Il soggetto giuridico e il soggetto economico d’azienda

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le aziende, in qualunque settore operino, presentano delle caratteristiche comuni, essenziali affinché possano competere nel mercato. Per questa ragione possono essere classificate seguendo diverse tipologie di criteri e campi d'applicazione, proprio in relazione all'attività economico-finanziaria dell'azienda, al fine della struttura aziendale e del suo comparto. Ogni azienda, inoltre, possiede un soggetto economico, intendendo con questo termine l'imprenditore, e un soggetto giuridico, che rappresenta il dipendente o i dipendenti dell'azienda. Attraverso i passi di questa guida ci occuperemo, nello specifico, di capire quali sono le caratteristiche del soggetto economico (imprenditore), e del soggetto giuridico (dipendente) all'interno di un'azienda, in quanto sono due figure fondamentali, che concorrono in maniera incisiva al rendimento di una piccola, media e grande azienda.

28

Occorrente

  • Azienda, società o impresa
  • Soggetto giuridico "imprenditore"
  • Soggetto economico "dipendente"
38

Oltre che una classificazione generale, come abbiamo accennato nell'introduzione, bisogna prendere in considerazione anche altre sotto categorie, in modo da poter comprendere quali sono i soggetti che compongono le società e qual è il loro ruolo all'interno delle stesse. Nel caso dell'attività economica, per esempio, dovremo considerarne almeno altre tre categorie, ovvero l'erogazione, la produzione e, infine, le composte pubbliche. Rientrano nella categoria dell'erogazione le associazioni private, aziende familiari e famiglie, una parte della pubblica amministrazione, e alcune categorie che prevalentemente sono abilitate a erogare e consumare sia beni che servizi.

48

Per quello che concerne, invece, la categoria della produzione, bisogna sapere che rientrano in essa tutte quelle aziende produttrici di servizi o beni o entrambi e, generalmente, con questo termine si indicano proprio le imprese. Infine, l'ultima categoria è quella delle composte pubbliche, che unifica sotto questa dicitura tutte le categorie citate precedentemente, ovvero sia l'erogazione che la produzione.

Continua la lettura
58

Per quanto riguarda il soggetto giuridico, si dovranno fare, anche in questo caso, due distinzioni principali, in particolare, la prima riguarda l'imprenditore in senso stretto, la seconda, invece, interessa le società. Le società, a loro volta, prevedono che siano effettuati degli accordi scritti che sanciscano una ulteriore suddivisione, nella quale si ha un soggetto giuridico, che prevede l'accordo tra due persone appartenenti alla società, e le società, in cui vi sia il conferimento di beni all'interno delle stesse, proprio ad opera dei soci.

68

In relazione alle classi finora citate, per quel che concerne il soggetto giuridico, possiamo fare ancora un'ulteriore distinzione, andando a definire cosa si intende per impresa individuale, società di persone (composta da due o più individui), società di capitali e, infine, i consorzi e le associazioni temporanee. Vediamole quindi nel dettaglio: l'impresa individuale è composta da un individuo che è sia soggetto giuridico che economico, per cui, in caso di fallimento, non possedendo un patrimonio aziendale o un capitale versato a tutela dello stesso, ne risponderà in prima persona, attraverso il pignoramento dei beni di sua proprietà.

78

La società di persone è mista per cui, in caso di fallimento, ci si può avvalere del capitale e dei beni privati patrimoniali dei singoli soci. Infine, per quanto riguarda le società di capitali, si tratta di soggetti giuridici che hanno al loro attivo una completa autonomia, sono quindi dotate di capitali con i quali possono far fronte, in caso di dichiarato fallimento, ai debiti in atto. Rientrano in questa categoria le società per azioni, le società in accomandita per azioni e, infine, le società a responsabilità limitata. In relazione alla sua grandezza (intendendo con questo termine sia il numero di soci e dipendenti, sia la vastità della produzione), un'impresa può essere classificata in piccola, media e di grandi dimensioni, accrescendo o diminuendo, in questo modo, il suo valore qualora fosse quotata in borsa, e i suoi capitali.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il soggetto giuridico indica lo stato di responsabilità e solvibilità di un'azienda, in caso di fallimento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Il trasferimento dell’azienda e del ramo d’azienda: la normativa

Per azienda si intende il complesso dei beni organizzati da un imprenditore per l'esercizio dell'attività di impresa. In determinati casi può accadere che l'azienda, o una parte di essa, venga ceduta ad altro imprenditore per la continuazione dell'esercizio...
Aziende e Imprese

Come calcolare l'indice di dipendenza finanziaria in un'azienda

Coloro che si occupano di analisi di bilancio, l’investitore che necessiti di conoscere la solidità finanziaria dell’impresa dal punto di vista patrimoniale, l’azienda che debba finanziare le proprie attività chiedendo dei prestiti a qualche Istituto...
Aziende e Imprese

Come far transitare la quota interessi di un mutuo nel Conto Economico

Nella sua semplicità la parola "mutuo" racchiude tutto quanto il senso del contratto che rappresenta. Il mutuo si riferisce a quel principale contratto di prestito, e precisamente consiste nel trasferimento di una somma di denaro da un soggetto ad un...
Aziende e Imprese

Come gestire un trasferimento d'azienda

Il trasferimento d’azienda si attua quando viene sostituito il titolare della stessa. Il procedimento prevede diverse operazioni quali cessione, donazione, conferimento, affitto, usufrutto, ed infine fusione e scissione. Ogni operazione citata prevede...
Aziende e Imprese

Come preparare il conto economico

Il Conto Economico è un documento di bilancio che ha come finalità quella di dare per ogni periodo una serie di informazioni ai soci o al titolare dell'azienda in questione. Il suddetto Conto rileva, inoltre, quelli che sono i punti di forza e le aree...
Aziende e Imprese

Come riclassificare il conto economico

Il conto economico, per rappresentare efficacemente il reddito d'esercizio ai fini dell'analisi di gestione aziendale, dev'essere strutturato e formalizzato in una specifica maniera; dev'essere riclassificato, per poter ottenere le informazioni aggiuntive...
Aziende e Imprese

Come calcolare il rating di un'azienda

Sicuramente, il termine rating l'abbiamo sentito spesso negli ultimi anni. Influisce sulle economie degli Stati, sulle quotazioni in borsa e su altri fattori economici. Sostanzialmente è l'indicatore dell'economia moderna per misurare l'affidabilità...
Aziende e Imprese

Come migliorare la performance di un'azienda

Come ognuno che possiede un'azienda sa, non è sempre una passeggiata avere dei discreti livelli di efficienza. Spesso infatti, per i più svariati problemi, sia noi che i nostri dipendenti possiamo influire negativamente sulle performance dell'azienda....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.