Islanda: come cercare lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con la crisi economica dilagante, molta gente cerca un posto che offra maggiori possibilità, dove poter ricominciare la propria vita. Una scelta "estrema" ma presa in considerazione da molti, è quella di emigrare in Islanda. La fredda isola all'estremo nord dell'Europa, è una nazione che è stata in grado di superare brillantemente la crisi e che offre tantissime possibilità di lavoro. Certo bisogna fare i conti con il clima non proprio ospitale. Inoltre un cambiamento così radicale non è mai facile, per cui non bisogna aspettarsi di inserirsi subito nella società. Questa guida si propone appunto di spiegarvi delle regole fondamentali sull' Islanda: come cercare lavoro.

25

Stabilirsi in Islanda

Così come l'Italia, anche l'Islanda è membro dello Spazio Economico Europeo, il che significa che gli italiani non necessitano di alcun visto di entrata e hanno il permesso di risiedere nel paese fino a tre mesi per poter cercare lavoro o mettersi in proprio. Allo scadere di questo periodo di tempo, però, se si intende rimanere, è opportuno richiedere un permesso di soggiorno. La richiesta va inoltrata all'Ufficio Immigrazione di Reykjavik (Útlendingastofnun) che provvederà a rilasciare la documentazione opportuna a seconda dei casi.
Una volta ottenuto il permesso occorre registrarsi all'Anagrafe Nazionale (Þjóðskrá Íslands) per questioni riguardanti principalmente l'assistenza sociale.
Qualora aveste bisogno di ulteriori chiarimenti potrete rivolgervi al Consolato Generale d'Islanda che ha sede a Milano.

35

Gli annunci di lavoro

Sebbene sia fondamentale cercare un lavoro prima del trasferimento definitivo in Islanda, è possibile effettuare la ricerca di un impiego in tanti modi. Si può contattare l' Ufficio di collocamento di Reykjavik (Vinnumalastofnun) e richiedere un consigliere per i cittadini europei.
Inoltre è possibile iscriversi al portale Eures (European Employment Services), completare il proprio CV e cercare gli annunci di lavoro in Islanda. Dopo aver ottenuto la documentazione necessaria a lavorare in Islanda, i lavoratori possono rivolgersi allo State Housing Financing Fund, l'ente governativo deputato all'erogazione di prestiti per l'acquisto di una casa garantendo qualità, sicurezza ed uguaglianza a tutti i richiedenti.

Continua la lettura
45

L'importanza della lingua

L'islandese non è certo una lingua facile da imparare e persino coloro che risiedono in Islanda da anni fanno fatica a comprendere bene. Fortunatamente gli islandesi conoscono molto bene l'inglese, che può essere utilizzata tranquillamente come lingua di comunicazione. Dunque per cercare lavoro in Islanda, imparate bene l'inglese ed ottenete dei certificati linguistici che attestino la vostra padronanza della lingua.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le offerte di lavoro sono disponibili anche sul sito: www.reykjavik.is
  • Munitevi di passaporto e non solo di carta di identità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 cose da sapere prima di cercare lavoro

Cercare lavoro, che sia la prima esperienza o un nuovo impiego, richiede uno sforzo preliminare nell'organizzarsi mentalmente e praticamente. È molto utile infatti informarsi adeguatamente e sapere quali passi effettuare, e quali evitare, in prospettiva...
Lavoro e Carriera

Danimarca: come cercare lavoro

In periodi di crisi, sono molti coloro che desiderano avventurarsi all'estero per cercare un lavoro. In Europa, una delle mete più ambite è la Danimarca, considerata da molti il paese migliore dove vivere, ma soprattutto dove lavorare. Questa guida...
Lavoro e Carriera

8 strategie per cercare lavoro senza stress

In questa guida, passo dopo passo, provvederò ad illustrare 8 strategie per cercare lavoro senza stress. Spesso, la ricerca di un impiego, crea in una persona disoccupata non poco disagio psicologico, che può sfociare inevitabilmente nello stress. È...
Lavoro e Carriera

Ethiopia: come cercare lavoro

Cercare lavoro in Ethiopia in modo autonomo, senza passare per le agenzie di lavoro, non è un'impresa complicata. L'importante è sapere come muoversi e che tipo di lavoro fare nel nuovo paese. L'incartamento burocratico per poter lavorare qui non è...
Lavoro e Carriera

Venezuela: come cercare lavoro

In periodi di crisi, fuggire all'estero alla ricerca di un lavoro è un'idea molto frequente e molto spesso, la soluzione più immediata alla disoccupazione. Se poi la destinazione è un paradiso naturale con un clima tropicale tipicamente caraibico,...
Lavoro e Carriera

Costa D'avorio: come cercare lavoro

In questo articolo vogliamo cercare di dare una mano concreta a tutti i nostri lettori e lettrici, che sono magari in cerca di un lavoro, ma non in Italia ma all'estero, a capire come cercare lavoro in Costa D'Avorio. Ub">Iniziamo subito con il dire che...
Lavoro e Carriera

Egitto: come cercare lavoro

Lavorare in Egitto, l'antica terra dei faraoni nonché culla delle prime forme di civiltà, può essere davvero molto stimolante dato che negli ultimi tempi alcuni settori sono in rapida crescita, come quello sia del turismo, che industriale. In realtà...
Lavoro e Carriera

Come cercare lavoro in Inghilterra

La maggior parte delle persone sognano di trasferirsi per lavoro in un altro paese. In questa guida focalizzeremo il discorso sugli step da eseguire ed, in modo particolare, su come cercare lavoro in Inghilterra. Potremmo scegliere di partire all'avventura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.