Differenze tra società di capitali aperte e chiuse

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le società di capitali sono delle forme giuridiche che le imprese di tipo più svariato assumono per operare nei loro settori di riferimento. Le principali società di capitali che attualmente operano in Italia sono le ben note S. P. A., cioè le Società per Azioni, le S. R. L., cioè le Società a Responsabilità Limitata e le meno note S. A. P. A., ovvero Società per azioni in accomandita e le S. R. L. S., cioè le società a responsabilità limitata semplificata, che sono quelle di più recente creazione. Oltre a questa distinzione, le società di capitali si suddividono anche in aperte e chiuse. Per capirne di più potete continuare nella lettura di questa guida. Scopriremo infatti le principali differenze tra le società di capitali aperte e quelle chiuse.  

27

Nella società di capitali aperta l'azione ha più importanza rispetto al socio

La prima, importante, differenza tra società di capitali aperte e chiuse è che nelle prime l'azione ha più importanza rispetto al socio. È la società di capitali aperta che si immette nel mercato del pubblico risparmio e permette l'acquisto di azioni. È quella aperta che si quota in borsa e il suo capitale è trasferibile e può essere ripartito tra gli azionisti.

37

Le società di capitali chiuse sono spesso più piccole

Un'altra fondamentale differenza tra le società di capitali aperte e quelle chiuse sta nelle rispettive dimensioni. Le prime sono solitamente molto più grandi, sia in fatto di dimensioni che di capitale investito. Le seconde invece sono società più piccole e di dimensioni e capitali ridotti, poiché spesso si auto-finanziano.

Continua la lettura
47

La società di capitali aperta ha propri organi di governance

La società di capitali aperta, che può essere S. P. A. oppure S. R. L., ha propri organi di governance che non possono assolutamente mancare, pena la nullità di costituzione della stessa. Una società di capitali aperta ha una sua Assemblea dei Soci, che nomina un Consiglio di Amministrazione e un Collegio Sindacale. Esistono poi altre forme alternative di governance, a seconda che il modello sia tradizionale, dualistico o monistico.

57

La società di capitali chiusa spesso si auto-finanzia

Se in una società di capitali aperta è quotata in borsa, quella chiusa invece spesso si auto-finanzia o comunque ricorre a prestiti bancari. Solitamente, in particolare nelle società di capitali più piccole, i finanziamenti vengono trovati con mezzi propri, dei soli soci. Anche per questo tipo di società di capitali è meno rischiosa.

67

La società di capitale aperta è più rischiosa

Naturalmente la società di capitali aperta, come si può facilmente intuire, è molto più rischiosa rispetto ad una società di capitali chiusa. Il quotarsi in borsa, se può dare accesso a larghi finanziamenti, nasconde comunque delle insidie, perché il mercato azionario è sempre incerto e volubile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Differenze tra società per azioni quotate e non quotate

Una società per azioni è un'azienda che presente un'autonomia finanziaria indipendente. Lo sviluppo economico di una società per azioni accresce in base all'utilizzo delle azioni. Si definisce azione quando si investono dei soldi in borsa, cosi da...
Aziende e Imprese

Le principali differenze tra impresa individuale e società

Quali sono le principali caratteristiche che separano la ditta individuale dalla società? E cosa intendiamo, nello specifico, quando ci riferiamo a ciascuna di queste due forme societarie? In questa guida vogliamo illustrarvi le più importanti differenze...
Aziende e Imprese

Società a responsabilità limitata: pro e contro

La società a responsabilità limitata, il cui acronimo è Srl, è una delle tipologie di società di capitali prevista in Italia e fu istituita nel lontano 1942, sebbene la sua costituzione sia stata rivista nel 1993. È attualmente una delle forme giuridiche...
Aziende e Imprese

Società a responsabilità limitata: come funziona

La società a responsabilità limitata, conosciuta anche con l'abbreviazione S. R. L, è una forma giuridica scelta molto frequentemente da chi decide di aprire un'impresa. In questo tipo di società i componenti investono solo parte del loro patrimonio...
Aziende e Imprese

Come calcolare la parcella del commercialista nelle società di persone

I commercialisti svolgono un lavoro piuttosto duro ed importante per chiunque di noi. Grazie a loro possiamo calcolare quante tasse dobbiamo pagare ed evitare così fastidiose multe. Per questo quando si apre una società è bene assumere anche un commercialista...
Aziende e Imprese

Come cedere una società per azioni

Il mercato del lavoro è ricco di società e di aziende che hanno una loro particolare normativa e definizione. Tra esse c'è la società per azioni, ossia una società di capitali che possiede una personalità giuridica e ha un'autonomia perfetta in...
Aziende e Imprese

Come e quando revocare gli amministratori di una società

Come vedremo nel corso di questa guida, la revoca degli amministratori in una società di capitali comporta l'estinzione anticipata del rapporto tra gli amministratori revocati e la società, che attraverso una delibera discrezionale dell'assemblea può...
Aziende e Imprese

Come costituire una società a responsabilità limitata

Nel diritto commerciale italiano, la società a responsabilità limitata, in sigla S. R. L. Oppure semplicemente Srl, rappresenta quel tipo di società di capitali che, come tale, è provvista di una personalità giuridica e risponde delle obbligazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.