Documenti necessari per la compilazione del modello 730

Tramite: O2O 17/09/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il modello 730 può essere utilizzato da tutti i contribuenti, lavoratori e pensionati, che devono presentare la dichiarazione per i redditi percepiti nell?anno solare precedente. Il modello 730 permette di effettuare le operazioni di conguaglio a credito direttamente sulla busta paga o sulla pensione, tra i mesi di luglio e settembre. Nel caso in cui il contribuente sia tenuto a versare degli acconti, tali operazioni verranno effettuate mese di novembre. La presentazione della dichiarazione dei redditi è obbligatoria se nell?anno precedente si è lavorato presso più datori di lavoro o qualora non siano state effettuate correttamente le operazioni di conguaglio. Sono esonerati, invece, i percettori di redditi esenti o chi ha lavorato presso un solo datore di lavoro (purché questi abbia effettuato correttamente le operazioni di conguaglio). E? il contribuente che deve controllare se c?è l?obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi: l?Agenzia delle Entrate effettuerà il controllo solo in un momento successivo. Può capitare, comunque, che anche un soggetto che sia esonerato, presenti la dichiarazione per chiedere eventuali detrazioni o rimborsi relativi alle spese sostenute nell?anno o negli anni precedenti. In questo caso, è bene conoscere quali sono i documenti necessari per la corretta compilazione del modello 730.

26

Scaricare il 730 precompilato

Innanzitutto, è doveroso segnalare che da qualche anno l?Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti un?ulteriore strumento di tutela: il 730 precompilato. Tale modello, che può essere scaricato direttamente dal sito dell?Agenzia, dopo aver effettuato l?accesso con il codice Pin dei servizi telematici o attraverso l?autenticazione dell?identità digitale SPID, riporta tantissime informazioni che risultano poi utili per una corretta compilazione della dichiarazione dei redditi. Qualora il modello 730 già precompilato dovesse essere corretto, si potrà procedere alla conferma dei dati indicati e all?invio del modello senza modifiche. Nel caso in cui dovessero risultare delle omissioni o degli errori, si potrà procedere alla modifica del modello e al successivo invio all?Agenzia delle Entrate. La modifica del modello può essere fatta autonomamente o attraverso uno dei tanti Centri di Assistenza Fiscale abilitati sul territorio.

36

Presentare la documentazione necessaria

Se ci presentiamo allo sportello di un CAF, dovremo presentare innanzitutto il nostro documento di riconoscimento per essere identificati. Per dichiarare i redditi sarà necessaria la Certificazione Unica rilasciata dal datore di lavoro. Per i pensionati, o percettori di prestazioni a sostegno del reddito, come indennità di disoccupazione e mobilità, la Certificazione Unica potrà essere scaricata dal sito dell?INPS tramite il pin personale, o tramite un Ente di Patronato. Dovremo presentare, inoltre, le certificazioni dei redditi di terreni e fabbricati, come visure catastali e contratti di acquisto. Se stiamo pagando il mutuo per l?acquisto di un fabbricato, dovremo esibire la dichiarazione degli interessi passivi rilasciata dalla nostra banca, unitamente alle rate di pagamento, al contratto di mutuo, il contratto di acquisto e le fatture del notaio, che ci permetteranno di accedere all?eventuale rimborso. La stessa documentazione dovrà essere presentata per i mutui stipulati per la ristrutturazione o la costruzione di un fabbricato.

Continua la lettura
46

Inserire le spese detraibili

Qualora il contribuente dovesse aver effettuato dei lavori di ristrutturazione o per l?impianto di materiali per il risparmio energetico, sarà necessaria la produzione della relativa documentazione, tra cui le fatture della ditta che ha eseguito i lavori e le ricevute dei bonifici corrispondenti. Tra le spese personali, invece, potremo portare in detrazione nella nostra dichiarazione dei redditi, le spese mediche sostenute nell?anno solare precedente, sia per visite specialistiche che generiche. E? importante che le fatture e gli scontrini fiscali contengano il codice fiscale del richiedente o dei suoi familiari a carico. Si potranno detrarre, inoltre, le spese sostenute per la retta dell?asilo nido, le tasse scolastiche per scuole superiori e università, e gli abbonamenti a associazioni sportive per i bambini dai 5 ai 18 anni. Una ulteriore detrazione è concessa a chi è intestatario di un contratto di locazione, dietro esibizione di una copia del contratto registrato presso l?Agenzia delle Entrate.

