Diventare influencer: 5 mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Si sa, negli ultimi anni, grazie a internet, sono nati molti nuovi "mestieri"... Bloggers, youtubers, articolisti online, tutti più o meno retribuiti, a seconda del grado di popolarità. E come far crescere la popolarità? Il mezzo più usato sono i social networks, principalmente Facebook e Instagram. Quest'ultimo, soprattutto, sembra esercitare un forte potere attrattivo nei confronti delle masse, forse perché si esprime attraverso foto e immagini, le quali, si sa, arrivano sempre prima e più delle parole. Ebbene proprio Instagram è il posto in cui gente già famosa o che desidera diventarlo, si mette alla prova rivestendo il ruolo dell'INFLUENCER.
Chi è e cosa fa l'influencer? Testa e pubblicizza prodotti di cui pubblica foto e/o recensioni sui suoi profili social. Ci guadagna? Ovviamente! O riceve scorte gratuite del prodotto/marchio per il quale fa da testimonial o viene pagato per farlo. Niente male, direte. State pensando di diventare influencer, vero?! Beh, è difficile ma non impossibile! Dovrete solo avere pazienza. Perché se sei già noto al grande pubblico, non ci metterai molto a diventare influencer; se conosci quattro gatti e nemmeno famosi, allora metti in conto di impiegare un bel po' di tempo per farti conoscere. Io ti suggerisco qui 5 mosse per dare avvio alla tua carriera di influencer!

28

Occorrente

  • Una buona fotocamera, inventiva, pazienza
38

Fatti conoscere

Per prima cosa, fai sapere al mondo che esisti. Come? O ti crei una pagina o un profilo su tutti i social che conosci o magari ne scegli uno o due in particolare e ti fai conoscere solo lì. Non ti arrivano prodotti gratis o non ne hai di tuoi da pubblicizzare? No problem, pubblicizza ciò che compri giornalmente, lascia likes e commenti nei profili altrui, diventa promotore di te stesso. Prima o poi, se i tuoi followers aumenteranno, qualcuno dei marchi che hai pubblicizzato, ti noterà e ti manderà qualcosa.

48

Cura i tuoi social

Come dicevo, è bene combattere su più fronti. Tuttavia, se ti risulta difficile stare dietro a troppi profili e gestire troppe cose, concentrati su uno o due social networks e sfruttali al massimo. Curarli significa condividere contenuti ogni giorno, rispondere a più commenti possibili, essere pronto a ricevere tanto i complimenti quanto le critiche. Una cosa importante è pubblicare non solo tante cose, ma soprattutto contenuti di qualità. Quando condividi un post su Facebook, assicurati che sia scritto bene (grammatica e ortografia); quando divulghi una foto per pubblicizzare un prodotto, scegli una bella foto.

Continua la lettura
58

Fai foto di qualità

Cosa s'intende per bella foto?! Beh, so che la bellezza è un fatto soggettivo. Per me può essere bella anche l'immagine del mio gatto che dorme sul divano, magari scattata di sera e con una luce e una fotocamera pessime. Una foto può piacere a 10 persone e ad altre 10 no. Tuttavia, se una foto è qualitativamente buona, nel senso che è scattata con la luce giusta, da una buona angolazione, con un'ottima fotocamera, la differenza si vede. Gioca coi filtri, scarica app per migliorare le foto, se sei poco esperto fatti aiutare da qualcuno... Man mano imparerai.

68

Sii il più onesto possibile

Come dicevo, ciò che determina maggiormente il successo di un profilo social, oltre ad una buona dose di fortuna, è la qualità dei contenuti; soprattutto se non sei famoso. Cosa c'entra la qualità con l'onestà? Ti spiego: se pubblicizzi un prodotto senza sapere nulla al riguardo, senza averlo mai provato, si percepisce. Perché se una cosa l'hai usata davvero e magari anche nel lungo periodo, ne sai molto di più del foglietto illustrativo e puoi offrire al pubblico anche un parere più dettagliato. Sarai in grado anche di farne presenti eventuali "difetti". Si, perché se vuoi avere un seguito, non ti conviene descrivere tutto come splendido e splendente, ma ti converrà esser sincero e avere anche il coraggio di dire "a me quest'abito veste non proprio bene, ma a voi potrebbe stare meglio" oppure "questa crema mi ha seccato la pelle", facendo sempre presente che si tratta di un parere soggettivo (altrimenti ti scatenerai addosso l'ira del marchio e di chi lo produce e la tua immagine ne uscirebbe comunque danneggiata). Questo perché, più onesto sarai, più credibile risulterai e più numerosi e fedeli saranno i tuoi followers. In fondo, saranno proprio loro la tua fonte di guadagno.

