Cosa fare in caso di smarrimento del libretto di risparmio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il libretto di risparmio è un oggetto indispensabile che bisogna avere quanto si apre un conto di risparmio presso una banca. Tuttavia se questo libretto viene perduto è necessario agire prontamente prima di ricevere delle brutte sorprese. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, cosa fare in caso di smarrimento del libretto di risparmio.

25

Mantenere la calma

La prima cosa da fare quando non riusciamo più a trovare il nostro libretto di risparmio consiste nel restare calmi e no lasciarci prendere dal panico. Innanzitutto bisogna cominciare a cercare il libretto all'interno della propria casa. Un consiglio è quello di fare mente locale per capire quali operazioni abbiamo eseguito. Se il libretto non è nella nostra abitazione proviamo a chiamare la nostra banca o l'ufficio postale. Se invece il libretto non si trova in nessun modo dovremo denunciare il prima possibile il suo smarrimento. La denuncia di smarrimento del libretto andrà fatta nel luogo dove abbiamo aperto il nostro "deposito a risparmio", sia che si tratti di una banca, sia che si tratti di una posta.

35

Fare la denuncia di smarrimento

Nella denuncia di smarrimento dovremo anche inserire alcuni dati molto importanti ad esempio il numero del nostro libretto e la somma di denaro iscritta a credito. Inoltre entro 15 giorni dalla presentazione della nostra denuncia di smarrimento dovremo anche presentare un ricorso al presidente del tribunale ove fa capo la filiale banca o posta di riferimento. Assieme al ricorso, dovremo anche presentare al presidente del tribunale una denuncia giudiziaria dello smarrimento del libretto, una marca da bollo di 27 euro ed il contributo unificato nella misura di 77 euro. Inoltre è opportuno presentare al presidente una fotocopia del nostro libretto e delle fotocopie dei nostri documenti di identità, ad esempio delle fotocopie della nostra carta di identità e del nostro codice fiscale.

Continua la lettura
45

Fare delle fotocopie

Se il presidente riterrà attendibili tutti i documenti e tutte le prove da noi fornite, potrà emettere un decreto nel quale autorizzerà la nostra banca o la nostra posta a rilasciarci un duplicato del libretto. Dopo aver ricevuto il nuovo libretto è consigliabile riporlo in un luogo sicuro per evitare di perderlo nuovamente. Inoltre è opportuno effettuare numerose fotocopie di tutte le operazioni che vengono eseguite sul libretto di risparmio in modo tale da avere sempre sotto controllo la propria situazione economica.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come aprire un libretto postale

Il libretto di risparmio postale è un servizio offerto dalle Poste Italiane e rispetto agli istituti bancari dà maggiori garanzie poiché lo Stato Italiano ne è il garante. Il denaro non ha vincoli, ma è rimborsabile in qualsiasi momento. Ma come...
Banche e Conti Correnti

Come fare un bonifico da un libretto postale

Il libretto postale è uno strumento utilissimo usato ormai da milioni di risparmiatori italiani. In Italia ci sono circa una ventina di migliaia di uffici postali dove ogni giorno una gran folla di clienti attende pazientemente il proprio turno, ed...
Banche e Conti Correnti

Come bloccare un assegno

L'assegno rappresenta uno dei titoli di credito più diffusi e funge essenzialmente da mezzo di pagamento. Il pagamento effettuato tramite questo titolo, è un’operazione piuttosto diffusa ed assolutamente comune, non soltanto per acquistare beni il...
Banche e Conti Correnti

Conto corrente vincolato: come funziona

Il conto corrente vincolato è una moderna forma bancaria che fa del servizio bancario un incrocio fra un conto corrente e un deposito di risparmio. Per chi vuole stare molto attento alle sue spese e vuole mettere da parte un po' di soldi, questo sistema...
Banche e Conti Correnti

Come sbloccare il bancomat bloccato

Tutte le banche mettono a disposizione un’informativa abbastanza esaustiva sulla procedura o sulle modalità per procedere al blocco. Poche sono quelle però che danno informazioni sulle modalità di sblocco.Occorre però precisare che ci possono essere...
Banche e Conti Correnti

Come sbloccare Postepay

La postpay è un'ottima carta fornita dalle Poste Italiane, che si applica benissimo a più funzioni. Per fare acquisti su internet. Per ricevere dei soldi da dei parenti, basterà solo dare il codice fiscale e il numero della carta e ricaricarla anche...
Banche e Conti Correnti

Come Bloccare una Carta di Credito CartaSI

Al giorno d'oggi le carte di credito sono uno tra gli strumenti maggiormente utilizzati per effettuare qualsiasi genere di acquisto. Uno dei principali vantaggi consiste nella possibilità di effettuare l'acquisto pur non disponendo, nell'immediato, della...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Cina

Al giorno d'oggi, spostare i propri capitali in altri paesi al fine di evitare il momento di crisi economica non è più un evento occasionale. Uno stato con un economia in ascesa, una moneta più solida, una maggiore tranquillità in termini di rischio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.