Il Fundraising: cos'è e come funziona

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il fundraising nasce in Europa ma, sin da subito, si sviluppa negli Stati Uniti grazie, soprattutto, all'azione di Henry Rosso. Quest'ultimo è conosciuto per essere il fondatore della prima scuola al mondo di fundraising ed ha descritto questo tipo di attività come "l'arte di insegnare alle persone la gioia di donare". Tuttavia, vi siete mai chiesti cos'è il fundraising e come funziona? Se la risposta a questa mia domanda è affermativa allora questa è proprio la guida che fa per voi! Nei successivi passaggi, infatti, vi spiegherò, in modo davvero semplice e veloce, le linee generali che caratterizzano questo tipo di attività. Vediamo quindi come procedere.

26

Innanzitutto, è necessario specificare che la parola inglese fundraising si può tradurre con la corrispettiva espressione italiana di "raccolta fondi". Questo tipo di attività sono nate come proprie degli enti non profit, ovvero quegli enti che non agiscono con lo scopo di destinare il lucro ai propri soci ma di investire il denaro ricavato dalla loro attività in azioni con scopi sociali. Con il tempo, però, questa pratica si è estesa anche ad altri tipi di soggetti come aziende e servizi pubblici che hanno come obiettivo la promozione di servizi sociali.

36

Per quanto riguarda l'attività di raccolta fondi, questa è gestita da un soggetto denominato fundraiser che si occupa delle relazioni con i donatori, e delle varie modalità con cui quest'ultime possono avvenire. Il fundraiser è affiancato, poi, da un consulente che ha come impegno principale quello di stilare un piano strategico di raccolta fondi e molto spesso, gestisce anche operativamente la raccolta attraverso gli strumenti che vi andrò, di seguito, ad elencare. Tra le varie modalità di raccolta dei fondi la più diffusa è il "direct marketing" che consiste nell'invio di lettere a donatori attuali o potenziali nelle quali si spiega la natura del progetto da finanziare.

Continua la lettura
46

Efficace è anche il metodo del "faccia a faccia", questo si struttura mediante una serie di incontri con i vari donatori per spiegargli dal vivo le attività da finanziare. Negli ultimi tempi, poi, il crescente utilizzo di piattaforme informatiche ha portato allo sviluppo online del fundraising, numerose, infatti, sono le iniziative che trovano pubblicizzazione attraverso pagine internet appositamente create per raccogliere fondi destinati ad un determinato scopo sociale. In conclusione, attraverso queste utili e semplici informazioni, diventerete dei veri e propri esperti di fundraising!

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Trading di opzioni binarie: cos'è e come funziona

Probabilmente molti di voi avranno sentito parlare del cosiddetto "trading binario" nell'ambito della borsa, ma cos'è effettivamente? E, soprattutto, come funziona? In questa breve e semplice guida, andremo alla scoperta del trading di opzioni binarie:...
Aziende e Imprese

Professionisti: cos'è il Pos e come funziona

Le nuove leggi, datate 2014, che regolano i pagamenti negli esercenti pubblici, impongono i liberi professionisti e gli artigiani a munirsi della tecnologia Pos (Point of Sale), ovvero l'apparecchio che permette di fare transazioni per via telematica....
Aziende e Imprese

Insider trading: cos'è e come funziona

Da quando esistono attività commerciali, industriali e/o comunque legate alla produzione di beni e servizi esiste la concorrenza: essa può essere leale ad esempio, sviluppando idee innovative o migliorando un certo tipo di bene (o servizio) o utilizzando...
Aziende e Imprese

Cos'è e come funziona il social media marketing

Nell'era digitale in cui viviamo, caratterizzata dall'uso smodato di social network e dalla diffusione di dispositivi portatili sempre connessi ad Internet, come smartphone e tablet, era inevitabile che si venisse a creare un nuovo modo di fare pubblicità,...
Aziende e Imprese

Cos'è il macro-ambiente di un'azienda

Carissimi lettori, nella guida che avrete la possibilità di leggere, andremo a parlare di aziende, occupandoci di spiegare un concetto particolare: che cos'è il macro-ambiente di un'azienda.Cercheremo di offrirvi una risposta semplice, sintetica, ma...
Aziende e Imprese

Split payment: cos'è, quando scade e come si paga l'Iva

Ormai da sei mesi è stato introdotto in Italia lo Split Payment, detto anche "scissione dei pagamenti".  Cercheremo ora di capire cos'è e cosa comporta. Come si paga, quando scade e che rapporto ha con l'Iva.  Una breve guida adatta a tutti coloro...
Aziende e Imprese

Che cos'è il welfare aziendale

Il welfare aziendale mette in luce chiaramente il cambiamento avvenuto nel mondo del lavoro e soprattutto nelle condizioni del lavoratore. Questo cambiamento inzialmente ha preso piede nelle Multinazionali e ora, pian piano, si sta espando a macchia d'olio...
Aziende e Imprese

Cos'è la sharing economy

Cos'è la sharing economy? In questa guida ne esamineremo i punti principali. Essa pare proprio essere una delle possibili risposte alla crisi economica nazionale ed internazionale. Creata sullapolitica della condivisione, ha come finalità il consumo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.