78

Scegli un settore

Accettereste consigli da un tuttologo? Dai, sapete cosa intendo. Quei tipi che sembrano sapere tutto, che hanno un'opinione su qualsiasi cosa... Spesso li troviamo irritanti, non è vero?! Vi fareste fare un massaggio da una tipa che fa la cuoca per mestiere, la sarta per hobby e l'estetista nel tempo libero?
Per quanto esistano persone che sono davvero brave in più cose, è difficile, per i più, essere veramente portati per più di un'attività. È vero che gli influencer pubblicizzano un po' tutto, ma prima di farlo devono diventare conosciuti e per diventarlo devono essere bravi in una o massimo due o tre cose. Insomma, se ad esempio, deciderai di aprire un blog, una pagina Facebook o un canale Youtube, scegli un ambito e dedicati a quello, in base a ciò che ti piace di più o che sai fare meglio. Ti creerai così una buona percentuale di seguaci interessati a quello specifico argomento. Sarà un ottimo inizio.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non aspettarti di raggiungere subito il successo o di ricevere immediatamente dei riscontri positivi. Ricorda che, per raccogliere, bisogna seminare con cura e per molto tempo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come organizzare eventi aziendali

In un'azienda è necessario creare un ambiente collaborativo e coeso, curando ogni aspetto. Non conta solo assolvere alla realizzazione di un progetto, pianificandolo al meglio, ma è anche necessario comunicare con il proprio target di riferimento nel...
Aziende e Imprese

Profili fiscali del passaggio generazionale d'impresa

Con il termine "profili fiscali del passaggio generazionale" si intende giuridicamente una serie di operazioni, idonee a garantire la successione, inter vivos o mortis causa, nell'esercizio, diretto o indiretto, dell’impresa”. In questa definizione,...
Finanza Personale

Come guadagnare con il copywriting

Il copywriting è un'attività editoriale che si svolge principalmente sul web ed è svolta da professionisti della comunicazione. Il termine sta ad indicare la redazione di testi, generalmente pubblicitari, per riviste, campagne, siti web, brochure...
Aziende e Imprese

Come diventare venditore con affidabilità Top su eBay

Per diventare venditore con Affidabilità Top dovete aver soddisfatto tutti i seguenti requisiti: essere un venditore professionale ed avere già ottenuto lo status si Power Seller: come diventarlo è già spiegato nel passo 1; devete disporre di una...
Finanza Personale

Come applicare l'IVA

In questa guida vedremo come applicare l'IVA. Per l'applicazione dell'Iva sono dunque necessari tre presupposti ovvero l'oggetto, il presupposto soggettivo e quello territoriale. Va tenuto presente che l'I. V. A. Ossia imposta sul valore aggiunto, rappresenta...
Lavoro e Carriera

Come candidarsi e cercare lavoro alla Rai

Se il vostro desiderio è quello di lavorare alla Rai, sappiate che l’azienda pubblica offre una ricca gamma di opportunità lavorative: dall’area editoriale a quella di produzione, dallo staff ai nuovi talenti che cercano fortuna nel mondo dello...
Lavoro e Carriera

Come incrementare le vendite in un negozio

Quando si ha un'attività si cerca sempre di capire cosa si possa fare per far sì che un eventuale cliente ne resti colpito, quindi si cerca il modo giusto per far sì che ciò accade. Le soluzioni possono essere molteplici e per dare i giusti consigli...
Lavoro e Carriera

5 idee originali per aprire un locale

Chi non ha mai pensato, almeno una volta nella vita, alla possibilità di aprire un locale? Certo, molto spesso sono le difficoltà burocratiche ed amministrative a fare da deterrente ma, un altro grande problema è quello di avere un'idea originale....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.