I vantaggi degli ETF

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per quasi un secolo i tradizionali fondi comuni hanno offerto molti vantaggi per la costruzione di un portafoglio di titoli. I fondi comuni forniscono infatti agli investitori un'ampia diversificazione, una gestione professionale, relativamente a basso costo, e una notevole liquidità giornaliera.
Gli Exchange traded funds (ETF) portano i benefici del fondo comune di investimento ad livello superiore, offrendo dei costi di esercizio inferiori rispetto fondi aperti tradizionali, un trading flessibile, una maggiore trasparenza e una migliore efficienza del sistema fiscale in conti tassabili. Anche se ci sono degli svantaggi, come i costi di negoziazione e le complessità di apprendimento del prodotto, gli esperti finanziari concordano sul fatto che i vantaggi degli ETF sono in grado di oscurare tali aspetti negativi con un margine considerevole. Vediamo allora quali sono i vantaggi degli ETF.

25

Assenza di commissioni

Innanzitutto a differenza dei normali fondi comuni, gli ETF non prevedono commissioni di entrata, di uscita. Inoltre, non è presente la commissione di performance, anche se quest'ultima è limitata a pochi fondi comuni. Ciò offre un deciso vantaggio rispetto ai normali fondi. La principale differenza sta nella commissione di Gestione. Quella degli ETF è sicuramente migliore. Infatti in base al periodo di detenzione dell'ETF, va dallo 0,15% allo 0,60% rispetto al range di un normale fondo che va dal'1,5% al 2,5%.

35

Garanzia

La motivazione di questo vantaggio va ricercata nella natura passiva degli ETF. Mentre i normali fondi tendono a consumare ingenti risorse per l'analisi e ricerche dettagliate di un nuovo titolo migliori che dovrebbero battere il benchmark, gli ETF devono per definizione replicare tale indice. Ciò avviene attraverso procedure automatiche e molto meccaniche che sono molto meno dispendiose rispetto alle analitiche procedure di un normale fondo di investimento. Punto comune con i normali fondi comuni è la possibilità di prendere posizione su di un indice, settore o area geografica attraverso con un sola operazione di acquisto o vendita, con la garanzia di un rendimento molto simile a quello dell'indice di riferimento.

Continua la lettura
45

Accessibilità

Altro grande vantaggio è che questi fondi sono accessibili a tutti.
Gli ETF sono definiti 'azioni indice', in quanto possono essere acquistati o venduti immediatamente, anche nella medesima giornata, a prezzi noti. Proprio come le normali azioni. Dato che il lotto minimo negoziabile corrisponde a una quota, questo sistema è vantaggioso anche dal punto di vista delle somme da investire. Altro aspetto importante degli ETF è che non richiedono un rating, poiché non sono esposti a rischi di insolvenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

I migliori ETF su cui investire

Partiamo dalla definizione di ETF. ETF è un acronimo e sta per "Exchange Traded fund". L'ETF mostra numerosi vantaggi perché è una via di mezzo fra un fondo e un'azione ed è quindi possibile sfruttare i vantaggi di entrambe le categorie. Si ha una...
Finanza Personale

Come scegliere un ETF

La Banca è una struttura che ospita diverse tipologie di clienti: imprenditori, commercianti, privati con attività differenti, insomma il denaro circola o si deposita in queste grandi sedi che le ritroviamo in ogni città: Banca Popolare, Mista, Fondazione...
Finanza Personale

Guida al funzionamento degli ETF

Nei diversi settori dell’economia mondiale, considerando i mercati azionari, obbligazionari, le materie prime e la liquidità si possono impiegare gli Exchange-Traded Fund che da tempo e precisamente, dagli anni ’90, sono notevolmente mercanteggiati...
Finanza Personale

I vantaggi della carta di credito virtuale

Per fare i nostri acquisti oggi è possibile utilizzare una nuova tipologia di carta di credito; infatti, si tratta della cosiddetta "virtuale" che consente di usufruire di notevoli vantaggi dal punto di vista dell'uso e in base alle esigenze personali....
Finanza Personale

Cassetta di sicurezza: vantaggi e rischi

Se per conservare i nostri oggetti preziosi decidiamo di noleggiare una cassetta di sicurezza presso un istituto di credito, è importante sapere che ci sono vantaggi ma anche dei rischi, per cui prima di procedere con la richiesta, è opportuno fare...
Finanza Personale

I vantaggi del leasing

Per le grandi e piccole imprese ma anche per aziende a conduzione familiare o di tipo artigianale, tra i vari tipi di finanziamento c'è la possibilità di accedere alla cosiddetta formula in leasing. Si tratta infatti, di un metodo molto utilizzato nel...
Finanza Personale

Differenze tra fondi indicizzati e fondi comuni

Dal punto di vista dell'investitore i fondi indicizzati o ETF (cioè quotati sul mercato) e fondi comuni sono prodotti tra loro intercambiabili. In entrambi i casi parliamo comunque di un metodo per puntare su un mercato con una quantità di rischio...
Finanza Personale

Fondi indicizzati: 5 cose da sapere

Per ogni soggetto privato od azienda che abbia a disposizione degli utili o dei capitali aggiuntivi e desideri investire, esistono oggi numerose opportunità. Una di queste è rappresentata dall'acquisto di quote di fondi comuni di investimento, strumenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.