Giovani: come aprire il primo conto corrente

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il conto corrente è uno strumento che ci permette di prelevare e depositare in qualsiasi momento e in tempo reale dei soldi. Essi vengono gestiti da un istituto bancario o da un ente che li gestisce, consentendone sempre la loro disponibilità. Se siamo dei giovani alle prime armi e vogliamo aprire il nostro primo conto corrente, seguiamo questi semplici passaggi e vediamo insieme come aprirlo, scoprendo anche quali sono le agevolazioni dirette proprio ai giovani.

27

Occorrente

  • Codice fiscale.
  • Carta d'identità.
37

Molti istituti bancari mettono a disposizione dei giovani dei conti corrente a costo zero oppure a canoni agevolati. Possono interessare in particolare ai giovani che sono nella fascia d'età compresa tra i 18 e i 27 o i 30 anni. Per questo, per aprire il primo conto corrente, dobbiamo valutare e selezionare quelle che sono le migliori opzioni disponibili all'interno del mercato finanziario. Una volta individuata la banca più conveniente, possiamo aprire il conto recandoci direttamente allo sportello fisico della sede più vicina oppure possiamo svolgere tutta la procedura che troviamo nei siti appositi online.

47

Per l'apertura del conto basterà avere a disposizione la carta d'identità e il codice fiscale. La documentazione può variare da banca a banca, ma solitamente vengono richieste le fotocopie di quelli appena citati. In alcuni casi, viene richiesta la busta paga. Questa è una sorta di tutela per proteggersi dai cattivi pagatori oppure per non consentire alle persone che non possono sostenere il conto di poterlo aprire. Nel caso dei giovani, ci sono dei regolamenti particolari, soprattutto per quanto riguarda gli studenti.

Continua la lettura
57

Il conto corrente dedicato ai giovani, solitamente non ha spese di apertura e di gestione, i prelievi sono gratuiti e anche i bonifici online. Dopo aver attivato il conto corrente presso l'istituto di credito di proprio interesse, possiamo effettuare un primo versamento e possiamo cominciare ad utilizzare i propri fondi.

Se il conto prevede un'età di riferimento, è bene tener presente l'anno in cui si compirà il limite massimo per avere quel tipo di conto agevolato. In base ad esso, alla scadenza prevista potranno essere considerate altre opportunità di conto conveniente. Se così non fosse, scatteranno in automatico i canoni e le spese previste per i conti correnti tradizionali.
Seguendo queste semplici indicazioni sarà molto semplice per un giovane aprire il suo primo conto corrente ideale, con tutte le agevolazioni del caso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Informiamoci bene presso gli enti preposti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Albania

Di questi tempi, aprire un conto corrente all'estero conviene, perché i costi di gestione sono nettamente inferiori rispetto a quelli italiani, specie in paesi come l'Albania. Potrebbe sembrare un'operazione complicata, ma non è affatto così, vi basterà...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Irlanda

Ultimamente molte persone emigrano in Irlanda, poiché è un paese che offre molto soprattutto ai giovani, infatti è possibile aprire un conto corrente con molta facilità. L'Irlanda oltretutto, è un paese ricco sia a livello economico, che a livello...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente postale in 5 mosse

Da qualche tempo è possibile aprire un conto corrente postale che risulta essere conveniente soprattutto per i signori risparmiatori italiani. In effetti il conto corrente postale permette ai cittadini che lo possiedono di effettuare delle manovre finanziarie...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Georgia

In questo articolo vorrei spiegarvi come aprire un conto corrente in Georgia. Bisogna sapere che esistono molte differenze tra le banche della Georgia e le banche dei principali stati europei. Le banche della Georgia guardano moltissimo le vecchie abitudini...
Banche e Conti Correnti

Aprire un conto corrente: i requisiti

Ormai quasi tutti coloro che lavorano possiedono un conto corrente, che è un servizio bancario che agevola la gestione del denaro, quindi consente per esempio il pagamento automatico di bollette, o l'accredito dello stipendio mensile del lavoratore.Se...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Lussemburgo

In teoria, tutto il necessario per aprire un conto bancario in Lussemburgo è il vostro passaporto (o un altro documento d'identità) ed un sorriso. Ovviamente, portarsi appresso una valigia piena di contanti è anch'esso un ottimo modo per rompere il...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Svizzera

Da un momento all'altro, tutti sentiamo la necessità di aprire un conto corrente in banca, dove poter depositare i nostri risparmi. Il problema si presenta quando dobbiamo decidere quale banca può fare al nostro caso e quella che ha le maggiori percentuali...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente negli USA

Molte volte anche un'operazione semplice come aprire un conto in banca può risultare molto complicato. Ecco quindi che questa guida diventa necessaria da leggere per sapere come aprire un conto corrente negli USA. Come prima informazione bisogna sapere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.