Il sistema fiscale in Francia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Innanzitutto è doveroso fare un excursus sul sistema fiscale nella nazione francese. Il sistema fiscale in Francia include comprende prima di tutte le tasse, i vari canoni, i contributi e i contributi sociali che il governo francese presenta alle persone sia fisiche che giuridiche. Il totale delle imposte di ogni genere e dei contributi sociali è il 45,8% del prodotto interno lordo (PIL); in un'economia di mercato, questo livello è alto rispetto a quello dei paesi sviluppati. Ma vediamo più dettagliatamente come funziona e di cosa si tratta.

26

I prelievi obbligatori

I prelievi obbligatori vengono definiti dall'OCSE (in questo campo sono esclusi gli oneri sociali e i contributi volontari previdenziali versati ad altre agenzie governative). La nozione dei prelievi obbligatori (anche se considerata dagli specialisti come ancora incompleta), include un'ala ampia all'interno del campo delle entrate e viene utilizzata per confrontare il peso degli Stati nell'economia.

36

Il sistema fiscale

Il sistema fiscale francese in realtà è molto controverso, infatti lo sviluppo dell'Unione europea, la globalizzazione e la concorrenza fiscale sono aumentati in modo eccessivo. Per tal motivo è importante considerare la possibilità di una nuova evasione, senza indugio in un onere eccessivo per la base imponibile che non può trasferirsi. La concorrenza fiscale non può che far aumentare la tassa sui consumi e sulle importazioni, riducendo gli scioperi di titoli o di lavoro.

Continua la lettura
46

L'imposta

L'imposta è non è nient'altro che un prelievo obbligatorio, nel sistema fiscale della nazione francese ed è emanato dall'autorità dei governi statali e locali in materia di risorse e di persone residenti, diretto ai servizi generalizzati. In Francia il campo fiscale include tutte le imposte, di tutti i diritti e di tutte le tasse che rientrano nell'articolo 34 dell'autorità legislativa. In via eccezionale, le tasse possono essere eventualmente maturate da individui accusati di una missione di servizio pubblico.

56

Il contributo previdenziale

Per quanto concerne il contributo previdenziale, in realtà esso è differente dall'imposta, in quanto ha una controparte e viene utilizzato per finanziare la protezione sociale.
La definizione dei contributi obbligatori dall'OCSE è il vertice più grande del settore fiscale francese. Di fatti, questi devono essere pagati in modo effettivo, sono involontari e i destinatari devono essere pubbliche autorità.

66

I contributi sociali

I contributi sociali sono esplicitamente inclusi dall'OCSE nelle statistiche dei prelievi obbligatori, a condizione che siano pagati per il governo e che siano accompagnati dalle controparti indirette. Nel sistema fiscale in Francia, quindi, i prelievi obbligatori includono: tutte le tasse, una parte dell'entrate dello Stato non fiscali e i contributi sociali effettivi. Seppure in modo sommario in questa guida abbiamo cercato di descrivere tutto ciò che c'è da sapere sul sistema fiscale francese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Algeria

Ogni nazione possiede la propria storia, la propria tradizione culturale, risorse economiche differenti e un sistema fiscale ben determinato. In Algeria, ad esempio, essendo un paese a lungo colonizzato dalla Francia, vige un sistema giuridico e fiscale...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Liechtenstein

Il 1° gennaio 2011, in Liechtenstein è entrato in vigore un nuovo sistema fiscale con l'obiettivo di modernizzare il precedente ordine giuridico in materia di imposizione fiscale, tenendo conto degli sviluppi internazionali. Il nuovo sistema dovrebbe...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Nigeria

La Nigeria è uno stato federale dell'Africa, membro del Commonwealth. Indipendente dal 1960, il paese fu sottoposto a regime militare dal 1966 al 1979. Successivamente è stato retto da una Costituzione che affidava la funzione esecutiva al Presidente...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale a Monaco

Monaco è un piccolo Stato indipendente appartenente all'Europa occidentale. Dal 1297 è sotto il governo dalla Casata dei Grimaldi (ad eccezione del periodo napoleonico relativo a 1789-1814). Confina soltanto con il territorio francese ed è vicino al...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Regno Unito

Il Regno Unito ha un sistema fiscale ben determinato, che segue delle procedure specifiche. Conoscere il funzionamento dei diversi sistemi tributari permette di confrontarli e prendere spunto per idee o riflessioni riformiste in tale settore. Inoltre,...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Croazia

Ogni nazione del mondo ha una sua forma di governo, una sua forma di Stato e un suo proprio sistema fiscale. Esso varia in base alle necessità dei diversi paesi e il più delle volte riflette le varie situazioni economiche, politiche e sociali. Il sistema...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale a San Marino

Il sistema fiscale è l'insieme delle norme fiscali vigenti in una nazione. Le norme fiscali regolamentano tasse, versamenti e contributi e risultano, quindi, essere molto importanti per il cittadino che risiede in quel determinato Stato. Stai pensando...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale austriaco

Ogni paese del mondo, oltre ad avere una propria zona territoriale, prevede usi e costumi locali e possiede un proprio sistema fiscale. Il sistema fiscale austriaco, non si discosta, di molto, dal sistema fiscale italiano, ma possiede al suo interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.