Cosa fare in caso di clonazione del bancomat o carta di credito

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le clonazioni dei bancomat e delle carte di credito sono degli avvenimenti spiacevoli che possono accadere a tutti coloro che possiedono e utilizzano questi strumenti. Purtroppo, nonostante le autorità stiano prendendo le dovute precauzioni, non sempre si riesce a sfuggire a questo comportamento illecito. Vediamo insieme cosa si può fare in caso di clonazione del bancomat o della carta di credito.

24

I proprietari della carta

Quando ci si rende conto di alcune spese che non sono state fatte da noi proprietari della carta, si deve subito ricollegare questa attività ad un comportamento illecito. Immediatamente si deve richiedere il blocco della carta e si deve denunciare il fatto. Solitamente ogni agenzia erogante i servizi di credito ha un numero a disposizione 24 ore su 24 che si può contattare per richiedere il blocco della carta. Dopo questa richiesta il blocco è immediato. La banca, nel momento in cui si denuncia un'attività illecita sulla carta di credito o sul bancomat, avvia una procedura per controllare che l'azione non sia stata effettuata dal proprietario stesso della carta o dai suoi familiari. Se la questione non viene ricollegata ad un'attività domestica, la banca procede al rimborso del contante che è stato "rubato". I tempi di rimborso variano in base all'istituto di credito.

34

Le procedure fondamentali

È bene approfondire questo tema per avere una conoscenza basica su quello che si deve fare in maniera tempestiva una volta che si ha il dubbio o la certezza che la propria carta sia stata clonata. A volte proprio a causa della disinformazione non si avviano subito quelle procedure fondamentali per bloccare la carta e in questo modo così salvare la parte restante dei nostri fondi. Non perdere tempo ma agire prontamente è fondamentale in questi casi.

Continua la lettura
44

Le attività illecite

Sapere queste cose ci permette di avere ben chiaro in mente quello che si deve fare quando avvengono episodi di questo tipo. Così facendo, limiteremo i danni e aiuteremo le autorità a contrastare le attività illecite che avvengono quotidianamente. Per evitare questi avvenimenti spiacevoli è bene prestare sempre attenzione nel momento in cui si utilizza la carta. Molto spesso queste clonazioni avvengono con la manomissione degli apparecchi in cui si "striscia" la carta magnetica. Se ci si accorge di qualche irregolarità si deve contattare il più vicino comando di polizia o dei carabinieri. Essi esamineranno le strutture e provvederanno a rimettere tutta la strumentazione in regola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come evitare la clonazione della carta prepagata

Le carte di credito, i bancomat e le carte prepagate, vengono sempre più spesso clonate e si corre il rischio di vedere il proprio conto prosciugato o con qualcosa che non vada per il verso giusto. Per ovviare a questo problema, esistono svariati modi...
Finanza Personale

Come evitare di farsi clonare il bancomat

In questo articolo vi spiegheremo come evitare di farsi clonare il bancomat. Esso è senza dubbio una comodità unica. Grazie al suo famoso "pezzetto di plastica", si evita di portare in giro sempre il portafoglio pieno di soldi oppure di avere una casa...
Finanza Personale

Come scegliere una carta di credito

Oggi la carta di credito è la più comoda forma di pagamento preferita dalle persone, per la sua utilità: tramite telefono, internet o all'estero e per i pagamenti di bollette di luce, gas, telefono. È un'agevolazione di pagamento che ci fa risparmiare...
Banche e Conti Correnti

Carte di credito: come contestare un addebito

Capita alle volte di scoprire nella lista movimenti delle vostre carte di credito, prepagate o bancomat delle anomalie, ad esempio: una transazione addebitata più volte per sbaglio, una transazione d’importo superiore a quanto realmente speso, o nel...
Finanza Personale

Come Bloccare La Mastercard

Le carte di credito sono sempre più diffuse, grazie allo loro comodità e al vantaggio di non dover portare denaro contante in tasca. Ma cosa succede in caso non troviate più la vostra Mastercard? In caso di furto, smarrimento o clonazione (capita sempre...
Banche e Conti Correnti

10 regole per evitare truffe bancomat

Recarsi allo sportello ATM per prelevare del denaro è un'azione che si svolge quotidianamente, sia per piccole somme che per somme più consistenti.Purtroppo però i malviventi cercano sempre nuove strategie per truffare le persone, anche in un posto...
Finanza Personale

Come comportarsi se lo sportello del bancomat trattiene la tua carta

Quando devi prelevare dei soldi, ti potrebbe succedere che la tua carta di credito elettronica venga trattenuta dallo sportello del bancomat. Qualora si dovesse verificare questa situazione poco gradevole, devi adottare delle valide accortezze nel minor...
Finanza Personale

Come presentare alla banca una contestazione per addebiti bancomat

Se possiedi un conto corrente bancario, qualunque operazione effettui, che sia un prelievo tramite il bancomat o un pagamento in un esercizio commerciale, viene registrata nell'estratto conto mensile. Sia che tu lo riceva bimestralmente a casa, sia che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.