I più importanti indicatori economici di un'azienda

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Imparare a leggere il bilancio di una società è una parte fondamentale per imparare a investire il proprio denaro in modo sicuro e redditizio. La liquidità, l'attività e la copertura sono tutte misure che devono essere considerate insieme per formare un quadro completo ed organico dell’attività aziendale. Qui di seguito vi illustrerò alcuni tra i più importanti indicatori economici da tenere maggiormente in considerazione per verificare la reale affidabilità dell'azienda.

26

La rotazione delle scorte

La rotazione delle scorte dimostra come l'azienda sta amministrandola gestione delle scorte e l’approvvigionamento e quanto velocemente i prodotti vengono venduti. Quindi meno sono le scorte da gestire e più l’azienda risparmierà sui costi di magazzino.

36

La redditività del capitale proprio

La redditività del capitale proprio misura il profitto conseguito per ogni euro investito in azioni di una società. Si calcola dividendo l'utile netto d’esercizio per il capitale proprio. Più alto è il rapporto, più efficiente è la gestione della società nell’utilizzare la sua base di capitale e quindi il grado di remunerazione del rischio affrontato dall’imprenditore o dal socio.

Continua la lettura
46

Il rapporto debt-to-equity

Il rapporto debt-to-equity è un altro importante indicatore finanziario di forza di una società. Il rapporto divide il debito complessivo per il totale del patrimonio netto. Essa mostra quanto delle risorse aziendali sono finanziate dal debito rispetto al patrimonio netto.

56

L'indice di liquidità

Questo rapporto indica la capacità della società di pagare il debito corrente senza dover ricorrere a finanziamenti esterni. Diciamo che si sta guardando il bilancio di una società. Le attività correnti sono di € 100.000 e le passività correnti sono di € 45.000. Il rapporto attuale è 2.2 (€ 100.000 / € 45.000). In questo caso, la società ha attività correnti sufficienti per pagare le passività correnti senza ricorrere a finanziamenti esterni.

66

Il fatturato

Il fatturato misura l'efficienza di un'azienda a utilizzare i suoi beni nel generare vendite o delle entrate - più alto è il numero, meglio è. Esso indica anche la politica dei prezzi: le imprese con bassi margini di profitto tendono ad avere un asset turnover elevato, mentre quelli con elevati margini di profitto hanno un asset turnover basso. La formula di base per il calcolo del fatturato dato dal totale del fatturato diviso per il totale attivo medio. Questo rapporto di turnover sembra piuttosto buono, ma per dare veramente significato a questo rapporto, è necessario confrontarlo con il fatturato di aziende simili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Calcolare Il Ros

Il Return On Sales (ROS) rappresenta uno degli indicatori più adoperati nell'analisi di bilancio, insieme al Return On Equity (ROE) e al Return On Investment (ROI). Precisamente, il ROS si calcola facendo il rapporto tra il risultato operativo caratteristico...
Aziende e Imprese

Come Interpretare La Relazione Finanziaria Fondamentale Tra Roe E Roi

L'oggetto di un controllo contabile, cioè la valutazione dello stato di salute della società, potrà essere apprezzata in modo migliore usando tecniche di analisi di bilancio che sono basate sul calcolo di indicatori di redditività, ed altri indicatori...
Aziende e Imprese

Come Calcolare e ad analizzare gli indici di liquidità di un'azienda

La gestione dell'azienda comporta anche la valutazione della sua situazione finanziaria. Uno degli strumenti utilizzati per eseguire una corretta analisi del bilancio d'esercizio sono gli indici di liquidità. Questi determinano se l'azienda sia in grado...
Aziende e Imprese

Come Determinare Il Ccn

Il CCN (Cpitale Circolare Netto) è l'ammontare di risorse che compongono e finanziano l'attività operativa di una azienda ed è un indicatore che viene utilizzato allo scopo di verificare l'equilibrio finanziario dell'impresa nel breve termine. Questo...
Aziende e Imprese

Come calcolare il fatturato annuo

Anche nella pratica, il fatturato è una delle ragioni di classificazione delle aziende, per fasce (o per classi), spesso articolato nell'indice di fatturato per addetto, ed entrambi sono elementi essenziali della valutazione dell'azienda (anche ai...
Lavoro e Carriera

Forex: i migliori indicatori per il trading intraday

Il Foreign exchange market, più comunemente conosciuto come Forex, non è altro che lo scambio di una valuta con un'altra differente. Questo particolare mercato, nasce quando nel lontano 1971 si iniziarono a notare delle fluttuazioni dei vari tassi di...
Finanza Personale

I migliori indicatori Forex

Il mondo della finanza è piuttosto complesso e arduo. In esso, infatti, si nascondono tantissime insidie ed ostacoli. Lo scopo di questa guida è quello di chiarire alcuni aspetti per molti piuttosto oscuri. Il Forex è un mondo che cambia costantemente,...
Aziende e Imprese

Come Scomporre Il Roe

Il ROE (Return On Equity) rappresenta l'indice che misura sinteticamente la remunerazione del capitale netto e si ottiene eseguendo il rapporto fra il reddito netto dopo le imposte (Rn) ed il patrimonio netto (PN). Il valore segnaletico di questo indicatore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.