Le 5 frasi più importanti per l'inglese business

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Al giorno d'oggi, in qualunque settore si voglia lavorare, è fondamentale la conoscenza della lingua inglese. A seconda del tip di mestiere occorrerà un inglese più o meno tecnico o specifico. Per chi si occupa di affari e di economia, conoscere l'inglese commerciale è importante per muoversi negli ambiti del settore. Naturalmente i termini e le espressioni da conoscere e saper utilizzare sono tantissime. Vediamo però le 5 frasi più importanti per l'inglese business.

26

Presentare la propria impresa

Per presentare la propria impresa, azienda o società esistono alcune espressioni quali "We are retailers of..." ("Siamo dettaglianti di...") oppure "We are manufactures of..." ("Siamo produttori di..."). Per dire che siete "uno dei principali" usate l'espressione inglese "one of the leading". In questo modo potrete introdurre e presentare la vostra società.

36

Sottoporre un'offerta

Quando volete sottoporre un'offerta ai vostri interlocutori, l'espressione inglese sicuramente più indicata è "We would like to offer our services as..." oppure più semplicemente "We are able to offer you...". In contesti meno formali è possibile ricorrere anche alla frase "We are offering...". Aggiungete poi alla fine della frase la traduzione della vostra offerta.

Continua la lettura
46

Chiedere un pagamento

La parte sicuramente più importante è quella di saper richiedere un pagamento mediante il saldo della fattura. L'espressione inglese più gentile da utilizzare a questo scopo è "We would be grgrateful if you would forward your remittance insettlement of the enclosed invoice", letteralmente " Vi saremmo grati se poteste effettuare un versamento a saldo della fattura allegata". In questo modo vi sarà possibile esortare qualcuno al pagamento senza usare troppe pressioni.

56

Effettuare un pagamento

Per comunicare l'avvenuta effettuazione di un pagamento o di un anticipo bisogna ricorrere alla frase "Our bank has benn instructed to transfer the agreed deposit". È possibile anche indicare esplicitamente la percentuale dell'anticipo che era stato concordato al fine di evitare malintesi o incomprensioni. In questo modo i vostri interlocutori potranno procedere alle fasi successive innescate dal pagamento effettuato.

66

Attirare l'attenzione

Altre espressioni utili dell'inglese commerciale sono quelle per attirare l'attenzione del proprio interlocutore su qualcosa. Possiamo usare le frasi " We would like to draw your attention to...". L'espressione "May we..." è usata col significato di "Potremmo/Sarebbe possibile". Nei contesti molto formali le espressioni che impiegano "would" possono essere utilizzate anche con la forma "Should I.." (oppure "Should we...").

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come fare un business plan in Excel

Quando si è a capo di un'attività è sempre bene effettuare un piano aziendale, chiamato anche business plan. Si tratta sostanzialmente di un progetto che serve a tenere d'occhio l'azienda e gestirla nella maniera corretta. Nella seguente guida pertanto...
Lavoro e Carriera

5 frasi da evitare durante una cena di lavoro

Una cena di lavoro è un evento, apparentemente informale, che riunisce i colleghi di lavoro per una serata all'insegna del buon cibo, allo scopo di discutere alcuni argomenti importanti circa il lavoro da svolgere, i progetti professionali di un'azienda,...
Lavoro e Carriera

Come iniziare una lettera formale in inglese

Una lettera formale è una comunicazione di contenuti importanti, di carattere professionale o commerciale. Ne consegue, che una corrispondenza formale ha lo scopo di scambiare dati e informazioni attinenti agli ambiti di lavoro. Appare evidente, quindi,...
Lavoro e Carriera

5 differenze tra CV italiano e CV inglese

L'attuale crisi economica rende difficile ottenere un lavoro, specialmente quando mancano le abilità professionali. Trovare un'occupazione in linea con le proprie conoscenze scolastiche e competenze professionali richiede la formazione di un Curriculum...
Lavoro e Carriera

Come tradurre il CV in inglese

L'inglese è una lingua che bisogna conoscere, se si ha voglia di andare in giro per il mondo. Una persona che sa parlare bene l'inglese è molto più avvantaggiata, poiché può lavorare in qualsiasi altro Paese. Sia che si faccia un lavoro d’ufficio,...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di inglese

Coloro che desiderano diventare insegnanti di lingue devono seguire un percorso specifico, che permette di poter accedere alle classi d'insegnamento dopo aver acquisito le competenze necessarie. Se siete interessati a scoprire come sia possibile diventare...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola di inglese

Sempre più spesso capita di imbattersi in annunci lavorativi di ogni settore (bancario, finanziario, amministrativo, commerciale, manageriale, etc.) in cui è richiesta, come requisito necessario, la conoscenza della lingua inglese. Il numero di persone...
Lavoro e Carriera

Come conseguire la certificazione B2 per l'insegnamento dell'inglese

Oggi giorno, con le normative vigenti in Italia, se si vuole intraprendere la carriera di insegnante di lingua inglese, è necessario avere almeno un anno di tirocinio. Questo è un requisito indispensabile, se si vuole ottenere l'abilitazione all'insegnamento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.