Investire in Borsa: come iniziare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In molti risultano essere attratti dagli investimenti in borsa, ed iniziano ad avvicinarsi al mercato azionario, con piccoli e medi investimenti o acquistando oro e preziosi. Attraverso tale mercato, si ha un'opportunità che consente di rischiare, precisamente in relazione alle proprie possibilità economiche. Per capire come investire al meglio il vostro prezioso denaro, la scelta più facile e veloce risulta essere esattamente quella di affidarsi ad un agente, ma in tal modo dovreste spendere una somma di denaro relativamente maggiore. Dunque, una valida alternativa risulta essere quella di imparare attraverso corsi sul forex e tramite questa interessante e dettagliata guida. A questo punto, continuate a leggere con estrema attenzione le semplici indicazioni riportate esattamente nei successivi passi di questa utile guida, per comprendere utilmente come investire in borsa: come iniziare.

25

Occorrente

  • Conoscenza del mercato azionario
  • Investimenti oculati
35

Aprire un conto:

Se vi volete avvalere del forex, dovrete scegliere l'operatore ed iniziare in questo modo il vostro trading online. Qualunque sia il tipo di investimento che volete effettuare, sarà necessario aprire un conto e versarvi dei soldi contanti (anche per il fixing oro). Avrete così creato un capitale da destinare agli investimenti azionari. Tenete a mente che, sul mercato azionario, sono disponibili esattamente i titoli "di mercato tradizionale", ed i titoli "di nuovo mercato" (alta tecnologia e servizi).

45

Investire:

Considerate di investire su un minimo di quattro, ad un massimo di otto titoli, tra di essi ne sceglierete un paio petroliferi, due titoli abbastanza sicuri risultano essere esattamente i petroliferi ENI ed ERG, poi orientatevi su qualche titolo bancario, sceglietene uno che riguardi precisamente l'alta tecnologia e i servizi ossia il "nuovo mercato", ed infine, sceglietene uno in un altro settore che vi ispiri fiducia. Verificate l'andamento annuale del titolo e privilegiate quelli con andamento regolare, escludendo a priori, quelli in cui riscontrate picchi e enormi picchiate: sono poco stabili e quindi rischiosi. Non trascurate i vostri investimenti, sarà necessario controllare il loro andamento giorno per giorno e, qualora necessario, intervenire con modifiche e variazioni sul tema. Quando i titoli azionari nell'arco del vostro investimento, acquistano valore, risulta essere precisamente il momento buono per rivenderli (tutti oppure in parte), attendendo che calino per poi tornare ad acquistarli.

Continua la lettura
55

Nuovo mercato:

I titoli definiti precisamente "di nuovo mercato" possiedono un andamento meno stabile e talvolta critico, proprio per questo motivo andranno studiati, verificando l'andamento degli stessi, senza farsi influenzare in alcun modo da concetti che potrebbero rivelarsi sbagliati. Spesso si investe contemporaneamente in più titoli, alcuni tenderanno a chiudere il bilancio della giornata in attivo, altri in negativo, valutate voi se nell'insieme del vostro investimento, avete guadagnato oppure perso denaro nell'arco di un mese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

5 cose da sapere prima di investire online

Con l'avvento del computer, il modo di vivere di molte persone è cambiato radicalmente; infatti, online è possibile fare di tutto, come ad esempio acquistare prodotti di ogni genere, consultare enciclopedie e soprattutto investire nel mercato finanziario....
Finanza Personale

Come investire i tuoi risparmi

Investire il denaro non è sempre così facile, ma sicuramente non è necessario essere dei maestri di borsa o dei laureati in finanza. In questa guida vi daremo una mano su come investire i vostri risparmi. Molte banche conclamano con pubblicità "affidaci...
Finanza Personale

Come investire in periodi di deflazione

I sintomi principali di una deflazione economica sono la diminuzione del valore delle attività e, chiaramente il calo generalizzato dei prezzi. In un momento in cui l'economia va rallentando, la domanda sia di beni e sia di servizi va al ribasso, con...
Finanza Personale

Come investire in Penny Stocks

Alcuni anni fa, il mercato azionario, ha visto affacciarsi un nuovo prodotto molto differente dai tradizionali strumenti che, il mercato azionario, mette a disposizione per intraprendere speculazioni e guadagni in borsa. Il prodotto ha fatto molto parlare...
Finanza Personale

Consigli per comprare azioni in borsa

Si dice "giocare in borsa" proprio perché comprare azioni è un atto a rischio, che può determinare future soddisfazioni, ma che può contestualmente essere pericoloso per le somme di danaro che abbiamo scelto di investire. Per cui, al fine di evitare...
Finanza Personale

Come investire in Titoli di Stato

La traiettoria dei tassi di interesse, dipende maggiormente da tre fattori chiave come: il governo che gestisce il deficit fiscale, l'inflazione che filtra il deficit all'esterno e la reazione delle banche centrali di tutto il mondo alle incertezze globali....
Finanza Personale

5 modi per investire in bitcoin

In questo articolo ci occuperemo di Bitcoin. Lo saprete tutti ormai, dato che essi stanno diventando particolarmente famosi. I bitcoin, semplicemente, possono essere definiti come una determinata quantità che può essere spostata all'interno di un archivio...
Finanza Personale

3 idee per investire i propri risparmi

Se possedete un piccolo capitale di liquidità, che non dovete necessariamente tenere immobilizzato, una scelta interessante potrebbe essere quella di investirlo per ottenerne un rendimento. Investire, significa mettere in atto un processo atto ad incrementare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.