I pro e i contro del lavoro notturno

Tramite: O2O 14/01/2019
Difficoltà: media
17
Introduzione

Molto spesso può capitare di essere indecisi se accettare o meno la proposta di un lavoro che si svolge di notte. In questi casi, diventa sempre fondamentale comprendere quali siano gli aspetti positivi e negativi da considerare con attenzione, prima di prendere una qualsiasi decisione. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi quali sono i principali pro e contro del lavoro notturno.

27

Avere la mattinata a disposizione

Uno degli aspetti più vantaggiosi prodotti da un lavoro notturno, è senza dubbio quello di avere tutta la mattinata e buona parte del pomeriggio liberi o comunque a propria disposizione per riposare, coltivare i propri hobby o per svolgere qualsiasi tipo di attività che, se si avesse un lavoro diurno, non si potrebbero svolgere. Si può dunque affermare che, per certe persone, il lavoro notturno, dunque, consente un buon grado di libertà e di tempo a disposizione.

37

Essere meno stressati

Tra i più significativi "pro" del lavoro notturno, vi è anche la possibilità di raggiungere il proprio posto di lavoro in modo semplice e soprattutto veloce. Durante la notte, infatti, il traffico è decisamente meno intenso (per non dire inesistente). Ciò vi farà perdere meno tempo e vi consentirà di iniziare a lavorare in modo più armonico e meno stressante. Il lavoro notturno, insomma, sembra essere un lavoro davvero adatto a chi desidera vivere in modo meno caotico la propria esperienza lavorativa.

Continua la lettura
47

Gestire l'insonnia in modo attivo

Ma non solo: un lavoro che si svolge di notte può anche essere adatto a chi soffre di insonnia, occupandolo nel corso di questo periodo della giornata in modo più utile, attivo e stimolante. Addio dunque a interminabili notti insonni: spazio, invece, a nottate da riempire con impegno e partecipazione. Meglio ancora se in compagnia di altri colleghi.

57

Subire l'alterazione del rapporto sonno-veglia

Va tuttavia sottolineato che, per ciò che riguarda un'occupazione notturna, non tutto sembra essere rose e fiori. Accanto ai "pro", esistono infatti anche delle piccole o grandi controindicazioni che, al momento della scelta lavorativa, vanno comunque prese seriamente in considerazione. A cosa ci riferiamo? Ad esempio, al fatto che, chi lavora di notte, potrebbe avere una giornata del tutto "sfasata", con lunghe mattinate nelle quali sarà necessario dormire e riposare. Una sorta di alterazione sonno-veglia, insomma, con conseguente pericolo anche per la propria salute. E, sotto l'aspetto pratico, con la conseguente impossibilità nel portare avanti le altre faccende di tipo domestico o familiare. In questi casi, sarà necessario armarsi di molto spirito di organizzazione per ovviare a questo fatale inconveniente.

67

Rischiare una diminuzione dei tempi di reazione

Un altro "contro" del lavoro notturno è ben rappresentato da un recente studio prodotto da una università britannica, che ha seguito, per oltre un decennio, tremila lavoratori di età compresa tra 32 e 62 anni, rilevando come questi abbiano prodotto, a causa del loro lavoro notturno, una marcata tendenza ad un repentino peggioramento delle loro prestazioni, dal punto di vista della memoria, dell'attenzione e della velocità di reazione.

77

Avere problemi di sicurezza

Infine, per chi decide (o è obbligato) a lavorare di notte, esiste anche un pericolo di carattere ambientale. Questo si verifica soprattutto per alcuni lavori che, di notte, non appaiono sicuri come quelli che si svolgono di giorno. Ci riferiamo al rischio di incorrere in furti, rapine, aggressioni che, di notte, risultano statisticamente più frequenti. Nella scelta o meno di un'occupazione notturna, anche questo aspetto, dunque, deve essere tenuto nella massima considerazione possibile.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Contratto di apprendistato: pro e contro

L'apprendistato è una fase pre-lavorativa, che consente all'aspirante lavoratore di imparare il mestiere che si è proposto di svolgere in futuro. Proprio per questo motivo, una delle forme più impiegate per l'inserimento dei giovani nel mondo dei lavoratori...
Lavoro e Carriera

Come avere l'esonero dal lavoro

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come avere l'esonero dal lavoro notturno. In base alla nota legge 104, tutti quei lavoratori che hanno a proprio carico un soggetto disabile non possono essere adibiti al lavoro notturno...
Lavoro e Carriera

Differenze tra Co.Co.Co e Co.Co.Pro

In questo articolo cercheremo di capire bene "Differenze tra Co. Co. Co e Co. Co. Pro". Parliamo di una collaborazione che dura a lungo nel tempo, tutto coordinato ed organizzato con il nostro datore di lavoro, in tal caso non ci sono dei vincoli. Trattasi...
Lavoro e Carriera

Come trovare un lavoro part time da svolgere da casa

Negli ultimi anni, la crisi del lavoro è aumentata a dismisura toccando percentuali di disoccupazione davvero molto alte, e ciò ha portato molte famiglie in evidenti condizioni di disagio. Proprio per questo motivo nella seguente guida, vi illustrerò...
Lavoro e Carriera

10 consigli per fare il turno di notte a lavoro

I turni di notte, siano essi occasionali o la routine di un impiego notturno, potrebbero essere dannosi per il nostro corpo tanto quanto per la psiche. Invertire il consueto ritmo di veglia e riposo fisiologico, può comportare infatti rischi di varia...
Lavoro e Carriera

Come scegliere tra due offerte di lavoro

Oggigiorno, con l'attuale crisi economica che sta praticamente affliggendo gran parte del mondo, è sicuramente divenuto difficile trovare un lavoro, tanto meno un lavoro stabile e piacevole. Può ancor capitare, però, di trovarsi costretti a scegliere...
Lavoro e Carriera

10 cose da valutare prima di cambiare lavoro

Trovare un nuovo impiego puó rappresentare un colpo di fortuna ed essere un salto di qualitá ma anche un peggioramento nella propria carriera e stile di vita. Prima di fare un salto nel buio e cambiare lavoro di punto in bianco, occorre soppesare con...
Lavoro e Carriera

Come si calcola il guadagno netto di un'ora di lavoro straordinario

A chi possiede un contratto di lavoro dipendente può essere richiesto, di tanto in tanto, di lavorare anche al di fuori del proprio consueto orario. In tempi di crisi, fare alcune ore di straordinario può essere importante per il proprio bilancio, naturalmente...