Green pass: cos'è e come funziona

Tramite: O2O 28/05/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Green pass oppure certificato verde è un passaporto sanitario legato al SARS-CoV-2. Un documento digitale e/o cartaceo con il quale è possibile viaggiare liberamente sia all'interno dei confini nazionali sia in altri Paesi. All'interno del Green pass sono contenute una serie di informazioni sanitarie affinché una persona possa essere in grado di provare le proprie condizioni di salute. Generalmente il Green pass serve soprattutto per sostenere il turismo. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcune informazioni su cos'è il Green pass e come funziona.

26

Occorrente

  • Certificazione
36

Vaccinazione

Tutte le persone protette da Covid-19, cioè che hanno completato il ciclo vaccinale previsto possono richiedere il certificato verde. In esso devono essere riportate una serie di informazioni. Nome, cognome, data di nascita, l'indicazione del trattamento che è stato realizzato per il SARS-CoV-2 ed i dettagli del vaccino utilizzato. In particolare bisogna specificare il tipo di vaccino (AstraZeneca, Moderna, Pfizer, BioNTech, Johnson&Johnson) che è stato somministrato. Il certificato oltre a mostrare che le dosi previste sono state realizzate, deve contenere la data dell'ultima somministrazione, il paese in cui è stato fatto il vaccino e le informazioni sulla struttura.

46

Guarigione

Il certificato verde si può ottenere anche dopo la guarigione da Covd-19. Infatti, secondo le autorità sanitarie una persona guarita non viene considerata a rischio per i primi 6 mesi dopo la guarigione. In assenza di ricovero ospedaliero il certificato va richiesto presso il medico di famiglia oppure al pediatra per i bambini. Altrimenti bisogna rivolgersi alla struttura ospedaliera. Logicamente bisogna fare i test SARS-CoV-2. In caso di esito positivo durante i 6 mesi di validità il pass nazionale decade immediatamente. Nel certificato verde oltre al nome e cognome bisogna specificare lo Stato europeo di residenza oppure il luogo in cui è stata rilevata la guarigione.

Continua la lettura
56

Test negativo

In caso di esito negativo dopo un test molecolare oppure antigenico rapido si può richiedere il Green pass. Attualmente non sono ammessi i test sierologici. Questa modalità ha una durata limitata di appena 48 ore. Infatti, viene utilizzata per gli spostamenti nazionali ed internazionali (dove sono consentiti) dalle persone che non hanno ricevuto il vaccino e che non sono state contagiate dal SARS-Co-V2. Il rilascio avviene da parte della struttura che effettua il test. Anche per questo pass occorre specificare i propri dati anagrafici, l'indicazione dell'esame, il tipo d test e l'azienda che lo ha prodotto. Per viaggiare all'estero il certificato va rilasciato in inglese.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Fondo Est: cos'è e come funziona

Ecco una guida, molto pratica ed anche utile, per cercare di capire c'è e come funziona per bene, il Fondo Est. Sapere e conoscere che cosa sia questo nome, è molto importante ed anche molto utile, per riuscire ad utilizzarlo per bene ed al meglio,...
Richieste e Moduli

Cassetto fiscale: cos'è e come si usa

Il cassetto fiscale come si evince dalla denominazione stessa è parte integrante del sito dell'Agenzia delle Entrate e consente di accedere ad una serie di dati personali di grande utilità. Quando si parla di cassetto fiscale ci si riferisce tuttavia...
Richieste e Moduli

Cos'è lo SPID e come si ottiene

Lo SPID (Servizio Pubblico di Identità Digitale) non è altro che un sistema di identificazione unico, grazie al quale i cittadini e le imprese possono accedere a tutti i servizi online messi a disposizione dalla Pubblica Amministrazione. Questo sistema...
Richieste e Moduli

Cos'è lo SPID e come richiederlo

Lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) dà la possibilità di accedere ai servizi online di tutta la Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati che aderiscono al Sistema. Ciò avviene attraverso un'unica Identità Digitale che può essere...
Richieste e Moduli

Cos'è e come richiedere il codice Spid Inps

Nell'era digitale anche in Italia tutti i servizi di pubblica utilità sono stati semplificati ed automatizzati con un sistema computerizzato, che consente ai cittadini di usufruirne senza più lunghe code agli sportelli di alcuni enti quindi con un sostanziale...
Richieste e Moduli

Cos'è e come si chiede il certificato di sana e robusta costituzione

Praticare ogni giorno dell'attività fisica (come la ginnastica, lo walking, il ciclismo e il nuoto) è salutare a qualsiasi età. Ciò aiuta a sentirsi meglio, contenere lo stress, tonificare i muscoli e facilitare il sonno notturno. Muoversi è anche...
Richieste e Moduli

Come funziona il GDPR

Il Regolamento Generale sulla protezione dei dati, chiamato anche GDPR, è formato da un elenco di regole per tutto quello che riguarda la privacy online. Adottato dal Parlamento Europeo dopo alcuni anni di complesse trattative, il GDPR comprende delle...
Richieste e Moduli

Come funziona il congedo di maternità per disoccupate

Per capire come funziona il congedo di maternità per disoccupate bisogna prima conoscere le caratteristiche del congedo per maternità.Le norme che disciplinano la materia riguardante i permessi e i congedi a tutela della maternità e della paternità...