La perizia grafica: principali informazioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La perizia grafica è da sempre lo strumento che consente di conoscere al 100% se una firma, un manoscritto o qualsiasi altro documento stilato manualmente, è vero o falso. Moltissime sono infatti, le persone che ogni anno chiedono ad un Giudice di un Tribunale questa tipologia di perizia, consapevoli che è l'unico vero modo per conoscere la verità in merito alla questione. A tale proposito ecco una lista, in cui ci sono le principali informazioni che riguardano la perizia grafica.

26

Serve per scoprire la veridicità di un manoscritto o una firma

La perizia grafica è oggi l’unico mezzo che serve per scoprire inconfutabilmente, la veridicità di un manoscritto oppure di una semplice firma impropriamente messa, ad esempio su un assegno o su documenti che siano essi di origine fiscale, privati o legali.

36

Può contenere dei segni espliciti e chiarificatori

Una perizia grafica una volta effettuata, consente di stabilire al 100% se si tratta della mano che ha firmato o ha scritto un determinato documento; infatti, al perito basta controllare nei dettagli (ingrandendoli con una lente), dei segni espliciti e chiarificatori che possono contenere ad esempio delle particolari curve su alcune vocali o consonanti, diverse da quelle della scrittura o firma che viene confrontata.

Continua la lettura
46

Serve per impugnare una sentenza

Una perizia grafica serve per impugnare una sentenza, ma in molti casi anche per intimidire la persona sospetta, poiché quest'ultima sa benissimo che nel caso ciò avvenga, difficilmente si può dichiarare estraneo alla vicenda. Tra l'altro per fa capire come ciò possa essere determinante, alcuni periti riescono anche a risalire a dei computer o notebook in base a dei segni visibili per loro che sono esperti, e quindi possono confermare la non veridicità (o al contrario) della scrittura o firma.

56

Può essere disposta da un giudice

La perizia grafica può essere a seguito di un contenzioso legato alla veridicità di una firma o di un manoscritto, essere disposta da un Giudice; infatti, quest'ultimo può affidarla ad un perito esperto che alla fine lo relazionerà (per iscritto) sull'esito, e che quindi il Giudice una volta ottenuta la perizia grafica la metterà agli atti. Inoltre, in caso di anomalie conclamate, potrebbe emettere la sentenza a favore della parte richiedente.

66

Ha dei costi variabili

Come tutte le parcelle professionali, è importante sapere che anche una perizia grafica ha dei costi, che tuttavia non sono fissi ma variabili, quindo in base al tipo di perito scelto che può essere quello più economico di un Tribunale oppure un privato. In entrambi i casi, è da tener conto che le suddette parcelle, vanno da un minimo di 1600 ad un massimo di 2500 euro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Principali passi per ottenere la cittadinanza italiana

L'iter per la concessione della cittadinanza italiana si snoda attraverso precisi passaggi. Il procedimento, che non può superare i tassativi 730 giorni stabiliti dalla legge, è dunque ben determinato. Nella seguente guida forniremo le informazioni...
Richieste e Moduli

Elenco dei principali moduli per l'istituto di previdenza

L'istituto di previdenza, meglio conosciuto come INPS, è il maggiore ente nazionale per la previdenza sociale al quale tutti i lavoratori dipendenti devono essere obbligatoriamente iscritti al fine di permettere all'istituto di eseguire il calcolo della...
Richieste e Moduli

I principali termini di decadenza della NaspI

Fra gli ammortizzatori sociali, ossia fra le norme che vengono istituite a sostegno del reddito per coloro che rimangono accidentalmente privi di retribuzione, ricordiamo la NASPI (Nuova Assicurazione Sociale per l'impiego), in vigore dal primo maggio...
Richieste e Moduli

Come fare un reclamo all'IVASS

Le compagnie di assicurazioni offrono molti prodotti validi e che permettono ai risparmiatori di avere un futuro più sereno e al sicuro dalle incertezze che la vita riserva, assicurando anche i propri cari e i figli. Può capitare tuttavia che siano...
Richieste e Moduli

Come richiedere la visura camerale alla Camera di Commercio

La visura camerale è un documento informativo redatto dalla Camera di Commercio per qualsiasi impresa italiana, sia essa individuale, collettiva o una società di capitali. La visura camerale non è un vero e proprio certificato, ma presenta comunque...
Richieste e Moduli

Come scrivere una breve relazione

Le brevi relazioni sono molto spesso utilizzate dalle testate giornalistiche ed altri periodici e riviste per la condivisione di ricerche o informazioni su un determinato argomento attualmente trend o come un accessorio di una storia più lunga. Le brevi...
Richieste e Moduli

Come scrivere un saggio di carriera

Un saggio di carriera è tutto quello si cui potreste avere bisogno per trovare il lavoro che aspettavate. Un saggio di carriera è un documento contenente tutte le informazioni utili ad un datore di lavoro per poter al meglio classificare un concorrente....
Richieste e Moduli

Come compilare un foglio presenze

Il foglio presenze è uno strumento davvero utile nel mondo del lavoro. Si tratta sostanzialmente di un documento amministrativo in cui si riportano tutte le informazioni relative all'attività del lavoratore all'interno dell'azienda. Le ore effettive...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.