Iter burocratico per aprire un negozio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Aprire una propria attività commerciale è uno dei sogni di tante persone., che hanno così l'opportunità di poter lavorare senza essere i subordinati di qualcuno, cosa che, per molti, è essenziale. Per aprire un negozio, però, bisogna seguire una serie di procedure fondamentali affinché questi possa esistere legalmente. Rispetto a qualche anno fa, l'apertura del negozio è molto facilitata e non prevede l'esistenza di procedure troppo complesse, grazie all'adeguamento alla normativa europea di riferimento. Pertanto, nei passi successivi, verrà illustrato l'iter burocratico necessario per poter aprire un negozio, evidenziando, nei particolari, quali sono gli aspetti principali e fondamentali che bisogna rispettare durante tale percorso.

27

Occorrente

  • Locale
  • Partita Iva
  • Autorizzazioni comunali
  • Iscrizioni registro imprese, inps, inail
37

Dopo che avete stabilito la tipologia di commercio che volete portare avanti e il locale in cui questa dovrà avvenire, potete passare alla compilazione di tutte le pratiche burocratiche attualmente in vigore. Innanzitutto, recatevi presso il Comune in cui il negozio sarà attivo e fornite una documentazione dettagliata sulle norme relative al settore a cui fa afferisce la vostra futura attività. Con l'avvento della tecnologia questo processo è molto semplice da portare a termine, grazie all'esistenza di moduli che potete scaricare o compilare comodamente on-line. Qualora doveste riscontrare alcuni problemi potete rivolgervi alla segreteria del Comune di competenza. Inoltre, dovrete necessariamente aprire una partita iva, iscrivervi alla camera di commercio, all'inps e all'inail.

47

Se avete deciso di aprire un negozio di generi alimentari, oppure un'attività che prevede la distribuzione di cibi e bevande, come un ristorante, un bar ecc, allora dovrete richiedere obbligatoriamente l'iscrizione al registro esercenti di commercio. In tutti gli altri casi che non prevedono la somministrazione di alimenti, invece, non è prevista la procedura di iscrizione a questo registro.

Continua la lettura
57

Nel caso in cui aveste subito un fallimento, oppure se avete a carico dei processi o delle condanne di livello penale, allora non potrete esercitare l'attività, sempre che non abbiate ottenuto la riabilitazione all'esercizio. Per ulteriori informazioni potete connettervi al sito del Ministero dello Sviluppo Economico, digitando: Sviluppoeconomico.gov.it. Inoltre, se volete verificare di persona tutte le varie sfaccettature relative al negozio, oppure, per ricevere dei chiarimenti riguardo i termini legali, potete recarvi presso il vostro Comune di riferimento e richiedere informazioni in segreteria.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Poichè la procedura richiede molte diversi adempimenti, l'ideale è rivolgervi a un esperto che possa guidarvi nel percorso: un commercialista sarebbe l'ideale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola privata

Se lavorate nell'ambiente scolastico, ma siete dei precari oppure, semplicemente, dei dipendenti part-time, o un privato cittadino con la passione per l'insegnamento, sappiate che la legislazione vigente vi consente di poter aprire una scuola non statale...
Lavoro e Carriera

Come aprire una tabaccheria

Quella della tabaccheria è una tipica attività commerciale che non passa mai di moda, perché garantisce una redditività costante e non richiede particolare conoscenze tecniche. Inoltre, si tratta di un’attività che non conosce periodi di flessioni,...
Lavoro e Carriera

Come avviare un negozio di acquari

Molte persone hanno l'intenzione di aprire un negozio di acquari. L'acquariofilia rappresenta un'attività molto comune e popolare nella nostra società, e pertanto per un commerciante che ha delle ottime capacità, può veramente diventare una commercio...
Lavoro e Carriera

Come organizzare l'inaugurazione di un negozio

Quando si apre un nuovo negozio, si festeggia solitamente con un'inaugurazione per presentare la propria attività al cliente. Per far presa sul consumatore occorre una certa ricercatezza nei dettagli. Inoltre sarebbe raccomandabile valorizzare il negozio...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'associazione culturale

Aprire un’associazione culturale non sempre è facile, in quanto bisogna avere delle buone conoscenze nel settore amministrativo e legale oltre che ottime capacità manageriali in vari settori. Tuttavia le possibilità ci sono, ma è necessario seguire...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a Madrid

Madrid è sicuramente una città, sia dal punto di vista turistico che climatico, splendida e caratterizzata dalla presenza di culture e popolazioni locali molto solari, una caratteristica che appartiene un po' a tutta la Spagna. Per questi ed altri motivi,...
Lavoro e Carriera

Come creare una pubblicità di successo per un negozio

Se siamo proprietari di un negozio e vogliamo aumentare il nostro volume di vendite, dovremo per prima cosa far conoscere la nostra attività a più persone possibili. Per farlo dovremo necessariamente effettuare una bellissima campagna pubblicitaria...
Lavoro e Carriera

Come incrementare le vendite in un negozio

Quando si ha un'attività si cerca sempre di capire cosa si possa fare per far sì che un eventuale cliente ne resti colpito, quindi si cerca il modo giusto per far sì che ciò accade. Le soluzioni possono essere molteplici e per dare i giusti consigli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.