori) di una certificazione notarile. Nello specifico si tratta di un documento che sostituisce il vecchio certificato...
Richieste e Moduli

Come consultare gli atti notarili

Nel momento in cui si ha la necessità di consultare degli atti notarili perché avete perso la copia a voi rilasciata oppure per una ricerca a fini storici o giuridici, potete tranquillamente effettuare una consultazione. Ma come bisogna procedere per...
Case e Mutui

Come calcolare il costo del notaio per la compravendita di un immobile

Il contratto di compravendita di un immobile è il contratto definitivo, obbligatoriamente in forma scritta, con il quale il compratore e l'acquirente si impegnano a trasferire la proprietà dell'immobile. Il contratto di compravendita viene redatto da...
Aziende e Imprese

Come aprire una società di gestione immobiliare

Soprattutto per le persone che hanno diversi immobili (case, locali od uffici), diventa spesso vantaggioso aprire una società di gestione immobiliare. Naturalmente, bisogna valutare con grande attenzione l'opportunità o meno di prendere una decisione...
Richieste e Moduli

Come compilare un atto di notorietà

Ogni giorno abbiamo a che fare con la legge e con i sui rappresentanti, che per un motivo o per l'altro sono chiamati in causa per risolvere questioni spinose e delicate, che altrimenti da soli non sapremmo come risolvere. Tra le varie pratiche che potremmo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.