I vantaggi di un accordo verticale di fornitura

Di: Pietro M.
Tramite: O2O 08/03/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli accordi verticali intervengono tra operatori che si collocano a livelli diversi della filiera produttiva, tanto di beni quanto di servizi, intermedi o finali (per esempio, un contratto di distribuzione tra un produttore e un distributore, un accordo tra un distributore e un rivenditore al dettaglio o tra un fornitore di materia prima e un produttore del prodotto finito, etc.). Tale tipologia di accordo gode in genere di un trattamento più favorevole rispetto agli accordi orizzontali, in quanto, a dispetto di questi ultimi, non riguarda concorrenti diretti e può determinare guadagni di efficienza in ragione delle sinergie e delle complementarietà delle imprese partecipanti all?intesa, generando così effetti pro-competitivi. Alla luce di ciò, scopriamo insieme tutti i vantaggi di un accordo verticale di fornitura. Buona lettura!

26

Arginare i guasti

Gli accordi verticali possono essere impiegati al fine di arginare guasti da parassitismo, free ride (l?esclusività del rapporto, per intendersi, vale a evitare che il dettagliante speculi sugli investimenti promozionali del produttore per promuovere la commercializzazione di prodotti di fornitori concorrenti) ovvero di propiziare l?apertura di nuovi mercati, dove l?impegno iniziale appare rischioso, salvo poi richiamare uno stuolo di operatori se e quando le cose volgono al meglio.

36

Salvaguardare la qualità

Gli accordi verticali possono servire a salvaguardare la capacità di certificazione della qualità, a contenere le conseguenze delle imperfezioni nei mercati dei capitali, a gestire problemi di standardizzazione, a evitare aggravi ?doppia marginalizzazione? (che si materializzano laddove il distributore, fruendo di potere di mercato locale, pratichi un sovrapprezzo distorsivo vuoi per il fornitore che per l?acquirente finale).

Continua la lettura
46

Contrastare il problema hold-up

Gli accordi verticali servono anche ad arginare le tentazioni di hold-up, rinunzia all?investimento, del rivenditore nei confronti di un fornitore che abbia effettuato investimenti idiosincratici (o, a colpi di esclusiva, del fornitore nei confronti di un dettagliante, ad es. Un franchisee alle prese con impegni su beni non riciclabili).

56

Disciplinare le vendite online

Un altro vantaggio riguarda la disciplina delle vendite on-line, le quali non erano espressamente disciplinate nel precedente regime. Nelle nuove linee direttrici, la Commissione precisa che l?utilizzo di internet finalizzato alla vendita dei prodotti deve essere consentito a qualsiasi distributore. Pertanto, questo tipo di vendite non può essere oggetto di restrizioni. Tale modifica risponde all?esigenza di adeguare l?assetto normativo all?evoluzione delle prassi di mercato e alla diffusione di nuovi strumenti di pubblicità e promozione conseguenti allo sviluppo di internet e di nuove tecnologie.

66

Disciplinare le soglie di esenzione

Ai sensi del Reg. 330/10, le esenzioni per categoria trovano applicazione solo laddove nessuna delle parti dell?accordo verticale abbia una quota di mercato superiore al 30%. Ciò comporta, quindi, l?estensione del requisito della soglia percentuale anche alla controparte acquirente, e non più soltanto al fornitore. Tale modifica risponde all?esigenza di tenere in debito conto l?accresciuto potere di mercato degli acquirenti, in particolare nel settore della distribuzione di beni di consumo dove negli ultimi anni si è registrata la significativa espansione dei grandi gruppi di acquisto della distribuzione organizzata e la conseguente tendenza verso una struttura più concentrata dei mercati della distribuzione al dettaglio.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come stipulare un protocollo d'intesa

Il protocollo d’intesa, consiste in un atto di governance stipulato tra soggetti pubblici e privati in accordo tra loro per convergere su un progetto o una metodologia da seguire. Pur non avendo valore strettamente vincolante dal punto di vista giuridico...
Aziende e Imprese

Come Richiedere il pagamento anticipato di una fattura

Molte volte capita sia ai fornitori che ai negozianti di emettere una fattura e che questa non venga pagata entro la scadenza stabilita, succede più spesso di quanto possiate immaginare!!! Questa inottemperanza può generare non pochi problemi, soprattutto...
Aziende e Imprese

Consigli per gestire un lido balneare

Durante l'estate non c'è niente di meglio che prendere un po' di sole su un lido balneare. Spesso e volentieri si tratta di strutture la cui gestione è nelle mani di giovani dinamici. Un lido balneare, tuttavia, non è semplice da avviare e gestire....
Aziende e Imprese

Forme di cooperazione tra aziende: le partnership

La partnership, chiamata in Italia "partenariato", è chiaramente una collaborazione tra diverse parti sulla formazione di interventi basati sullo sviluppo territoriale, economico e sociale. In parole povere, il partenariato è un accordo tra più soggetti...
Aziende e Imprese

Supply chain: i principali step

Il processo di gestione della supply chain ha un enorme significato nell'esecuzione di operazioni chiave per quasi tutte le organizzazioni. Senza una supply chain di successo, i processi potrebbero fermarsi ad un livello basso e ridurre i risultati. Con...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di vendita saponi

Aprire un negozio specializzato nella vendita di prodotti per l’igiene della casa e della persona, può essere una buona idea per chi vuole avviare un’attività indipendente e possiede il necessario spirito d’iniziativa. Sono indispensabili spirito...
Aziende e Imprese

Come aprire una società di servizi

Le società di servizi, sono caratterizzate dall'offerta di determinati servizi ai clienti, quindi non offrono la vendita di prodotti ma di manodopera. L'ambito operativo di queste società può essere vario, ad esempio società per la fornitura di servizi...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Gli Anticipi A Fornitori

Che cosa si intende per contabilizzazione degli anticipi? A che modalità di pagamento si associa il concetto di anticipo o acconto? Si considera anticipato il pagamento eseguito da un acquirente nei confronti di un venditore prima della consegna del...