Errori da evitare nell'uso della leva finanziaria nel forex

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Forex è il più ampio mercato finanziario online, dove si può, investendo piccole somme di denaro, ottenere profitti molto elevati. Questo è possibile grazie soprattutto alla leva finanziaria, con cui però non è semplice giocare. Aprire e chiudere posizioni può sembrare molto semplice, ma nella realtà dei fatti non è sempre così, poiché si deve stare molto attenti a non perdere il denaro investito.
Ecco quindi, gli errori da evitare nell'uso della leva finanziaria nel Forex.

26

Utilizzare una leva alta

Uno degli errori più comuni, è usare una leva finanziaria molto alta. È bene ricordare che la leva finanziaria funge da moltiplicatore, e che spesso, erroneamente, si tende ad utilizzare una leva finanziaria con un rapporto 1:100, che per un trader alle prime armi è ancora molto alto. Se non si ha esperienza nel settore, la leva da utilizzare consigliata è 1:50.

36

Investire troppo denaro

Un altro errore da evitare è investire ingenti somme di denaro con lo scopo di massimizzare i profitti. Questa è un'azione sbagliata da compiere poiché se non si è esperti, non è possibile avere un buon margine di certezza che l'operazione svolta avrà i risultati previsti. Inoltre investendo molto denaro, ci precludiamo lo scopo di poter investire nuovamente, aprendo nuove posizioni. È consigliabile investire solo il 5% del proprio capitale ad operazione, specialmente quando si usa la leva finanziaria.

Continua la lettura
46

Aprire posizioni a caso

Molto spesso, sia perché si voglia provare il brivido dell'investimento, sia perché si tenti di diventare ricchi subito, capita spesso che un trader alle prime armi cominci ad investire a caso. È molto importante ricordare che il Forex non è un Casinò online, ma un mercato finanziario molto importante, dove è possibile diventare ricchi, ma non è una cosa certa. Ovviamente più saremo bravi ad utilizzare questa piattaforma, maggiori saranno le possibilità di guadagnò che avremo. Quindi e molto importante essere oculati negli investimenti, soprattutto quando si usa la leva finanziaria.

56

Aumentare le perdite

Quando non abbiamo molto capitale sul nostro conto, l'errore più frequente è utilizzare troppa leva, per massimizzare i profitti, in modo da far aumentare il nostro capitale. Seppure questa strategia sia molto affascinante bisogna stare attenti, perché i trader alle prime armi, non aperti molto al confronto, rischiano di perdere tutti soldi che hanno sul proprio conto, poiché troppa leva, aumenta di troppo le perdite.

66

Giocare da solo

Soprattutto per quanto riguarda la leva finanziaria, la cosa più importante da fare è aprirsi al confronto. Studiare il mercato con professionisti, o con altre persone che possono garantirsi diversi punti di vista, può rivelarsi molto utile per non commettere errori grossolani, rischiando così di perdere parecchio capitale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come scegliere il miglior broker Metatrader

Il Forex rappresenta il più grande mercato finanziario al mondo, il quale si basa esattamente sullo scambio di valuta estera ed opera, sfruttando precisamente la via telematica. I partecipanti al mercato Forex sono, principalmente, le banche centrali...
Finanza Personale

Come iniziare ad investire online nel Forex

Siete alla ricerca di un metodo per investire qualche soldo, cercando di trarne qualche profitto? Allora questa guida fa per voi! Nei successivi passi, vi spiegheremo come iniziare ad investire online con FOREX. Per "FOREX" si intende "FOReign" "EXchange",...
Finanza Personale

I migliori indicatori Forex

Il mondo della finanza è piuttosto complesso e arduo. In esso, infatti, si nascondono tantissime insidie ed ostacoli. Lo scopo di questa guida è quello di chiarire alcuni aspetti per molti piuttosto oscuri. Il Forex è un mondo che cambia costantemente,...
Aziende e Imprese

Come funziona la leva finanziaria

Generalmente l'utilizzo della leva finanziaria determina un ampliamento della performance positiva o negativa dell'investimento. In un certo senso si può dire che consente un incremento di volume dello stesso; solamente nel caso in cui il costo del capitale...
Finanza Personale

Come imparare a guadagnare con il forex trading

Il Forex è un mercato creato nel 1971 in cui la “merce di scambio” è la valuta: inizialmente era riservato solamente ai grandi gruppi bancari, ma con l’avvento di Internet e quindi della possibilità di operare “liberamente” on-line, il mercato...
Lavoro e Carriera

Le 3 tecniche migliori per guadagnare con il Forex

Fare operazioni di trading sul Forex è sì da una parte molto rischioso, ma dall'altra offre possibilità di guadagno davvero notevoli, sempre a patto che si conoscano le tecniche giuste. Di queste ne esistono a decine, ma come ovvio che sia, è sempre...
Finanza Personale

Forex: cos'è e come funziona

Durante questo momento di grande crisi economica, molte persone cercano di guadagnare qualche soldo in più. Numerosi sono coloro che promettono denaro facile, senza poi mantenere le promesse. Altri sono invece più seri e consentono di avere un extra-guadagno....
Finanza Personale

Come investire nel Forex con i fondi comuni

Investire il proprio capitale in azioni per farlo aumentare nel tempo è l'obiettivo di tutti coloro che vogliono fare fortuna o che vogliono incrementare i propri risparmi. Esistono però dei metodi alternativi per investire: il Forex. In questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.