56

Inserire le spese deducibili

Si potranno detrarre poi, le spese sostenute per i portatori di handicap, compreso l?acquisto di veicoli. Tale spesa dovrà essere comprovata presentando la fattura rilasciata dal concessionario e la copia del verbale dell?ASL che attesti lo stato di handicap. Per le persone non autosufficienti, è possibile richiedere un rimborso delle spese sostenute per badanti e per assistenza specifica, anche in casa di cura o di riposo, se documentate da apposita fattura. In caso di decesso di un familiare, si potrà indicare in dichiarazione la spesa sostenuta, nel limite di spesa di 1.550 euro. Tra le spese deducibili, che andranno ad abbassare direttamente il reddito complessivo, troviamo l?assicurazioni pagata all?INAIL per le casalinghe e i contributi versati all?Inps per i collaboratori familiari, che potranno essere inseriti dopo la presentazione della ricevuta di pagamento, e i versamenti a fondi pensionistici complementari, di cui dovrà essere fornito il relativo contratto.

66

Presentare il 730 senza sostituto

Da qualche anno non è più necessario aver un sostituto che effettui per noi queste operazioni di conguaglio: barrando, infatti, nel riquadro "Dati del sostituto? la casella "Mod. 730 dipendenti senza sostituto", tutte le operazioni potranno essere fatte tramite l?Agenzia delle Entrate. L?Agenzia provvederà direttamente al rimborso, nel caso di dichiarazioni con credito a nostro favore, mentre sarà possibile stampare e versare con modello F24 in caso di debito. E? molto importante, nel caso di conguaglio a credito, comunicare all?Agenzia delle Entrate il proprio codice IBAN, per una corretta gestione del rimborso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Errori comuni da evitare nella compilazione del Modello F24

Nel nostro Paese, con l'introduzione dell'F24 come modello per il pagamento della maggior parte dei contributi, delle imposte e delle tasse, il lavoro si è semplificato e si sono eliminati una moltitudine di altri modelli cartacei; un tempo, infatti,...
Richieste e Moduli

Come compilare il 730 da soli

Il modello 730 è un modulo per la dichiarazione dei redditi dei lavoratori dipendenti e pensionati, e nel suo insieme non è difficile da compilare, per cui anzichè rivolgersi ad un CAF, è possibile farlo in proprio, con un minimo di abilità. A tale...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello RED

È possibile ritirare il modello RED presso l'INPS a cui si appartiene, oppure presso i centri specializzati. Si compone di due parti, una delle quali dovrà essere consegnata all'INPS stesso, mentre l'altra varrà come ricevuta. Nei passi successivi...
Richieste e Moduli

Vaglia postale: guida alla compilazione

Il vaglia postale è la soluzione più conveniente, comoda e semplice per inviare o ricevere denaro in tutta Italia. Tale servizio permette di compiere la compilazione del vaglia da qualsiasi ufficio postale; infatti, non è necessario effettuare l'operazione...
Richieste e Moduli

730: tutte le detrazioni

Cominciamo col dire che, il 730 è il modulo attraverso il quale viene effettuata la denuncia dei redditi e viene stabilito l'importo di tasse da pagare allo Stato. Tuttavia, dai redditi, devono essere sottratte alcune somme che fungono da "rimborso"...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello B per la cittadinanza

La cittadinanza è di fondamentale importanza per ciascuno di noi. Tutti quanti, infatti, ne siamo muniti, ed è giusto che per legge sia così. Viene ovviamente da chiedersi che cos'è, di preciso, la cittadinanza. Si tratta, in buona sostanza, di una...
Richieste e Moduli

Regole di compilazione di una distinta di versamento

Il versamento è un deposito di denaro o di titoli di credito effettuato da un cliente, che viene accreditato dalla banca sul conto a favore del quale viene fatta l'operazione. Esso viene fatto tramite la distinta di versamento; un modulo che viene compilato...
Richieste e Moduli

Come verificare il corretto invio telematico del modello Unico

Tutti i contribuenti, sono tenuti a presentare il modello unico in modalità telematica o per il tramite di un intermediario competente. Questo, può essere inviato anche da chi possiede redditi da dichiarare nel 730 e su dati personali con l'aiuto dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.