Forme di cooperazione tra aziende: le partnership

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

La partnership, chiamata in Italia "partenariato", è chiaramente una collaborazione tra diverse parti sulla formazione di interventi basati sullo sviluppo territoriale, economico e sociale. In parole povere, il partenariato è un accordo tra più soggetti mirato ad ottenere lo stesso scopo. Sotto il profilo aziendale, quindi, è possibile dire che le partnership sono delle strette forme di cooperazione tra aziende. Vediamo dunque insieme di approfondire tale argomento.

26

Occorrente

  • Aziende
36

Le piccole imprese

Molte piccole imprese recentemente, a causa dell'aumento della crisi economica che sta investendo attualmente la maggior parte dei paesi europei industrializzati, hanno stipulato accordi con aziende di maggior spessore, affidandosi così alle partnership. Facendo in questo modo queste piccole imprese, da una grave situazione che li vedeva sempre più vicini al fallimento, hanno capovolto il loro tragico destino; Collaborando con aziende più blasonate hanno garantito un futuro più roseo all'impresa tramite continue e numerose nuove attività redditizie. È possibile dunque dire che le partnership, nel campo aziendale, saranno il futuro.

46

Gli accordi

Ciò prevede, quindi, un grado variabile di integrazione tra i fondi delle aziende che hanno stipulato l'accordo. Questi accordi si basano essenzialmente sullo sviluppo del territorio economico e sociale. Di solito gli obbiettivi tematici che le aziende, accordandosi, tentano di raggiungere sono la ricerca, lo sviluppo e l'innovazione tecnologica, la competitività dei sistemi di produzione, lo sviluppo dell'energia sostenibile e l'aumento della qualità della vita, la tutela dell'ambiente e valorizzazione delle risorse ambientali e culturali, l'occupazione e lotta alla povertà e infine l'istruzione, formazione e capacità istituzionale.

Continua la lettura
56

I rapporti di cooperazione

Riguardo l'ambito commerciale, la partnership, è un genere di attività che sancisce una cooperazione tra due o più aziende che riguarda un accordo di investimento mirato al marketing e alla commercializzazione. Nel campo specialistico è un fattore produttivo piuttosto importante; infatti molte aziende ricercando partner e figure particolari investono, prendendo accordi, in molte attività professionali. In tali attività solitamente il capitale è considerato un guadagno secondario. I rapporti di cooperazione tra le due o più aziende ovviamente sono regolamentati da un contratto che si organizza su uno o più progetti oppure programmi in comune.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Molte piccole imprese recentemente, a causa dell'aumento della crisi economica che sta investendo attualmente la maggior parte dei paesi europei industrializzati, hanno stipulato accordi con aziende di maggior spessore, affidandosi così alle partnership.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Le aziende più grandi della Svizzera

Ogni hanno delle riviste specializzate nel settore economico, stilano una sorta di classifica delle migliori aziende mondiali che si sono contraddistinte per il fatturato. Quest’anno, c’è stato il boom di quelle svizzere, che si sono piazzate nei...
Aziende e Imprese

Acquisto PC per le aziende: come ottenere il credito di imposta

I supporti informatici sono diventati oggi assolutamente necessari per avviare qualsiasi tipo di attività. Sia che si apra un negozio di abbigliamento che un supermercato, si ha comunque bisogno di avere dei computer a disposizione sia per prendere idee...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda

Quindi vuoi diventare un imprenditore e aprire un'azienda. Forse c'è qualcosa di cui sei veramente esperto e appassionato, o forse pensi di aver trovato un modo per colmare una lacuna nel mercato. Ecco quindi che in questa guida ti spiegherò come aprire...
Aziende e Imprese

Come fare per ordinare i ticket restaurant

Le pause pranzo dei dipendenti nelle aziende senza mensa interna sono spesso segnate da pasti in bar e ristoranti vicini al posto di lavoro. Le grosse aziende si affidano, per poter pagare il benefit del pranzo a leader nel settore della ristorazione,...
Aziende e Imprese

Come calcolare la redditività di un'azienda

Le aziende presenti in Italia, hanno un quadro amministrativo differente, a volte anche l'una dall'altra. Le aziende possono essere gestite da una sola persona oppure da più componenti e si chiamano S. R. L (società a responsabilità limitata). Nelle...
Aziende e Imprese

Come incentivare i dipendenti

Negli ultimi anni le politiche degli uffici del personale delle imprese sono cambiate radicalmente, infatti, l'azienda è riconoscente al personale impiegato e cerca di incentivarlo per migliorare il rendimento e dare vita ad un maggiore profitto ed interesse...
Aziende e Imprese

Metodologia per l'attribuzione del codice Ateco

Il codice ATECO è una combinazione di lettere e numeri che viene attribuito alle aziende dalla Camera di Commercio nel momento della loro apertura. Questo codice serve a classificare le aziende a seconda della tipologia di attività che svolgeranno....
Aziende e Imprese

Differenze tra società per azioni quotate e non quotate

Una società per azioni è un'azienda che presente un'autonomia finanziaria indipendente. Lo sviluppo economico di una società per azioni accresce in base all'utilizzo delle azioni. Si definisce azione quando si investono dei soldi in borsa, cosi da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.