Il lavoro nella società moderna

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'avvento del capitalismo ha modificato la concezione del lavoro. Se prima di tale fenomeno economico era considerata un'attività diretta a soddisfare il bisogno di sopravvivenza dell'uomo, nella società moderna il lavoro è sinonimo di impiego soggetto a retribuzione regolare e relegato in uno specifico settore economico. La concezione odierna del lavoro è una moderna sovrastruttura o costruzione sociale prodotto come conseguenza storica del capitalismo. Il lavoro è visto come attività meccanicizzata che coinvolge cicli produttivi alimentati da fonti inanimate racchiuse in un edificio lavoro prevede il pagamento di uno stipendio mensile, concordato in un contratto firmato e volto a realizzare il profitto del lavoratore e del capitalista.

24

Il curriculum

Il curriculum vitae è uno degli aspetti cruciali che caratterizza il mondo dell'impiego. Una volta considerato un annuncio di lavoro è necessario racchiudere in unico documento l'insieme di esperienze lavorative ed abilità acquisite durante la propria vita scolastica, accademica e lavorativa. Il curriculum non deve essere uno scarno puntuario della vostra storia negli ambiti sopracitati ma un documento accattivante capace di attirare l'attenzione dei selezionatori.

34

Contratti

Prima di entrare nel mondo del lavoro dovete avere una conoscenza ampia dei contratti che regolamentano questi mondo. Le legge del 2003 riguardante la contrattazione e il decreto legislativo 276 dello stesso anno ad hanno fissato una serie di contratti la cui caratteristica è quella della flessibilità. Tra gli altri, meritano di essere approfonditi sia il contratto a tempo parziale che quello definito a progetto. Mentre nel primo, conosciuto anche come contratto part time, le ore sono ridotte rispetto all'orario ordinario e sono circa 40, il contratto a progetto prevede un rapporto di collaborazione di una certa durata che è in genere il tempo necessario per portare a termine il lavoro da svolgere.

Continua la lettura
44

Tirocinio

Prima dell'entrata nel mondo del lavoro, è bene sapere che sono molte le aziende in Italia che chiedono di effettuare un tirocinio. Oltre ad essere un'opportunità formativa, si tratta di un periodo all'interno del quale poter affinare quelli che sono i compiti che successivamente saranno compiuti all'interno dell'azienda. Insieme dunque al contatto con l'ambiente lavorativo, questa è una fase di inserimento fondamentale al fine di integrare e rafforzare le competenze sia tecniche che professionali possedute dal candidato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come aprire una società all'estero

La crisi economica e lavorativa che ha colpito lo Stato italiano da parecchi anni, ha spinto numerosi giovani lavoratori e imprenditori, a cercare fortuna fuori dai confini, stabilendo la sede dei propri affari all'estero. Di seguito, vi suggerirò come...
Lavoro e Carriera

Come fare richiesta di ferie in una società cooperativa

La difficile e perdurante congiuntura economica negativa sta impattando in maniera notevole sulle dinamiche di gestione delle cooperative e delle imprese. Senza dubbio i datori di lavoro cercano di garantirsi la piena produttività in modo da abbattere...
Lavoro e Carriera

Come scrivere il curriculum per una società informatica

Ormai lo sanno tutti che il famoso curriculum vitae è il nostro biglietto da visita in qualsiasi posto ci troviamo. Ma cosa è? Il Cv è un documento in cui riportare, oltre alla propria anagrafica, le esperienze lavorative e le certificazioni che si...
Lavoro e Carriera

Come scrivere il curriculum per una società di assicurazioni

Il settore assicurativo offre diverse opportunità di lavoro a chi è in possesso di buone capacità relazionali, di dialettica e dinamismo; il reperimento dei clienti e la vendita di pacchetti sempre più completi richiedono infatti molti operatori sul...
Lavoro e Carriera

Come relazionarsi al meglio con i colleghi di lavoro

L'intelligenza sociale è la capacità di relazionarsi ed interagire proficuamente con gli altri; secondo lo psicologo californiano Daniel Goleman è socialmente intelligente colui che riesce ad immedesimarsi ed a rendere piacevole la vita altrui, a percepirne...
Lavoro e Carriera

Lavoro: gli errori da evitare al primo colloquio

È importante se non fondamentale presenziare con successo al primo colloquio di lavoro, che sarà il vostro primo biglietto presso la vostra nuova futura società. Per tale ragione è bene sapere almeno gli errori principali da evitare in tale sede....
Lavoro e Carriera

Come proporre la propria candidatura per un lavoro

L'evoluzione del web e di tutti i sistemi tecnologici ha reso più facili alcune esigenze di vita, una su tutte quella di cercare opportunità di lavoro e mettersi direttamente in contatto con le aziende e/o le società che pubblicano online le posizioni...
Lavoro e Carriera

Bangkok: come cercare lavoro

Le opportunità di lavoro a Bangkok o in altre zone del Paese, per i cittadini stranieri possono essere interessanti. Quì, si prospettano alcune professioni particolarmente ricercate dove è possibile fare carriera e avere un discreto stipendio. Gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.