Le alternative a Bitcoin

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come sapete, Bitcoin è una moneta elettronica con la quale si possono fare pagamenti e acquisti online. A differenza di quanto si potrebbe pensare, Bitcoin non è l'unica moneta elettronica esistente, anche se è probabilmente la più famosa ed è arrivata a valere oltre 1000 dollari (veri). In realtà esistono circa un centinaio di monete elettroniche, che rappresentano le alternative a Bitcoin.
Vediamo dunque, con questa guida, le alternative a Bitcoin.

26

Occorrente

  • Account su altro servizio di pagamento
  • Denaro da depositare o utilizzare
36

Litecoin

Dopo Bitcoin, la seconda moneta virtuale più importante è Litecoin. Per capire la differenza di mercato, basta pensare che quando Bitcoin era a quota 1000 dollari Litecoin era a quota 28 dollari, anche se il suo valore era praticamente quadruplicato in solo qualche settimana. Mentre Bitcoin ha un limite di produzione di moneta pari a 21 milioni di unità, Litecoin ha un massimo fissato a 84 milioni. Entrambe hanno una grande velocità di transazione, basata su codici di crittografia che prevedono gli scambi online a chiave pubblica. Entrambe (come anche le altre) vengono distribuite attraverso un meccanismo P2P. Ma mentre la capitalizzazione di mercato di Bitcoin è arrivata a 100.000 miliardi di dollari, quella di Litecoin è arrivata a solo 500 milioni.

46

Ripple

Per importanza arriva subito dopo Ripple, che più che una moneta virtuale è un "protocollo internet", con cui si possono effettuare e ricevere pagamenti (tipo Paypal). A Ripple si può associare un conto corrente di moneta reale, ed è in particolare costituito da un network, da una borsa e da una valuta virtuale, anch'essa basata su un codice di crittografia. Ha una capitalizzazione che è il quadruplo di Litecoin, ossia 2 miliardi e 300 milioni di dollari, risultando così più stabile, anche perché di base si poggia su soldi reali.

Continua la lettura
56

Peercoin

L'ultima moneta elettronica di cui parliamo è Peercoin. Quest'ultima, a differenza di Ripple, è una moneta virtuale in piena regola, simile quindi a Bitcoin e Litecoin. La differenza principale con queste due monete è che non ha un limite nella creazione di pezzi, e quindi le monete Peercoin sono praticamente infinite. Mentre la capitalizzazione di mercato di Bitcoin è di 100.000 miliardi di dollari, quella di Litecoin è di 500 milioni e quella di Ripple è 2,3 milioni, quella di Peercoin è arrivata a 73 milioni di dollari. A differenza delle altre, il suo creatore Sunny King ha progettato un tasso di inflazione pari all'1%, avvicinandola così alla creazione delle monete reali da parte delle banche tradizionali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

5 cose che devi sapere sui bitcoin

I bitcoin o questa famosa moneta sviluppatasi nel 2000 e diventata famosa o popolare soprattutto nel mondo nerd o nel mondo virtuale quello che viene vissuto dietro ad uno schermo. Infatti i cosiddetti gamer conoscono molto bene questi bitcoin che sono...
Finanza Personale

Come comprare oro e argento utilizzando Bitcoin

L'avvento della tecnologia e della rete telematica digitale hanno portato alla nascita di nuovi metodi di compra vendita, tutto ormai può essere fatto rimanendo comodamente a casa con il solo uso di un computer che abbia un collegamento ad internet....
Finanza Personale

Come comprare bitcoin con Paypal

Da qualche anno a questa parte, l'euro è soggetto a tante e diverse critiche, causando così l'esigenza di trovare una moneta alternativa in grado di diminuire anche lievemente tutti i problemi causati da questo mezzo e da chi lo gestisce. Nell'ultimo...
Finanza Personale

Come vendere bitcoin

Sempre più spesso sentiamo parlare di bitcoin, ma di cosa si tratta di preciso? Il bitcoin è una valuta elettronica definita “criptovaluta” inventata verso la fine del 2008, per poi entrare in circolo negli inizi del 2009.Il bitcoin è abbastanza...
Finanza Personale

5 modi per investire in bitcoin

In questo articolo ci occuperemo di Bitcoin. Lo saprete tutti ormai, dato che essi stanno diventando particolarmente famosi. I bitcoin, semplicemente, possono essere definiti come una determinata quantità che può essere spostata all'interno di un archivio...
Finanza Personale

Come ottenere grandi profitti investendo piccole cifre

È il miraggio, il sogno, la chimera impossibile per tutti gli investitori, grandi o piccoli che siano, riuscire a ottenere grandi profitti investendo piccole cifre. Capire come farlo è più semplice di quel che si possa pensare, ma riuscire effettivamente...
Finanza Personale

Come investire in valuta estera

Fare trading nel mercato dei cambi, noto anche come trading nel Forex, può essere un hobby eccitante e, inoltre, una seconda fonte di reddito. Il mercato delle azioni sposta circa 220 milioni di dollari al giorno, mentre il mercato del forex muove circa...
Finanza Personale

Come certificare una moneta

Molto spesso al giorno d'oggi si può venire in contatto con monete antiche appartenute al passato o a qualche vecchio parente. Non è facile però capire a che epoca appartiene una moneta antica e che valore può avere oggigiorno sul mercato. Per questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.