Forme di cooperazione tra aziende: le partnership

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

La partnership, chiamata in Italia "partenariato", è chiaramente una collaborazione tra diverse parti sulla formazione di interventi basati sullo sviluppo territoriale, economico e sociale. In parole povere, il partenariato è un accordo tra più soggetti mirato ad ottenere lo stesso scopo. Sotto il profilo aziendale, quindi, è possibile dire che le partnership sono delle strette forme di cooperazione tra aziende. Vediamo dunque insieme di approfondire tale argomento.

26

Occorrente

  • Aziende
36

Le piccole imprese

Molte piccole imprese recentemente, a causa dell'aumento della crisi economica che sta investendo attualmente la maggior parte dei paesi europei industrializzati, hanno stipulato accordi con aziende di maggior spessore, affidandosi così alle partnership. Facendo in questo modo queste piccole imprese, da una grave situazione che li vedeva sempre più vicini al fallimento, hanno capovolto il loro tragico destino; Collaborando con aziende più blasonate hanno garantito un futuro più roseo all'impresa tramite continue e numerose nuove attività redditizie. È possibile dunque dire che le partnership, nel campo aziendale, saranno il futuro.

46

Gli accordi

Ciò prevede, quindi, un grado variabile di integrazione tra i fondi delle aziende che hanno stipulato l'accordo. Questi accordi si basano essenzialmente sullo sviluppo del territorio economico e sociale. Di solito gli obbiettivi tematici che le aziende, accordandosi, tentano di raggiungere sono la ricerca, lo sviluppo e l'innovazione tecnologica, la competitività dei sistemi di produzione, lo sviluppo dell'energia sostenibile e l'aumento della qualità della vita, la tutela dell'ambiente e valorizzazione delle risorse ambientali e culturali, l'occupazione e lotta alla povertà e infine l'istruzione, formazione e capacità istituzionale.

Continua la lettura
56

I rapporti di cooperazione

Riguardo l'ambito commerciale, la partnership, è un genere di attività che sancisce una cooperazione tra due o più aziende che riguarda un accordo di investimento mirato al marketing e alla commercializzazione. Nel campo specialistico è un fattore produttivo piuttosto importante; infatti molte aziende ricercando partner e figure particolari investono, prendendo accordi, in molte attività professionali. In tali attività solitamente il capitale è considerato un guadagno secondario. I rapporti di cooperazione tra le due o più aziende ovviamente sono regolamentati da un contratto che si organizza su uno o più progetti oppure programmi in comune.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Molte piccole imprese recentemente, a causa dell'aumento della crisi economica che sta investendo attualmente la maggior parte dei paesi europei industrializzati, hanno stipulato accordi con aziende di maggior spessore, affidandosi così alle partnership.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire una società in Regno Unito

La forte crisi economica che ha colpito tutto il mondo ha portato negli ultimi anni alla chiusura di moltissime attività con la conseguente drastica riduzione dei posti di lavoro. In questi anni la disoccupazione è quindi cresciuta moltissimo e riuscire...
Aziende e Imprese

Come aprire una società in Bulgaria

È innegabile che la crescente pressione fiscale e le infinite diatribe burocratiche che si nascondono dietro l'apertura di una partita IVA o di una società o un'azienda rendano inevitabile qualche piccola frustrazione che sfocia nella ricerca di soluzioni...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto bancario aziendale

Aprire un conto bancario aziendale costituisce un'operazione necessaria nel caso in cui siate titolari di una ditta, di un'azienda o di un esercizio commerciale, ma comunque è un'operazione abbastanza semplice da realizzare. Avrai bisogno di alcuni documenti...
Aziende e Imprese

Come promuovere la cultura italiana all'estero

Noi italiani lo sappiamo: la cultura italiana per molti secoli è stata il centro di tutta la cultura europea. Soprattutto durante il periodo del Rinascimento, abbiamo esportato all'estero arte, pittura e letteratura. Anche nei secoli successivi, la cultura...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività in Inghilterra

Il Regno Unito si configura come una delle economie più floride del continente europeo e nella cerchia di quelle meglio strutturate a livello globale. Il segreto del suo successo è dovuto ad un sistema burocratico snello ed efficiente ed a una legislazione...
Aziende e Imprese

Startup: 5 modi per raccogliere fondi

La startup è un tipo di società di capitali che sta via via trovando sempre più notorietà presso riviste telegiornali e altri mezzi di comunicazione. Queste società di capitale possono essere fondate da chiunque, a patto che il capitale sociale sia...
Richieste e Moduli

5 modi validi per guadagnare da casa

In un'epoca in cui la vita si fa sempre più frenetica, guadagnare da casa diventa un'allettante alternativa al lavoro tradizionale. La tecnologia e Internet consentono di fare praticamente tutto dalla propria abitazione, dai colloqui di lavoro alle lezioni...
Lavoro e Carriera

Avviare un'impresa individuale

Quando decidiamo di aprire un'azienda, stiamo decidendo contemporaneamente di avviare un'impresa individuale. Significare farne, della propria passione e/o abilità, una professione autonoma. Quindi con determinazione si andrà ad individuare la propria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.