Guida alla tecnologia blockchain per gestire le transazioni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi per gli investimenti online vanno in voga le criptovalute, come ad esempio gli ormai noti bitcoin. Tuttavia queste ultime non esisterebbero se non ci fosse la tecnologia blockchain, indispensabile per proteggere e gestire in massima sicurezza le transazioni. In riferimento a ciò, ecco una guida dettagliata su come sfruttare la suddetta tecnologia.

27

Occorrente

  • Pc fisso o portatile
  • Tecnologia blockchain
  • Account
37

Catalogare ogni singolo bitcoin

Per prima cosa è importante sapere cosa si intende quando si parla di tecnologia blockchain. Nello specifico si tratta di una sorta di registro virtuale detto anche libro mastro, dove la sua funzione è di catalogare ogni singolo bitcoin o altro tipo di criptovaluta, in modo che la sua esistenza sia nota a tutti coloro che commerciano online con questa moneta elettronica. Detto ciò, va sottolineato che quest'ultima non potrebbe esistere se non ci fosse la tecnologia blockchain.

47

Apporre una firma crittografata

La sicurezza è sicuramente un elemento fondamentale quando si effettuano delle transazioni online con le criptovalute; infatti, è importante sapere che un singolo bitcoin oggi è quotato oltre 9000 euro, quindi le operazioni vanno accuratamente blindate, gestendole proprio con la suddetta tecnologia blockchain. Detto ciò, è indispensabile seguire delle linee guida precise che possiamo riassumere in tre passaggi ben definiti. Il primo consiste nell'apporre in un'apposita casella della piattaforma su cui si interagisce una firma digitale crittografata, che consente poi di accedere ad un hashing ovvero al secondo passaggio, indispensabile per codificare la firma stessa ed anche il valore della criptovaluta utilizzata per la transazione. Quanto sin qui descritto può essere approfondito, visualizzando il video annesso alla presente guida.

Continua la lettura
57

Ricavare l'hashing

Per quanto riguarda invece la fase finale di gestione della tecnologia blockchain ovvero il terzo passaggio in precedenza citato, va detto che quest'ultimo viene in gergo definito blocco. Nello specifico una volta inserita la firma digitale e ricavato l'algoritmo dell'hashing, si accede ad un primo blocco in cui si inserisce il valore della moneta in uso, dopodichè lo stesso hashing funge da strumento per criptare il tutto ed inoltrarlo in un secondo blocco che di fatto blinda la transazione, rendendola inaccessibile a coloro che intendono frodare. A margine va precisato che il registro è accessibile a tutti coloro che fanno parte di questa sorta di community, ed ognuno può soltanto conoscerne l'esistenza ma non gestirne il contenuto.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come gestire un budget mensile

Guadagnare ed avere un reddito che ci frutti nel tempo è certamente l'obiettivo di ognuno di noi, ma non tutti sanno gestire al meglio le proprie risorse, soprattutto quando sono limitate, per questo è necessario organizzarsi ed imparare a farlo. In...
Finanza Personale

Come gestire la contabilità

Se abbiamo un esercizio commerciale o un negozio, è importante gestire la contabilità in modo corretto, per non incorrere in sanzioni amministrative e per regolarci in modo adeguato man mano che ci sono delle scadenze che bisogna rispettare. Nel...
Finanza Personale

Come gestire i risparmi

Al giorno d'oggi gestire i propri risparmi è diventata una missione molto difficile; risparmiare e soprattutto gestire in modo oculato il proprio denaro è di importanza vitale, non solo per affrontare con sicurezza il presente e migliorare la propria...
Finanza Personale

Come gestire i propri risparmi

Oggi tante persone sono demotivate a risparmiare. Ciò soprattutto quando le spese risultano davvero tante e non si riesce a mettere da parte qualcosa. Questo non deve comunque farci desistere. Cerchiamo pertanto di stabilire un obiettivo da raggiungere...
Finanza Personale

Come gestire il proprio stipendio

In questa bella guida, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come e cosa dover fare, per poter gestire nella maniera migliore, il proprio stipendio, in modo da non sprecarlo, ma riuscire anche a mettere...
Finanza Personale

Come gestire gli investimenti in Borsa con Excel

Tantissime persone al giorno d'oggi, per aumentare i propri guadagni, cercano di puntare tutto sugli investimenti in borsa. Questo da un punto di vista economico/finanziario, può essere anche considerato un lavoro a tutti gli effetti, ma altrettanti...
Finanza Personale

Come gestire online un conto BNL

Grazie alle numerose innovazioni tecnologiche che sono state gradualmente introdotte nella nostra società odierna, molte attività quotidiane sono state rese più semplici e pratiche. È il caso, ad esempio, della gestione dei conti bancari attraverso...
Finanza Personale

Come gestire la Postepay online

La comodità di una carta prepagata, come la Postepay è ormai risaputa. È possibile prelevare denaro, pagare gli acquisti presso tutti gli esercenti commerciali, ed effettuare acquisti su Internet. La sua gestione è altrettanto semplice, in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.